Cosa vedere a Takayama

Takayama è una pittoresca cittadina nascosta tra le montagne della Prefettura di Gifu, una posizione isolata che le ha permesso di conservare un paesaggio urbano e le atmosfere del passato: oggi è il luogo perfetto per scoprire il volto più tradizionale e rurale del Giappone, passeggiando tra i suoi vicoli di case tradizionali in legno costruite dai migliori carpentieri e artigiani dell’epoca feudale del Giappone. Con i suoi ritmi rilassati e gli splendidi paesaggi, Takayama è una meta ideale per lasciarsi alle spalle i rumori e la folla delle grandi città, e immergersi nei colori di bellissime valli verdeggianti da attraversare, come gli abitanti del posto, in sella alle due ruote.

Takayama offre tante cose da fare e da vedere e se siete curiosi di scoprirla, eccovi una guida sulle maggiori attrattive della città!

Città vecchia di Takayama

vecchia-takayama

Fare una passeggiata per il centro storico di Takyama è il modo migliore per partire alla scoperta della città e immergersi nelle sue atmosfere senza tempo. Qui potrete ammirare numerosi edifici e dimore storiche, appartenute principalmente a ricchi mercanti, alcune delle quali risalenti al periodo Edo (1600-1868). La parte meridionale della città, in particolare attorno al viale Sannomachi è una delle più caratteristiche con molte botteghe e case storiche, caffetterie e pub di sakè, alcuni dei quali sono attivi da oltre un secolo. Curiosate nei negozi e nelle case accessibili al pubblico che offrono uno scorcio sul passato e sulla vita delle famiglie che le abitavano attraverso esposizioni di oggetti personali e artigianali.

Alcuni esempi sono la residenza Hida Minzoku Kokokan, uno degli edifici più antichi lungo la via Sannomachi e divenuta oggi un museo archeologico, e Hirata Kinenkan, un’ex dimora di un mercante e artigiano di candele che ospita un museo dedicato alle arti tradizionali e all’artigianato locale.



Villaggio di Hida

villaggio-hida-f

Adagiato sul pendio di una collina dalla quale domina la cittadina di Takayama, il villaggio di Hida è un vero e proprio museo a cielo aperto formato da circa 30 case tradizionali risalenti al periodo Edo che furono trasferite qui proprio per realizzare un museo e preservarle. Ogni edificio racconta una storia molto antica che, in alcuni casi, risale a oltre 500 anni fa ed è possibile conoscerne i dettagli visitandole all’interno, dove oltre ad ammirare gli ambienti potrete curiosare tra collezioni di reperti storici, oggetti di uso quotidiano, utensili, abiti, ecc. Troverete vari tipi di strutture, dalla dimora del capo villaggio alle locande tradizionali, dai magazzini alle tipiche case dal tetto in paglia in stile gassho-zukuri. A pochi passi dal villaggio potrete visitare anche l’Hida Takayama Crafts Experience Center, dove è possibile prendere parte a laboratori artigianali che consentono di conoscere meglio la cultura locale: potete imparare a realizzare bambole, tazze di ceramiche, oggetti in vetro e tanto altro, per poi tornare a casa con uno splendido souvenir fatto da voi.



Takayama Jinya

takayama-jinya

La regione di Hida, per la sua abbondanza di legno e la presenza di abili artigiani e carpentieri, svolse un ruolo molto importante durante il periodo dello Shogunato Tokugawa e l’edificio Takayama Jinya fu scelto come filiale del governo, dove operavano gli ufficiali e i funzionari inviati dalla capitale. L’edificio continuò ad essere utilizzato come sede governativa sino al 1969, quando venne trasformato in un museo aperto al pubblico dove i visitatori possono ammirare bellissimi ambienti tradizionali dal pavimento in tatami, sale per il ricevimento di ospiti e unità abitative.

Dietro all’edificio principale si trova un ampio magazzino usato in passato per conservare il riso e altri cibi; oggi funge da sala espositiva con una bella collezione di documenti storici e oggetti personali legati ai signori feudali del passato, con anche alcune mappe antiche della regione e della città.



Hida Satoyama Cycling

satoyama-cycling

Se viaggiate nella bella stagione il modo migliore, e quello più tradizionale, per esplorare la regione attorno a Takayama è in sella ad una bicicletta. L’agenzia Hida Satoyama Cycling propone fantastici tour in bicicletta di varia tipologia e durata, con l’accompagnamento di guide esperte e tutta l’attrezzatura necessaria ad una gita in totale sicurezza. Potrete in questo modo avventurarvi tra le bellissime campagne giapponesi, passeggiando a ritmo lento su piccole stradine che attraversano campi di riso, piccoli borghi e villaggi tradizionali, montagne rigogliose e templi immersi nella natura.



Shirakawa Go e Gokayama

shirakawa-go-header

Shirakawa-go è un villaggio tradizionale dichiarato Patrimonio UNESCO dove si possono ammirare e visitare delle case storiche che si caratterizzano per il tetto in paglia in stile gassho-zukuri, che letteralmente significa “mani giunte a preghiera”, dalla forma spiovente del tetto. Pur non essendo a Takayama si trova nelle vicinanze e si presta bene per un’escursione giornaliera partendo dalla città.


Mercato Mattutino

Takayama è animata al mattino da due mercati che si svolgono giornalmente dalle 7-8 fino alle 12.
Il Miyagawa Market si tiene lungo le sponde del fiume Miyagawa nella città vecchia, mentre il Jinya-mae Market si svolge dinanzi all’edificio Takayama Jinya. È un’ottima occasione per acquistare articoli di artigianato locale, cibi freschi agricoli, snack e dolcetti tipici, fiori e tanto altro. Troverete di certo una bella atmosfera, con tante persone del posto e turisti intenti a fare acquisti e curiosare tra le bancarelle.

Santuario Hachiman

Il Santuario Hachiman si trova a nord del centro cittadino ed è famoso in particolare come cornice del Festival di Takayama, un evento atteso in tutto il Giappone. Parte del complesso sono anche due musei dedicati proprio a questo festival, dove si possono ammirare i carri solitamente utilizzati durante la parata del festival e una collezione di bambole meccanizzate karakuri, usate per decorare i carri.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!