Spiaggia Yuigahama

La città di Kamakura ospita numerose spiagge che in estate diventano un rifugio gettonato tra gli abitanti delle vicine città di Tokyo e Yokohama. La stagione ufficiale di apertura dei servizi è da luglio ad agosto, ma anche in altri mesi di bel tempo ci si può concedere una bella passeggiata in riva al mare e rilassarsi al sole o ammirando il tramonto mentre si ascolta il dolce suono delle onde che si infrangono a riva. Tra le spiagge di Kamakura quella più popolare è Yuigahama, che si estende lungo la Baia di Sagami, non distante dall’isola di Enoshima, una destinazione turistica anch’essa molto famosa. Se viaggiate in estate, potete approfittare per fare una breve escursione in questi luoghi per godervi il mare e le varie attrattive della zona.

Cosa fare in spiaggia

In estate la spiaggia di Yuigahama è molto popolare perciò la potreste trovare un po’ affollata in particolare nei weekend. Oltre ad offrire spazi per distendersi al sole e un mare ideale sia per nuotare che per praticare sport acquatici, troverete numerosi servizi come una serie di negozi di noleggio attrezzatura per praticare attività in mare, ombrelloni e accessori da spiaggia, e alcuni punti di ristoro e bancarelle dove acquistare drink e cibo.

Yuigahama è particolarmente apprezzata da chi pratica surf e windsurf: quasi tutti i giorni vedrete le vele dei windsurf a nord della spiaggia mentre nei centri a ridosso della spiaggia è possibile inoltre iscriversi a lezioni di surf.

Nella parte meno centrale della spiaggia, si possono notare anche le rustiche barche dei pescatori e una serie di strutture in legno che vengono utilizzate dagli uomini di mare: queste immagini creano un contorno pittoresco e un po’ vintage. Se in estate la loro attività inarrestabile passa quasi in secondo piano, in inverno rappresenta praticamente l’unico accenno di vivacità su una distesa di sabbia praticamente deserta e regala scene di vita autentica quotidiana.

Una spiaggia storica

La spiaggia Yuigahama non è solo un luogo di divertimento, ma ha svolto un ruolo rilevante nella storia di Kamakura e dell’area circostante: fu teatro di diverse battaglie tra cui una decisiva, che segnò la fine del periodo Kamakura nel 1333.

Per via dei suoi spazi aperti, Yuigahama veniva un tempo utilizzata dagli arcieri a cavallo per gli addestramenti e lo Shogun del clan Minamoto che regnava nella regione, era solito eseguire dei riti di purificazione nelle acque dinanzi alla spiaggia prima di recarsi nei santuari della città, ritenendo la spiaggia un luogo sacro.

Come arrivare

La spiaggia si trova a pochi minuti a piedi dalla stazione Yuigahama, servita dalla linea Enoden Railway. In alternativa potete arrivare alla stazione JR Kamakura e da qui proseguire con una passeggiata di circa 20 minuti.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!