Karuizawa

Adagiata ai piedi del Monte Asama, nella Prefettura di Nagano, Karuizawa è una sofisticata località di montagna che sin dal finire del 1800 è una rinomata destinazione turistica amata dai residenti occidentali in Giappone: oggi molte famiglie benestanti hanno una seconda casa proprio qui. Karuizawa si presta bene ad un weekend di relax, sport, shopping e natura in ogni stagione dell’anno: trovandosi ad un’altitudine di 1.000 metri rappresenta una meta perfetta per sfuggire al caldo estivo, mentre in inverno le abbondanti nevicate attirano appassionati di sport sulla neve.

Servita dalla linea ferroviaria Hokuriku Shinkansen, è facilmente raggiungibile da molte grandi città e richiede poco più di un’ora di viaggio da Tokyo.

Una meta internazionale

Tutto ebbe inizio nel 1886 quando il missionario canadese Alexander Croft Shaw visitò l’area in cerca di sollievo dall’afa estiva. Da qui iniziò la popolarità di Karuizawa, che divenne un paradiso famoso tra i turisti stranieri e, successivamente, anche tra i giapponesi. Ville da sogno, centri commerciali e boutique spuntarono sempre più numerosi per soddisfare le esigenze dei villeggianti estivi. Oggi ancora tanti visitatori occidentali giungono fin qui dove possono beneficiare di un servizio in inglese e di luoghi come la Chiesa Karuizawa Kogen, l’outlet Karuizawa Prince Shopping Plaza e il Museo di Arte Moderna di Karuizawa che hanno dato un nuovo lustro a questa cittadina.

Karuizawa in inverno

In inverno l’apertura della stazione sciistica Karuizawa Prince Hotel Ski Area attira a Karuizawa tanti appassionati di attività sulla neve in particolare dalla grande metropoli di Tokyo, data l’estrema vicinanza. Ci sono diverse piste, adatte a tutti i livelli, che restano attive fino alla fine di marzo, ma anche chi non ha la passione degli sci può sfruttare le seggiovie per godersi il panorama innevato e rilassarsi negli onsen della cittadina.

Karuizawa in autunno

Karuizawa si trova lungo quella che viene chiamata “Japan’s Romantic Road” un itinerario particolarmente apprezzato per i suoi scenari incantevoli, ancora più belli nella stagione autunnale. Per i viaggiatori dall’animo nostalgico che desiderano immortalare il lento spegnersi delle foglie, il periodo migliore per visitare Karuizawa è tra la metà di ottobre e i primi di novembre quando la cittadina è avvolta da sfumature dorate e rossastre.

Karuizawa in estate

Se viaggiate nella bella stagione, Karuizawa vi accoglierà con le sue piacevoli temperature fresche che invitano i visitatori a passeggiare nella natura cogliendone i suoni e i colori più vivi. Laghi e cascate si nascondono tra le foreste rigogliose offrendo tappe perfette per una sosta durante i percorsi di trekking. Tra i luoghi più gettonati per un’escursione c’è anche il vicino Parco Onioshidashi che offre un paesaggio roccioso suggestivo dai colori scuri creato da una violenta eruzione del Monte Asama nel 1700.

Le diverse zone di Karuizawa

Karuizawa è una città piuttosto compatta, ma si compone di diverse zone che offrono ciascuna le proprie atmosfere e luoghi da visitare.

Shin-Karuizawa è la zona che si estende attorno alla stazione JR Karuizawa ed è un’area residenziale molto elegante, con ville in affitto per le vacanze o di proprietà di ricche famiglie.

A due km a nord della stazione si estende invece l’area chiamata Kyu Karuizawa, occupata invece da hotel e resort di alto livello. Qui si concentrano alcune delle maggiori attrazioni della città, tra cui il viale dello shopping Karuizawa Ginza, dove passeggiare tra boutique, ristoranti e cafè, la chiesa Karuizawa Kogen e il grande outlet e centro commerciale Karuizawa Prince Shopping Plaza. Il lago Kumoba, a pochi passi dalla stazione dei treni, offre uno scenario pittoresco con le sue acque circondate da alberi e una rigogliosa vegetazione; i sentieri attorno al lago permettono di passeggiare e di ammirare questo luogo da diverse angolazioni.

Naka Karuizawa è l’area migliore se volete rilassarvi in stile tradizionale giapponese: qui si concentrano i principali stabilimenti termali e ryokan dotati di onsen. Tra le maggiori attrazioni di questa zona ci sono anche le cascate, raggiungibili con semplici percorsi di trekking: la cascata Shiraito è la più famosa. Non mancano edifici carichi di storia come il Kyu Mikasa Hotel, uno storico hotel in stile occidentale diventato oggi un museo, e luoghi per lo shopping come l’Harunire Terrace un centro commerciale raffinato con bellissimi cafè, ristoranti e panifici.

Minami Karuizawa è la zona che si sviluppa attorno al lago Shiozawa, nella parte meridionale della città e presenta un suo fascino elegante e unico, con giardini di rose e musei dell’arte che attirano gli animi artistici e più romantici.

Come arrivare

La maggior parte delle linee prevedono un cambio alla stazione centrale di Tokyo, da dove si prosegue per Karuizawa a bordo del treno Hokuriku Shinkansen. Il viaggio dura circa un’ora e venti minuti ed è l’opzione migliore se volete sfruttare il Japan Rail Pass. In alternativa per chi desidera risparmiare sono disponibili autobus diretti in partenza dalla stazione Ikebukuro di Tokyo. Tenete presente però che in questo caso i tempi del viaggio si allungano: si impiegano all’incirca 3 ore per arrivare a Karuizawa.

Come muoversi

La città di Karuizawa non è grandissima per questo le maggiori attrattive sono raggiungibili a piedi dalla stazione centrale. Tuttavia altri luoghi si trovano un po’ fuori dal centro ed è quindi necessario usufruire dei mezzi di trasporto locale o in alternativa noleggiare un’auto o una bicicletta. La stazione di Karuizawa, servita dalla rete shinkansen, non è l’unica stazione in città: esiste una seconda stazione più piccola a Naka-Karuizawa, collegata alla stazione centrale dalla linea Shinano Railways.

La rete di autobus serve in maniera capillare la città, collegando le due stazioni alle maggiori attrattive: le linee più utili a livello turistico sono quelle operate dalla compagnia Kusakaru Kotsu che partono dalla Stazione Karuizawa dirigendosi verso Kusatsu Onsen, fermando in luoghi come Kyu-Karuizawa Ginza, il Kyu Mikasa Hotel e la Cascata Shiraito. Gli autobus della compagnia Seibu sono meno frequenti ma fanno tappa a Kyu-Karuizawa Ginza e Naka-Karuizawa.

Il Karuizawa Free Pass include viaggi illimitati sugli autobus della città con formule di uno o due giorni che partono da un prezzo di 2.500 yen.

Se viaggiate nella bella stagione, un’alternativa pratica e divertente è quella di noleggiare una bicicletta: il maggior numero di negozi di noleggio li trovate vicino alle stazioni e nell’area di Karuizawa Ginza.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!