Altopiano Senjogahara

Attorno alla vivace città culturale di Nikko, il territorio racchiude meraviglie naturali che lasciano senza fiato i tanti visitatori giunti dalle città per respirare i profumi della vegetazione, lasciarsi incantare dai suoi colori, e passeggiare tra distese di paludi, laghi e montagne.

E proprio uno dei luoghi più famosi di questa regione è l’altopiano Senjogahara, situato a 1400 metri di altezza sul livello del mare, tra il lago Chizenji e la località termale di Yumoto Onsen. L’altopiano è ricoperto da un vasto terreno paludoso che offre bellissime passeggiate in mezzo alla natura ed è uno dei percorsi più gettonati del Parco Nazionale Nikko in quanto di breve durata e adatto a tutti.

Potrebbe essere un’ottima gita giornaliera da Nikko se volete lasciarvi alle spalle il traffico e i rumori della città per qualche ora e immergervi nei silenzi e negli spazi aperti di questo scenario naturale, che con le sue sfumature suggestive regala emozioni in ogni stagione, in particolare in ottobre quando si è nel vivo della stagione autunnale e tutta la vegetazione dell’altopiano sfuma sulle tonalità del rosso e del giallo.

Trekking all’Altopiano Senjogahara

Il percorso conosciuto con il nome Senjogahara Plateau Nature Trail segue il corso del fiume Yukawa per la maggior parte della sua lunghezza, partendo dalla cittadina di Yumoto Onsen fino al termine nei pressi delle cascate Ryuzu, a breve distanza dal Lago Chuzenji.

Il sentiero si sviluppa su una passerella sopraelevata in legno e in totale la passeggiata dura 2 ore e mezza o poco più a passo piacevole, attraversando uno scenario di cui sono certo vi innamorerete: attorno a voi una distesa di erba alta e alberi, il suono dolce del fiume che scorre e intorno le alte montagne della zona a incorniciare il paesaggio. Se al termine del percorso arriverete presso le cascate Ryuzu, più o meno a metà del tragitto vi imbatterete in un’altra discesa d’acqua spettacolare: la cascata Yudaki. Anche qui vale la pena fare una sosta, scattare foto e rilassarsi ammirando un’altra meraviglia della natura.

Se l’autunno è la stagione in cui il percorso è più affollato di turisti, non disdegnate le altre stagioni: in primavera e in estate l’altopiano diventa una tavolozza con varie sfumature di verde e fiori selvatici che sbocciano qua e là, mentre in inverno si può passeggiare sulla neve o praticare sci di fondo nelle vicinanze, ammirando l’altopiano avvolto da un magico manto bianco. Un paio di rifugi accanto al parcheggio Sanbonmatsu offrono il noleggio di scii e racchette da neve.

Non lontano dall’altopiano Senjogahara si trova la piccola distesa paludosa di Odashirogahara, che offre uno scenario altrettanto idilliaco per il quale vale la pena fare una piccola deviazione.

Relax alle terme

Per un weekend di totale relax e immersione naturale, fare una sosta di una notte a Yumoto Onsen, una piccola località termale che si estende lungo le sponde del lago Yunoko. Una delle attrattive principali sono gli onsen, con i vapori delle sorgenti e un piacevole odore di zolfo che abbracciano  la città, offrendo l’occasione di provare un’autentica esperienza giapponese.

Come arrivare

L’altopiano Senjogahara è collegato al centro di Nikko dal servizio di trasporto in autobus operato dalla compagnia Tobu Bus. Le linee partono dalla stazione Tobu Nikko e sono dirette a Yumoto Onsen; ci sono una/due partenze all’ora e il viaggio dura all’incirca 70 minuti. Il costo del trasporto può essere coperto dal pass Nikko All Area Pass o in alternativa è disponibile un pass di due giorni che potete acquistare direttamente alle stazioni di Nikko e che include corse illimitate sugli autobus da/per Yumoto Onsen ad un costo di circa 3.000 yen.

Per intraprendere il percorso di trekking Senjogahara Plateau Nature Trail, potete scendere alle fermate “Yumoto Onsen” o “Ryuzu no taki”.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!