Kanumera Bay

Situata nella parte meridionale dell’Isola dei Pini, la baia di Kanumera è una delle più belle e particolari della Nuova Caledonia. Qui troverete un paesaggio da cartolina, dominato da una spiaggia di finissima sabbia bianca, come la vicina baia di Kuto, raggiungibile a piedi, dalla quale è separata da una lingua di terra ricoperta di vegetazione. Ornata dai caratteristici pini che rendono unica questa isola, Kanumera Bay è perfetta per una giornata da trascorrere praticando attività acquatiche, come lo snorkelling o semplicemente il nuoto, e rilassandosi distesi sulla sabbia morbida.

Attorno alla baia ci sono dei resort dove poter alloggiare in stanze con vista mare, ma in ogni caso  Kanumera è raggiungibile facilmente e in breve tempo da ogni punto dell’isola. Una volta qui potete dedicarvi a tante attività.

Snorkelling, immersioni e relax in spiaggia

Le acque turchesi della baia non riescono a nascondere le meraviglie che decorano i fondali marini: grandi banchi di coralli colorati tra cui vivono tanti pesci tropicali e tartarughe. Il mare in questo punto è calmo, quindi è ideale anche per una nuotata e i bambini possono tranquillamente giocare in acqua accanto alla riva. A pranzo potete recuperare le energie in uno dei ristoranti posizionati alle estremità della spiaggia, dove assaggiare le specialità locali come il tradizionale Bougna.

Non perdetevi poi il tramonto dalla baia, con le sue sfumature rosate e aranciate, che rendono il panorama davvero suggestivo.

Il Rocher de Kanumera

Tra le principali attrattive di Kanumera c’è il Rocher, un’incredibile formazione corallina che emerge nel centro della baia, tagliandola in due. È collegata alla spiaggia da una lingua di sabbia ed è considerata sacra dalle tribù locali e per questo è vietato salirci. Potete comunque ammirarla e girarci intorno.

Nei dintorni

Vi consiglio di visitare anche la piccola spiaggia di Kuto; queste due baie rappresentano il centro più animato dell’isola, per la presenza di alcuni bar, locali e ristoranti.  Da Kuto Beach partono anche crociere ed escursioni a bordo delle tipiche piroghe (tradizionale imbarcazione in legno).

Da questa zona si raggiungono facilmente a piedi le rovine delle antiche prigioni francesi situate nell’entroterra; il percorso attraversa bellissime foreste dove potrete ammirare più da vicino le meraviglie naturali dell’isola.