Place des Cocotiers

Cuore pulsante di Nouméa, Place des Cocotiers è una grande piazza pedonale, dove abitanti e turisti si ritrovano per passeggiare, incontrarsi, sedersi ad osservare scene di vita quotidiana, assistere a spettacoli e concerti o fare shopping nel mercatino che anima quest’area durante tutto l’anno. Occupa una superficie di quasi quattro ettari e il suo nome, che tradotto letteralmente significa “Piazza delle palme da cocco” lo si deve alle tante palme che la decorano. Ma se le palme aggiungono un tocco tropicale, per il resto la piazza dà l’impressione di trovarsi in una città cosmopolita ed elegante, dalle forti atmosfere parigine. Se visitate Nouméa, non potete non fare almeno una passeggiata in questo luogo, sedervi a mangiare all’aperto, magari all’ombra degli alberi e godervi la vivacità e l’energia di Place des Cocotiers.

Cosa vedere a Place des Cocotiers

I lavori per realizzare la piazza iniziarono nel 1855, ma si dovettero attendere quasi 50 anni per vederla completa e oggi visitandola si nota infatti un mosaico composto da parti diverse, che insieme danno vita ad uno scenario omogeneo bellissimo, che tutt’ora è conservato praticamente identico a com’era nel momento dell’inaugurazione.

Place Feillet

Negli anni ’60, la prima parte della piazza, che occupa la zona est dell’attuale Place des Cocotiers, venne terminata e fu chiamata in un primo momento “Jardin de l’Infanterie de Marine”, per poi diventare l’odierna Place Feillet. Al centro  di questa piazzetta si trova un piccolo gazebo, dove in origine si tenevano dei concerti.  Tutt’intorno ci sono spazi per girare in bicicletta, con i pattini o lo skateboard.

Place Courbet e la Fontaine Céleste

In seguito, accanto a Place Feillet venne realizzato un altro spazio, chiamato poi Place Courbet, che al centro fu ornata con una splendida fontana monumentale, alta 8 metri. La fontana raffigura una donna semi-vestita e venne chiamata Fontaine Céleste, dal nome della modella che posò per lo scultore. Oggi la fontana è divenuta il simbolo di Place des Cocotiers, e non solo: è anche il “punto 0” da cui vengono misurate le distanze in Nuova Caledonia.

Place de la Marne

Il vero cuore di Place des Cocotiers è proprio Place de la Marne, inserita tra la Fontaine Céleste e Place Olry. Qui è dove oggi si tengono gli eventi, i concerti e i mercati che animano ogni settimana il centro della città. Inoltre in questo punto trovate l’ufficio turistico e le fermate di autobus e taxi. 

Place Olry

L’ultima parte della Place des Cocotiers, Place Olry, si trova all’estremità ovest, ed è oggi un incantevole giardino botanico, dove passeggiare circondati da una rigogliosa vegetazione tropicale.

Nelle vicinanze

A est la piazza è delimitata da Rue de Sebastopol, che insieme a Rue de l’Alma sono i viali dello shopping più famosi di Nouméa: qui potete passeggiare tra negozietti e boutique d’alta moda, ristoranti e caffetterie. Poco più a sud della piazza si trova anche un piccolo quartiere definito “Chinatown” dalle persone del posto per l’alta percentuale di negozietti e ristoranti dai colori e profumi asiatici.

A nord si snoda invece Rue Jean-Jaurès, che parte dai moli Jules Ferry e termina nella parte antica di Nouméa, dove si trovano edifici storici, negozi e il museo della città.