Quanto costa un viaggio a Atene

Atene non è certamente economica, ma nemmeno molto cara. In confronto ad altre capitali europee, è decisamente conveniente quindi se avete un budget limitato non avrete difficoltà a godervi una bella vacanza senza troppe rinunce. Il costo di un viaggio ad Atene è naturalmente influenzato da tantissime variabili come il periodo in cui si viaggia e le proprie esigenze in termini di cibo e alloggio quindi dare una cifra precisa non è facile. In questa guida scopriremo insieme quanto costa andare ad Atene, analizzando nel dettaglio le varie spese di viaggio, tra cui volo, alloggio, trasporti, cibo e ristoranti e attrazioni. In più troverete alcuni modi e consigli per risparmiare. 

Volo

Atene è ben collegata a varie città italiane e servita da numerose compagnie aeree low cost, quindi trovare buone offerte non è difficile soprattutto se si è flessibili con le date e se si viaggia lontano dall’alta stagione. Il costo del volo varia tanto in base al periodo in cui viaggiate e all’aeroporto di partenza, ma in linea generale, prenotando con un po’ di anticipo, un volo a/r a può costare tra 150-250 Euro in mesi come luglio e agosto. In bassa stagione invece si possono trovare ottime offerte anche a meno di 100 Euro a/r.

Trasferimento dall’aeroporto al centro città

Avete essenzialmente tre opzioni per andare dall’aeroporto al centro città: metro, autobus e taxi. La metro è comoda e rapida e ha un costo di 10 Euro a tratta. L’autobus è sicuramente più lento per via del traffico ma ci sono varie linee express che effettuano meno fermate e hanno un costo di 6 Euro a tratta. Il taxi è certamente pratico per raggiungere direttamente la propria destinazione ma comunque più caro: i taxi applicano una tariffa fissa di 38 Euro durante il giorno e di 50 Euro di notte.

Sistemazioni

Essendo una grande città, Atene offre una miriade di opzioni di alloggio in ogni fascia di prezzo perciò qualunque sia il vostro budget troverete qualcosa di adatto, dagli hotel di lusso a Syntagma che costano 100-150 euro a notte ai piccoli ostelli a Plaka che costano intorno a 20 euro a letto in dormitorio. Alcuni di questi alloggi offrono anche la colazione, il che può far risparmiare.

Ostelli e Hotel

Un letto in dormitorio può avere un costo di 18-24 Euro a notte a seconda del numero di letti, dei servizi e della posizione dell’ostello. Se preferite una camera doppia con bagno privato allora il prezzo sarà circa di 60-70 Euro. Per quanto riguarda gli hotel, le tariffe notturne per una camera doppia in un albergo a due stelle economico partono da circa 90 Euro nelle zone più centrali ma si possono trovare prezzi migliori sposandosi un po’ dal centro.

Appartamenti

Anche ad Atene si trovano appartamenti da affittare su portali come Airbnb con prezzi convenienti rispetto agli hotel e una maggiore comodità dovuta alla presenza di una cucina e di spazi più ampi. In media i prezzi per una stanza privata in un appartamento condiviso è di 55 Euro a notte, mentre un intero appartamento costa circa 92 Euro.

Cibo e Ristoranti

Come per gli hotel, ci sono ristoranti di ogni tipo e prezzo ad Atene. Troverete stand di street food, caffetterie, ristoranti e taverne in tutti i quartieri di Atene. Un dolce per la colazione con un caffè non costa più di 3 Euro. In tutta l’area del centro troverete molti locali che vendono souvlaki e altri piatti di carne da asporto a prezzi davvero irrisori: una pita souvlaki costa circa 2-4 euro mentre un piatto più completo vi costerà circa 7-8 euro. Una sostanziosa insalata greca costerà circa 5 Euro.

Possono essere ottime opzioni per un pranzo veloce.

A Plaka i ristoranti sono per lo più taverne tradizionali con piatti fatti in casa; alcune hanno anche serate greche con musica dal vivo. In queste taverne il costo generale di un pasto a persona con birra o vino della casa è di circa 20-25 Euro ed è di certo un’esperienza unica.

Per chi vuole concedersi una serata diversa, ci sono anche ristoranti di lusso concentrati nella zona dell’Acropolis e negli hotel di alto livello. Qui un pasto di tre portate con vino parte da 50-70 euro a persona.

Non mancano anche ad Atene fast food come McDonald’s ad un costo di circa 6 Euro per un menu.

Trasporti

Atene ha un sistema di trasporto pubblico economico e affidabile che copre quasi tutta la città e la periferia. I mezzi includono metro, autobus e tram. Troverete molto utile la metropolitana di Atene in quanto collega tutte le parti più centrali della città e l’aeroporto. Un biglietto costa 1,40 Euro con validità di 90 minuti e può essere utilizzato su tutti i mezzi del trasporto pubblico. Per accedere al sistema di trasporti dovrete acquistare la tessera Ath.ena, una carta ricaricabile disponibile presso le biglietterie automatiche e gli uffici. Se pensate di usare spesso i mezzi ci sono pass validi su tutti i trasporti della città a partire da un prezzo base di 4,50 euro per 24 ore. Potete anche ottenere un pass turistico di tre giorni, compresi i biglietti di andata e ritorno per l’aeroporto, a 22 Euro.

Attrazioni

Molti visitano Atene per la sua ricchezza di siti archeologici e musei, che in generale hanno un biglietto di ingresso che varia da 8-20 Euro. Dal 1 novembre al 31 marzo tutti i principali siti della città sono gratuiti la domenica quindi anche se questa giornata si rivelerà un po’ più affollata del solito, vale la pena concentrare alcune visite la domenica per risparmiare. Ci sono anche dei biglietti combinati: con 30 Euro potrete avere l’ingresso all’Acropoli, l’Antica Agorà, l’Agorà Romana, la Biblioteca di Adriano, la Scuola di Aristotele, il Tempio di Zeus Olimpio e altro ancora. Considerando che il biglietto d’ingresso è di 20 Euro solo per l’Acropoli, è un ottimo affare. Un’ultima alternativa è l’Athens City Pass che offre molti sconti e offerte, incluso l’ingresso gratuito o ridotto ai musei e alle attrazioni di Atene, nonché un tour gratuito sull’autobus hop-on-hop-off. Il pass è disponibile nelle formule da 1, 2, 3, 4, 5 e 6 giorni, con prezzi rispettivamente di 54,90, 61,90, 65,90, 69,90, 75,90 e 79,90 Euro. Con un supplemento è possibile includere anche i mezzi pubblici.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).