Quanti giorni ad Atene

La Grecia è un paese ricco di storia, con la sua capitale Atene che racchiude la maggiore eredità quell’incredibile passato. Molti turisti fanno fatica a trovare il tempo per vedere tutto ciò che la capitale offre, il che lascia in molti il dubbio su quanti giorni siano sufficienti per visitare Atene?

Va premesso che ci sono tanti fattori da considerare, tra cui il budget e il vostro “stile o ritmo” di viaggio, ma anche il tipo di itinerario programma, ovvero se Atene è solo una tappa di un viaggio in Grecia o la base delle vostre vacanze, e infine i vostri interessi, poiché se siete appassionati di storia, cultura e archeologia allora Atene per voi sarà un vero e proprio paradiso che non vorrete mai lasciare. In generale però il tempo consigliato da trascorrere ad Atene è di 3 giorni, un periodo non troppo lungo ma neanche troppo breve per godersi le meraviglie principali di Atene.

In questa guida voglio darvi un’idea di ciò che dovreste essere in grado di vedere in uno o più giorni in modo che potrete così valutare cosa si adatta meglio ai vostri gusti ed esigenze.

Un giorno ad Atene

Un giorno ad Atene è davvero poco per vedere la città, ma se non avete altra scelta se ad esempio la capitale è la vostra base di arrivo o partenza durante un viaggio in Grecia, potrete comunque ammirare alcune attrazioni principali. Tra queste la più quotata è l’Acropolis, che richiede circa un paio d’ore per la visita, dalla quale potete poi proseguire ritornando verso il centro e godendovi belle passeggiate per Plaka e Monastiraki, i quartieri più antichi della città, dove vi troverete a camminare tra vicoli pittoreschi carichi di storia. Se non siete tanto appassionati di antiche rovine, potreste ad esempio valutare un tour in bus turistico hop-on hop-off che vi consente di avere una visione d’insieme della città in breve tempo.

Tre-quattro giorni ad Atene

Atene è perfetta per un weekend o un weekend lungo in quanto vi consente di esplorare le attrazioni principali, visitare i maggiori quartieri, provare il cibo locale e cogliere la vera essenza della città. C’è da sottolineare, inoltre, che Atene è una città molto vasta, quindi dovete considerare anche il tempo necessario negli spostamenti.

In tre giorni riuscirete a visitare con calma l’Acropoli di Atene, dove potrete vagare per le antiche rovine immaginando come doveva essere stata la città tanti secoli fa, e includere una tappa anche al vicino Museo dell’Acropoli per scoprire maggiori informazioni su questo luogo. Potete inoltre inserire nell’itinerario una visita all’Agorà e al Tempio di Zeus Olimpio se amate la storia oppure esplorare luoghi alternativi come il quartiere di Psyrri, ricco di cafè, gallerie e opere di street art. Ammirate i panorami e i suoni della città e vagate senza fretta, fermandovi per un caffè e una baklava nelle pasticcerie del centro.

Cinque o più giorni

Se vi piacciono i musei e le rovine, o la cultura in generale, Atene offre tante attrattive da tenervi impegnati per cinque giorni o una settimana, perciò se avete tempo e budget a disposizione, potrete godervi l’Acropoli, i musei e i vari siti storici con maggiore calma e approfittare del tempo a disposizione per assistere a spettacoli teatrali, concerti, visitare quartieri classici, tuffarvi nella scena gastronomica della città e fare qualche gita nei dintorni. Una delle escursioni giornaliere più classiche è Delfi, una gemma storica patrimonio dell’UNESCO, ma per gli appassionati di vino potrebbe essere interessante la regione vinicola di Nemea, mentre in estate potreste considerare l’isola di Idra, con le sue spiagge idilliache.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).