Cascata Shiraito

Situata nel cuore della prefettura di Nagano, Karuizawa è una cittadina di montagna famosa per le sue atmosfere sofisticate e le meraviglie naturali che la circondano. In estate per via delle sue temperature sempre fresche rappresenta il rifugio perfetto per gli abitanti di Tokyo e delle grandi metropoli giapponesi che sfuggono all’afa concedendosi un weekend di relax e passeggiate sui sentieri di montagna. Tra i luoghi più belli della città come meta di escursioni c’è sicuramente la Cascata Shiraito, che si nasconde tra le foreste a nord del centro di Karuizawa.

Visitare la cascata

La particolarità della Cascata Shiraito non è tanto nella sua altezza di 3 metri ma nella sua larghezza di ben 70 metri che la fa apparire come un sipario formato da tanti “fili d’acqua”, un’immagine dalla quale prende il nome. Difficile quindi non restare incantati di fronte a tanta bellezza e potenza, con il suono fragoroso dell’acqua che si ode già a diversi metri di distanza. Un altro fattore singolare della cascata Shiraito è nel fatto che non ci sia un fiume ad alimentarla, bensì una sorgente sotterranea che scende dal pendio della montagna: questo fa sì che il livello dell’acqua resti sempre invariato, sia in caso di piogge che durante i periodi più secchi.

Quando visitare la Cascata Shiraito

Il periodo migliore è per ammirare la cascata è in estate quando la si può osservare circondata da una lussureggiante vegetazione che esalta ancora di più la limpidezza della cascata, ma anche in autunno la cascata è una meta gettonata: le foglie che sfumano sui toni del rosso e del giallo regalano un contorno armonioso e a tratti malinconico. L’inverno, sebbene non sia molto considerato tra i turisti, offre uno spettacolo unico e “immobile”, con i fili della cascata che si congelano dando vita a delle colonne ghiacciate suggestive.

La cascata di notte

La Cascata Shiraito non è una tappa perfetta soltanto durante la giornata: dal 2011 ogni estate si svolge l’evento “Shiraito Falls Illusion”, che prevede l’illuminazione serale della zona della cascata con giochi di luce che ricreano figure a tema naturale tra la vegetazione. L’evento si può ammirare ogni weekend solitamente nel mese di agosto.

Come arrivare

Per chi viaggia con i mezzi pubblici è possibile raggiungere la cascata con gli autobus della linea Kusakaru Kotsu in partenza dalla stazione di Karuizawa. Il viaggio dura circa mezz’ora e la fermata designata è “Shiraito no Taki”. Per chi invece si sposta in auto, basta percorrere la strada a pedaggio Shiraito Highlandway che parte nei pressi dell’ex Mikasa Hotel.

La cascata si trova a circa 150 metri dal parcheggio e dalla fermata dell’autobus, quindi la passeggiata si rivela semplice e di pochi minuti. Lungo il primo tratto della passeggiata troverete negozietti e bancarelle di street food dove fare un pasto veloce o acquistare uno snack.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!