Cosa vedere a Phuket

Phuket offre tantissime cose da vedere e numerose attività: dalle sue splendide spiagge alle cittadine ricche di storia, passando per templi, riserve naturali e le isole paradisiache situate ad un breve tragitto in barca. Va da sé che scegliere cosa vedere a Phuket non è affatto semplice, soprattutto se si ha poco tempo o se si tratta del primo viaggio nell’isola. Se volete qualche consiglio utile per il vostro itinerario, eccovi una lista dei luoghi da non perdere a Phuket.

Phang Nga Bay

By: Jeff Gunn

Situata lungo la costa nord orientale di Phuket, la Baia di Phang Nga è ciò che nell’immaginario collettivo corrisponde a un paradiso tropicale: una suggestiva baia protetta da imponenti scogliere che si tuffano in un mare color smeraldo.  Oltre alla spiaggia candida e alla foresta tropicale dove passeggiare tra flora e fauna locale, due delle attrazioni più famose di Phang Nga Bay sono James Bond Island e il villaggio di Koh Panyee, costruito sull’acqua.



Patpong

By: Terrazzo

Se amate fare tardi e scatenarvi alla sera, Bangla Road è il luogo perfetto per trascorrere le vostre serate thailandesi. Bangla Road è il viale principale di Patong, la località più famosa di Phuket,  e lungo i suoi 400 metri si concentrano locali notturni, go-go bar, pub e ristoranti che animano la notte di Patong con spettacoli e musica ad alto volume. Di giorno si trasforma in un tranquillo viale dello shopping, con centri commerciali e negozi di vario genere.



Spiagge a Phuket

spiagge-phuket-f

Phuket è famosa soprattutto per le sue bellissime spiagge, uno dei principali motivi che spingono tanti turisti a visitare l’isola. Ce ne sono più di 30, ciascuna con le proprie peculiarità e atmosfere: dalle vivaci Patong e Karon Beach, perfette per giovani e amanti degli sport acquatici, fino alle baie tranquille e poco conosciute dai turisti come Nai Harn. Se invece volete trascorrere una vacanza da “vip” allora la spiaggia perfetta per voi è Surin Beach, una spiaggia candida e tranquilla circondata da ville eleganti e resort di lusso. La maggior parte delle spiagge, nonché quelle più famose, si colloca lungo la costa occidentale.
Ogni spiaggia è più indicata delle altre per praticare una determinata attività sportiva: alcune sono divenute la mecca dei surfisti, altre sono circondate da bellissimi fondali marini perfetti per immersioni e snorkeling.



Phuket Night Market

By: Houang Stephane

Colorati, vivaci e traboccanti di profumi e sapori, i mercati rappresentano l’anima della cultura thailandese. Qui potete fare incetta di souvenir, oggettistica, abbigliamento e assaggiare le specialità gastronomiche locali a prezzi davvero economici. Phuket conta tanti mercati, ma i più famosi sono i mercati notturni di Phuket Town e Patong, ciascuno con un proprio fascino e una propria atmosfera.   Tra i più popolari ci sono il Chillva Market, dove trovare una vasta selezione di cibo e moda locale, e il Weekend Market che anima Phuket Town ogni fine settimana con le sue innumerevoli bancarelle: è il mercato più grande dell’isola. Intorno alla famosa spiaggia di Patong si svolge ogni sera il Malin Plaza Market, specializzato principalmente in cibo e street food: perfetto per una cena o uno spuntino.



Phuket Fantasea

By: Jeff Gunn

Situato a Kamala Beach, Phuket FantaSea è un enorme parco tematico che attira ogni anno migliaia di turisti desiderosi di divertirsi e al tempo stesso conoscere meglio alcuni aspetti culturali thailandesi. Fiore all’occhiello del parco è lo spettacolo in stile Las Vegas che si svolge nel teatro del parco, coinvolgendo numerosi acrobati, ballerini, attori e persino elefanti che portano in scena alcune leggende tradizionali thailandesi in un mix di danze, musiche e luci. Il parco ospita tante altre attrattive e giochi per tutta la famiglia, con punti di ristoro e bancarelle dove fare acquisti e mangiare qualcosa.



Isole Similan

isole-similan-f

A nord ovest di Phuket si trovano le affascinanti isole Similan, un arcipelago di 9 isole dominato da spiagge bianchissime e una rigogliosa vegetazione tropicale, il tutto avvolto da acque cristalline. Sono perfette per un’escursione giornaliera e particolarmente consigliate per gli amanti di immersioni e snorkeling in quanto i fondali che circondano l’arcipelago sono ricchi di coralli coloratissimi e pesci tropicali.



Capo Promthep

capo-promthep-f

Phuket conta alcuni punti panoramici che grazie alla loro posizione privilegiata su un’altura consentono di avere viste straordinarie sulla costa e sulla natura dell’isola. Il belvedere più famoso è certamente Promthep Cape, situato all’estremità meridionale di Phuket. La maggior parte dei turisti si ritrovano qui al tramonto per godersi un sensazionale panorama che da un lato abbraccia l’oceano, arrivando a comprendere anche Phi Phi Island,  mentre dall’altro spazia sulla vegetazione dominata da palme e sulle cittadine vicine.



Simon Cabaret

simon-cabaret

Da oltre 20 anni il famosissimo musical “Simon Cabaret Show” fa divertire tantissimi visitatori, intrattenendoli con performance di danza e canto davvero di eccellente qualità. È il più famoso spettacolo di ladyboy dell’isola ed è ideale sia per adulti che per bambini.  Oltre alle varie scenette comiche, ai canti e alle danze, rimarrete incantati di fronte a bellissimi costumi scintillanti e una splendida scenografia.



Trekking con elefanti

Phuket ospita diverse riserve naturali divenute un rifugio per elefanti, con centri di assistenza medica per questi docili giganti e il divieto di cavalcarli, una pratica crudele portata avanti per molti anni da vari centri thailandesi. A Phuket Town, Naithon e Bangtao si trovano i 3 principali centri di elefanti che offrono la possibilità di interagire con gli animali in maniera etica e responsabile, dando loro da mangiare, lavandoli e conoscendo meglio le loro abitudini.


Il Grande Buddha

A Chalong, nel sud di Phuket, sorge la sagoma inconfondibile del Grande Buddha, una gigantesca statua bianca del Buddha che si erge sulla cima di una collina, parte di un complesso che comprede anche un piccolo santuario. Alta 45 metri, la statua è visibile da vari punti della parte meridionale dell’isola, comprese Phuket Town e la spiaggia di Karon. Vi consiglio di arrivare in cima alla collina non solo per ammirare la statua del Grande Buddha, ma anche per godervi la meravigliosa vista a 360° gradi su Phuket.

Phi Phi Island

Una vacanza a Phuket non può dirsi completa senza un’escursione alla famosissima Phi Phi Island, resa celebre dal film americano “The Beach”. Nonostante la notorietà l’abbia resa gettonatissima tra i turisti e molto affollata in alta stagione, Phi Phi Island conserva il suo fascino incontaminato e una bellezza che cattura lo sguardo non appena si scorge l’isola via mare: i faraglioni e le imponenti scogliere la proteggono, nascondendo una spiaggia bianchissima incorniciata da una rigogliosa vegetazione tropicale.

Wat Chalong

I templi rappresentano una delle attrazioni principali della Thailandia e anche a Phuket avrete modo di visitarne alcuni. Tra i più famosi e grandi dell’isola c’è Wat Chalong, nella località di Chalong, costruito nel 1800. La sua storia avvincente lo rende uno dei maggiori centri spirituali dell’isola e meta di tanti pellegrini e fedeli thailandesi. I visitatori ne apprezzano certamente i dettagli architettonici: il tempio è composto da un complesso di edifici riccamente decorati, con bellissime pagode rivestite da frammenti di vetro colorato che scintillano sotto i raggi del sole. Tra gli edifici più ammirati c’è il grande Chedi, alto circa 60 metri: all’interno pareti e soffitti sono decorati con dipinti raffiguranti le scene della vita di Buddha e potete salire fino all’ultimo piano per raggiungere la terrazza panoramica con vista sul tempio e il paesaggio circostante.

Centro storico di Phuket Town

Phuket non è solo mare e natura: l’isola conserva anche numerosi luoghi storici, concentrati in particolare nel centro di Phuket Town. Passeggiando su Thalang Road avrete modo di ammirare case tradizionali in stile cino-portoghese e botteghe storiche che hanno mantenuto le atmosfere di un tempo. Le eleganti dimore coloniali che punteggiano tutta la città offrono un viaggio nel passato di Phuket assieme a piccoli musei, templi e santuari, e vi danno un’idea di come potesse essere la città un tempo. Oltre all’aspetto storico e culturale, Phuket Town offre tanto altro: ottimi ristoranti e bar, negozietti di souvenir e locali notturni che rendono la cittadina perfetta sia per un’escursione giornaliera che come base per una vacanza.

Baan Teelanka

Baan Teelanka è probabilmente l’attrazione più bizzarra di Phuket: il nome, tradotto letteralmente, significa “la casa sotto sopra” ed infatti si tratta di una casa costruita appositamente al contrario. Aspettatevi quindi di entrare dal tetto per poi salire verso il piano terra dove vi ritroverete a passeggiare sul soffitto, con tutto il mobilio che pende proprio sopra le vostre teste, comprensivo di divani, tavoli e persino un acquario con alcuni pesci veri. All’esterno, nel giardino è stato creato un labirinto che di certo vi terrà impegnati per un po’ e farà divertire tutta la famiglia. Questa attrazione si trova nella periferia a nord di Phuket Town.

Chalong Bay Rum Distillery

Se siete amanti degli alcolici e del rum in particolare, una visita alla distilleria di Chalong è una tappa ideale da aggiungere all’itinerario. La Chalong Bay Rum Distillery produce un rum bianco di eccellente qualità che si sta pian piano facendo apprezzare in tutto il mondo. Prendendo parte ad un tour guidato avrete modo di apprendere e seguire con i vostri occhi le varie fasi di produzione del rum e, alla fine, approfittare della degustazione per sorseggiare il rum liscio o abbinato con altri ingredienti per realizzare cocktail deliziosi.