Seaglass Carousel

Esplorare gli abissi nella Grande Mela? Sembra assurdo, invece è possibile grazie al Seaglass Carousel una giostra divertente che sta appassionando sempre più bambini e adulti.
Situato nella punta sud di Battery Park, dall’esterno il carosello appare come un grande acquario dalla forma simile ad una conchiglia e al suo interno ci sono 30 giganteschi pesci iridescenti di varie forme e dimensioni in grado di ospitare un adulto e un bambino per un divertente giro in giostra.

È di sicuro un’esperienza unica, diversa dal classico carosello, che vi farà sognare di essere nel mondo sottomarino, fantasticando di  nuotare tra mille pesci colorati.
Nato di recente, il Seaglass Carousel non è però solo un intrattenimento per far divertire i bambini, ma dietro a questa semplice giostra c’è una filosofia ben precisa: è un modo per far innamorare i bambini del mare, così che una volta adulti possano rispettarlo. 

Un po’ di storia

La storia del Seaglass Carousel comincia agli inizi del 2000 quando l’associazione Battery Conservancy, incaricata di gestire il parco, ha deciso di installare qualcosa che desse un po’ di luce e riempisse la zona sud di Battery Park, considerata troppo vuota. L’idea di un carosello ispirato al mondo marino nasce dal fatto che in passato, proprio qui a Battery Park, all’interno del Castle Clinton, si trovava il New York Aquarium, il primo acquario della storia di New York e uno dei più antichi del paese. Nel 1941 l’acquario venne chiuso e poi trasferito a Coney Island, ma fino ad allora aveva rappresentato una grande attrazione che attirava oltre 2,5 milioni di visitatori all’anno.

Il carosello spera di poter ottenere lo stesso successo e di certo ha già conquistato il cuore di tutti i newyorchesi anche solo per la bellezza della struttura, ideata dalla George Tsypin Opera Factory, che sembra più un’opera d’arte che una giostra e che ricrea un ambiente marino magico fatto di luci e di dolci noti musicali in sottofondo.

Consigli per la visita

Il vasto Battery Park è un luogo di passaggio obbligato per chi si deve imbarcare sui traghetti diretti alla Statua della Libertà e ad Ellis Island, perciò se viaggiate con dei bambini o anche se solo volete provare a fare un giro in giostra, vi consiglio di fare tappa al Seaglass Carousel; se poi vi fermate verso sera, l’atmosfera è ancora più magica con la  giostra complatemente illuminata e il bellissimo scenario circostante. Il carosello è incorniciato dagli splendidi giardini di Battery Park ed è affacciato proprio sull’acqua; approfittatene per fare una passeggiata lungo la Waterfront Promenade verso nord e magari visitare anche i monumenti, i memoriali e le attrazioni situati all’interno o nei pressi di Battery Park, tra cui possiamo citare il 9/11 Memorial, la Freedom Tower e Castle Clinton. Se volete fermarvi a fare uno spuntino nel parco, durante la bella stagione provate il Table Green Cafè, che dispone di tavolini all’aperto dove potrete sedervi a gustare il vostro pranzo con un meravigliosa vista sulla Statua della Libertà. In alternativa attorno al parco troverete tanti bar e ristorantini economici.

La giostra è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00 e il biglietto per un giro costa 5 dollari. Si trova all’entrata del parco a State Street & Water Street.

Come arrivare

Potete raggiugere il Battery Park in metropolitana scendendo alle fermate South Ferry, Whitehall St. o Bowling Green o in autobus sulle linee M5, M15, M20 fino a South Ferry.

Mappa:


Nelle vicinanze:

By: Lin MeiA 198 metri
By: Patrick AshleyA 337 metri
By: Sam valadiA 399 metri
burger-burger-24A 436 metri
By: Mr.TinDCA 461 metri
jewish-heritage-museum-2A 527 metri

By: Allison Meier By: Allison Meier