Zeniarai Benten

Zeniarai in giapponese significa “lavare le monete” ed infatti in questo insolito santuario di Kamakura le persone eseguono da centinaia di anni il rituale di lavare i soldi in una fontana. Il motivo, o meglio, la speranza, è che il denaro lavato possa moltiplicarsi in futuro. Sebbene appaia come rituale che abbia poco a che vedere con la religione shintoista, in realtà fa parte di una cerimonia di purificazione, poiché il denaro è considerato frutto del diavolo. Che si creda o meno alla reale efficacia del lavaggio dei soldi, il Santuario Zeniarai Benten è un luogo che vale comunque la pena visitare per la sua lunga e affascinante storia e per la cornice naturale che lo vede immerso nella vegetazione di una collina, ad una breve passeggiata dal centro della città. Nonostante le sue dimensioni contenute è uno dei luoghi più visitati di Kamakura.

Le origini del santuario

Risalente al 1185, il santuario deve la sua costruzione a un sogno: Minamoto Yoritomo, fondatore del governo Kamakura, ordinò che venisse realizzato un santuario dopo che la divinità shintoista Ugafukujin gli apparve in sogno, suggerendogli di cercare una sorgente d’acqua accanto cui costruire un santuario per portare la pace nel paese. La divinità Ugafukujin è rappresentata con il corpo di un serpente e il volto umano e poiché il sogno avvenne nel giorno, nel mese e nell’anno del serpente secondo l’oroscopo, il santuario venne in seguito dedicato a Ugafukujin e alla divinità buddista Benten, dea della musica, del benessere e dell’acqua.

Visitare il santuario

Il Santuario Zeniarai Benten è un esempio raro di santuario che fonde elementi della religione buddista ad altri del culto shintoista: molti altri santuari, infatti, furono privati dei loro legami con il Buddismo durate il periodo Meiji, quando il governo tentò di separare i due culti.

Un’altra singolarità del santuario è la sua collocazione, nascosta tra alte pareti rocciose e vegetazione, che lo rendono praticamente invisibile dall’esterno. L’ingresso al santuario è segnalato da una classica porta torii che si nota su un lato della strada che conduce su per la collina e da qui si passeggiata fino ad arrivare al complesso, passando attraverso un tunnel di altre porte torii in legno.

Una volta giunti al santuario troverete vari edifici e strutture collegati da scalinate, ma la sala principale, dedicata alla divinità Benten, è invece ricavata all’interno di una grotta, la stessa nella quale sgorga la fonte d’acqua usata per il lavaggio del denaro. Il profumo di incenso che riempie l’aria di questo luogo è il primo indizio del legame con il Buddismo, in quanto l’incenso è solitamente utilizzato solo nei templi, e a questo si aggiungono anche diverse statue sparse nel complesso legate a divinità buddiste.

Nel complesso troverete anche un piccolo negozio che vende souvenir, snack e bevande dove fermarsi per fare un regalo e gustarsi una pausa di relax al santuario.

Il rituale del lavaggio del denaro

Recatevi allo stand di informazioni posto all’ingresso del santuario e acquistate un set di candele e incenso, prendendo anche un cestino di bambù che vi servirà per il processo di lavare i soldi.

Dopo aver acceso le candele e l’incenso, entrate nella sala-grotta dove è sufficiente versare dell’acqua dalla fontana sulle banconote, posizionate precedentemente nel cestino. Una volta terminato il rituale dovrete solo attendere che le banconote si asciughino.  Non dimenticate che per far sì che il denaro si moltiplichi è necessario spenderlo!

Informazioni generali per la visita

Il santuario è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 16:30 e l’ingresso è gratuito.

Come arrivare

Il Santuario Zeniarai Benten si trova a circa 25-30 minuti di camminata dalla stazione di Kamakura. Non si sono mezzi pubblici che portano al santuario ma la passeggiata è piacevole e vi consente di ammirare un po’ la città. In alternativa potete sempre prendere un taxi per un viaggio più comodo.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!