Vita notturna a Seoul

Seoul vanta una delle scene della vita notturna più dinamiche in Asia, rendendola una destinazione ideale per appassionati di club e party e semplicemente per chi ama stare fuori fino a tardi. La vita notturna di Seoul offre infatti proposte per tutti, con alternative tranquille come bar di karaoke e pub e numerosi club e locali notturni per chi vuole scatenarsi in pista. Mettete dunque in valigia il vostro abito da festa preferito e leggete questa guida con tutto ciò che dovete sapere sulla vita notturna di Seoul e qualche consiglio su zone e locali più gettonati.

Com’è una serata tipica a Seoul?

Iniziare al “gogi jib”

Per iniziare la serata, i ragazzi coreani tendono ad uscire per cenare insieme, di solito in un gogi jib, ovvero in un ristorante di barbecue. Piatti a base di samgyeopsal (pancetta di maiale) sono ideali per preparare il corpo ai drink alcolici e si abbinano magnificamente anche al somaek, un cocktail largamente consumato a base di liquore soju e maekju (birra).

Proseguire con il cha, cha, cha

A differenza del mondo occidentale, dove solitamente si esce perlopiù il fine settimana, in Corea del Sud quasi tutte le sere ci si incontra per bere qualcosa. E, piuttosto che fermarsi in un singolo bar o ristorante, i coreani preferiscono fare più “cha”, ovvero un tour di vari pasti, mangiando e bevendo in più locali fino alle prime ore del mattino.

Di solito, una serata in città coinvolge due o tre “cha”, ma un’occasione speciale come un compleanno o una vacanza si può arrivare anche a fare cinque tappe diverse. Ogni tappa generalmente si svolge in uno specifico tipo di stabilimento, che vi cito di seguito.

I vari locali di Seoul

Bar

Dopo la cena ci si dirige solitamente in un bar. Che siate amanti di cocktail o di birra artigianale, appassionati di musica dal vivo o vogliate bere un drink a basso costo, Seoul ha ciò che fa al caso vostro. Un favorito coreano è il “self bar“, dove potete prendere la birra da uno dei tanti frigoriferi e pagare quando si esce dal locale. Alcuni coreani si divertono a fare giochi e competizioni alcoliche, ma c’è anche chi si limita ad un bicchierino di liquore.

Hof

Gli hof sono ristorantini e luoghi di ritrovo comuni dopo essere stati in un bar, in quanto si trovano pietanze “anju” (cibo ideale per smaltire l’alcol) come pollo fritto o piatti a base di salsiccia.

Discoteche e lounge bar

Dopo aver ricaricato le energie con un pasto, molti ragazzi di 20 e 30 anni vanno a ballare in un club o in un lounge bar. Ci sono molti club grandi e appariscenti in tutta la città, con diversi tipi di musica e atmosfere per soddisfare qualsiasi preferenza. La maggior parte richiede un costo di ingresso che può variare da circa 10.000-30.000 won (da 12,50 a 37euro circa) e alcuni richiedono di prenotare un tavolo, quindi assicuratevi di fare le vostre ricerche in anticipo per la serata.

Booking Club

Oltre ai club convenzionali, Seoul vanta anche un numero di “booking club” in cui i giovani vanno per incontrare persone del sesso opposto. Di solito l’ingresso è consentito solo a chi ha un’età massima di 30 o 35 anni a seconda della politica del locale.

Di solito questo genere di locali cerca di mantenere un numero abbastanza paritario di clienti uomini e donne e i prezzi non sono molto elevati; solitamente si compongono di un’area bar, una pista da ballo e una zona tranquilla con tavolini per chiacchierare. Sono un tipo di locale che ha dato vita a opinioni contrastanti, c’è chi l’apprezza e chi invece sostiene che tenda a incoraggiare le avventure.

Noraebang

Nessuna serata in Corea è completa senza una sessione di noraebang o karaoke. Molto popolari tra i coreani di tutte le età, queste sale da canto private sono praticamente onnipresenti a Seoul e rappresentano il luogo perfetto per concludere una serata in tranquillità e divertendosi.

Convenience store e cafè aperti 24 ore

Se durante la serata fuori siete in cerca di qualcosa da mangiare o da bere potete provare dirigervi verso uno dei tanti cafè o convenience store aperti tutta la notte. I minimarket coreani come 7-11, CU e GS25 offrono una vasta selezione di bevande analcoliche, vini, birre e liquori coreani tradizionali, nonché snack e spuntini. Inoltre questi negozi sono spesso dotati di uno spazio attrezzato con tavolini dove sedersi. In alternativa potete rilassarvi in uno dei famosi cafè della catena coreana Dal.komm con una bevanda calda e un dolcetto.

I migliori quartieri della vita notturna

Seoul vanta numerosi quartieri della vita notturna popolari tra turisti e gente del posto, e ognuno ha la sua atmosfera unica.

Studenti universitari e giovani 20enni si riversano a Hongdae per divertirsi e approfittare dei prezzi economici delle bevande servite nei locali della zona. Forte, vivace e giovane, il quartiere è particolarmente amato per la sua scena musicale underground, gli artisti di strada che animano i viali e i club hip-hop.

Itaewon, d’altra parte, richiama una più fascia demografica ampia: persone tra i 20, i 30 e i 40 anni. Questo quartiere è un punto di riferimento per coloro che desiderano gustare una cucina internazionale, sorseggiare un drink nei rooftop bar, scatenarsi nei club frequentati da stranieri. Qui si trova anche Homo Hill, una striscia di bar gay e locali con spettacoli di drag queen. Per qualcosa di un po’ più rilassato, dirigetevi verso i vicini quartieri di expat di Haebangchon o Gyeongnidan che vantano stabilimenti più piccoli e più intimi.

A sud del fiume Han, Gangnam ospita i club più esclusivi della città (quindi anche più costosi) come l’Octagon e l’Arena, dove i giovani ballano tutta la notte in ambienti glamour. Infine i quartieri di Apgujeong e Cheongdam-dong offrono una serie di lounge bar stravaganti e costosi cocktail bar spesso frequentati da celebrità.

Ricordate che alcuni club sono aperti solo ai cittadini coreani, quindi è bene evitare del tutto questi locali che solitamente sono ben segnalati.

I migliori club di Seoul

Club Octagon

Il Club Octagon è uno dei locali notturni d’élite di Gangnam, dove celebrità locali ed esperti di tendenze fanno festa fino a tardi. Situato nel New Hilltop Hotel, è un “nascondiglio” sotterraneo con buoni sistemi audio, sale VIP, ampie piste da ballo, sale private e persino una piscina. Il Club Octagon ospita una serie incredibile di DJ internazionali e coreani che suonano principalmente musica elettronica e tech-house.

B One Lounge Club

Il B One Lounge Club è uno dei locali notturni più vivaci di Itaewon e ogni weekend attira una lunga fila di festaioli e turisti ben vestiti. Situato accanto all’Hamilton Hotel, il club ospita DJ internazionali che suonano un mix diversificato di melodie, che vanno dall’hip hop ai ritmi elettro dance. Situato nel seminterrato presenta un arredamento di ispirazione medievale, pareti in mattoni e cancelli in ferro battuto. È meglio arrivare presto per evitare di aspettare anche fino a 1 ora per entrare.

NB2

NB2 è uno dei migliori club che Seoul ha da offrire in termini di hip hop. Ci sono due location, NB1 e NB2, ma quest’ultimo è molto più famoso dell’altro. NB2 è enorme con un paio di piani e alcuni tavoli VIP. Se non amate troppa folla, potete andare al NB1 per un drink gratuito e un ambiente più tranquillo.

Aura

Aura è tra i club più grandi di Hongdae. È frequentato da molti studenti e modelle, quindi aspettatevi una folla davvero giovane e ben vestita. Anche nei giorni feriali o in una fredda notte d’inverno, i clubbers sopporteranno il freddo per una serata fuori all’Aura.

Thursday Party

Thursday Party non è proprio un club, ma è uno dei locali preferiti da stranieri ed expat. È una catena di pub-club, con location nel quartiere di Itaewon e in altre città come Busan. Ad Hongdae, occupa un posto speciale nel cuore dei residenti che qui possono sia ballare che rilassarsi al bar. Inoltre ci sono giochi come freccette, biliardino e ping-pong disponibili. I prezzi dei cocktail sono anche tra i più economici in città.

Club Mass

Nel quartiere di Gangnam, il Club Mass è famoso per la musica dance elettronica e techno, generi musicali molto popolari negli ultimi tempi in Corea. Essendo un locale un po’ esclusivo, viene fatta una selezione all’ingresso quindi vestitevi in maniera adeguata.

Cakeshop

Quello che potrebbe sembrare un negozio di torte è in realtà uno dei club per stranieri più famosi in Corea. Le serate sono animate da numerosi artisti e DJ stranieri specializzati soprattutto in musica dance elettronica. Si trova nel quartiere di Itaewon e l’unico aspetto negativo sono gli spazi compatti.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).