Cosa mangiare in Vietnam

Nonostante i sapori e gli ingredienti tipicamente orientali, la cucina Vietnamita si distingue per un gusto un po’ più raffinato e leggero rispetto ad esempio alla cucina cinese. Questo si deve principalmente alle influenze della cucina francese dovute alla colonizzazione ma anche all’utilizzo di ingredienti particolari. La tradizione gastronomica vietnamita comprende una grande varietà di piatti per tutti i gusti, dove le verdure dominano la scena, così come le erbe aromatiche, le spezie e le salse. L’ingrediente più importante, presente in quasi tutte le specialità, è la salsa Nuoc Mam, a base di pesce, che non trovate in altre cucine asiatiche; un altro ingrediente utilizzato in tantissime ricette è il latte di cocco, che rappresenta anche una bevanda molto amata dai vietnamiti. Come nelle altre cucine orientali, non si contano i piatti a base di riso e noodles. Ad un primo impatto i nomi dei piatti potrebbero disorientarvi, ma vi basta imparare alcune parole di base, che contraddistinguono la stessa categoria di cibi: ad esempio la parola “bun” indica la presenza di spaghetti/noodles di riso, il termine “goi” è sinonimo di insalata, “banh” è invece usato solitamente per indicare il riso, che può essere in farina o in chicchi, e il pane, e così via.

Se siete in partenza per il Vietnam, eccovi una lista dei piatti tipici vietnamiti che non potete perdervi durante il vostro viaggio per un’immersione nei sapori deliziosi di questo paese.

Pho

Il Pho è il piatto nazionale e il più famoso del Vietnam. Si tratta di una zuppa di noodles simile al ramen, che viene preparata con carne (generalmente manzo o pollo) verdure ed erbe aromatiche, tra cui coriandolo, foglie di menta, lime e germogli di soia. Ne troverete diverse varianti durante il viaggio, a seconda della zona e del ristorante: ci sono versioni vegetariane con il tofu e altre con il pesce, ma la ricetta tradizionale è a base di carne.

 By: brando.n

Bo Kho

Questo piatto altro non è che lo stufato o il brasato di manzo. La carne viene cotta in un brodo con carote ed erbe aromatiche e la si può mangiare da sola o accompagnarla con riso, noodles o una baguette.

 By: Prince Roy

Goi Cuon

Consumati spesso come antipasto, i Goi Cuon sono una variante più salutare e leggera degli involtini primavera cinesi: il ripieno nella ricetta tradizionale è composto da gamberetti, verdure come cetrioli, lattuga ed erbe aromatiche che donano una nota di freschezza; il tutto è avvolto da carta di riso.  Non vengono fritti, ma serviti a crudo e questo contribuisce a rendere questa specialità fresca e leggera. Sono tipici del Nord del Paese.

 By: Ducson Nguyen

Banh Cuon

Se al nord ci sono i Goi Cuon, gli involtini tipici del sud sono invece i Bahn Cuon, preparati con farina di riso e ripiene di carne di maiale, funghi, gamberetti, germogli di soia ed erbe aromatiche. Vengono cotti al vapore e serviti caldi come antipasto o come snack per spezzare la fame. Un’altra versione di questo piatto sono i Banh Beo, originari della città di Hue nel Vietnam centrale; questa ricetta prevede gamberetti, fagioli mungo, salsa di pesce, scalogno e cipolline.

 By: ebifry

By: ebifry

Bun bo Hue

Una delle zuppe tradizionali del Vietnam, è piuttosto piccante ed è fatta con spaghetti di riso, carne di vitello e di maiale e insaporita con peperoncino, zenzero, pepe e cipolla. Questo piatto ha origine nella città di Hue, nella zona centrale del Vietnam, eh ha un gusto agrodolce, con un retrogusto di citronella. La zuppa viene servita accompagnata da verdure varie per aggiungere a piacere, come i germogli di soia.

 By: thatwelike

Ech Tam Bot Ran

Per chi non ha paura di provare sapori nuovi, questo piatto che troverete facilmente in tutto il Paese, nei ristoranti e presso le bancarelle, non è altro che una tempura di rana.

Bun Cha

È una specialità famosa della cucina vietnamita: si tratta di spaghetti di riso preparati con polpette di carne di maiale, verdure, spezie ed erbe aromatiche. Un piatto semplice ed equilibrato nel suo mix di sapori, colori e profumi; per un gusto più saporito condite questo piatto con la salsa nuoc mam che solitamente viene servita assieme al Bun Cha.

 By: Guilhem Vellut

Banh khoai o Banh xeo

I Banh khoai o Banh xeo sono simili a delle crepes, ma non sono fatte con uova bensì con farina di riso, latte di cocco e curcuma, che dona il tipico colore giallo delle crepes. L’impasto viene poi farcito con diversi ingredienti, tra cui ci sono gamberetti, carne di maiale, germogli di soia, lattuga, coriandolo e basilico.  Si guarnisce poi con succo di lime, salsa di pesce, peperoncino.

Com tam

È uno dei piatti più famosi di Ho Chi Minh ed è composto da costolette di maiale scottate alla griglia e cosparse di miele, che vengono poi condite con pepe, salsa di pesce, olio di sesamo e aglio, e unite alla cipolla fritta. La carne viene poi servita con uova fritte e riso, oltre a verdure come cetrioli, carote, pomodori e lattuga.

 By: Ron Dollete

My Quang

Piatto tipico della provincia di Quang Nam, nella zona centrale del Vietnam, è un piatto composto da spaghetti di riso che vengono serviti in una zuppetta che può essere di colore giallo o rosa a seconda dell’impasto degli spaghetti: il colore giallo è dato dalla presenza della curcuma, mentre il colore rosa dalla farina di riso rosso. Ad accompagnare gli spaghetti ci sono altri ingredienti, come carne di pollo o maiale, gamberetti, spezie ed erbe aromatiche. Ad aggiugnere una nota particolare a questa specialità ci sono i fiori di banano e gli arachidi.

Banh Mi

È un panino d’ispirazione francese fatto con la baguette. Il pane caldo e croccante viene farcito con maiale grigliato croccante, paté di pollo, cetrioli, coriandolo, carote sott’aceto e una salsa piccante; possono essere aggiunti a piacimento salsa di soia, peperoncino e germogli. Ottimo da mangiare per strada per un pranzo veloce o uno spuntino. Da questa ricetta tradizionale si sono sviluppate numerose versioni, che prevedono ad esempio la carne di pollo sostituita al maiale o il pesce.

 By: Ron Dollete

Oc Nhoi

Si tratta di un’altra ricetta molto particolare e adatta ai palati più temerari: è un piatto a base di lumache, che vengono insaporite con zenzero, lime, cipolla, peperoncini, salsa nuoc mam e pepe.

Ca Ri Ga

Il Ca Ri Ga è la variante vietnamita del pollo al curry, che viene preparato con latte di cocco, citronella e zenzero. Con questa ricetta, il pollo risulta speziato ma ha un sapore più delicato rispetto a quelli di altre cucine, con un gusto meno piccante.

Chả Cá la vong

Questa ricetta è a base di pesce che viene marinato per diverse ore con curcuma, succo di limone, aglio, zenzero e salsa nuoc mam. Viene poi impanato con farina di riso e cotto in padella con olio.  Può essere servito sui noodles oppure in foglie di carta di riso, insieme a coriandolo, menta, aneto e qualche goccia di lime che conferiscono una maggiore freschezza.

Canh bi do nau tom

Questa specialità è una gustosa zuppa di zucca e gamberetti. La ricetta tradizionale prevede solo questi due ingredienti, ma ne esistono diverse varianti, che prevedono un accompagnamento di riso cotto a vapore, polpette di carne o pesce.

Goi Du Du

Questo piatto lo troverete in ogni ristorante vietnamita, e potete ordinarlo sia come antipasto o come contorno. Si presenta come un’insalata di mango verde o papaya verde, a cui vengono aggiunte carote, manzo, gamberi e altre verdure, tutte sminuzzate molto finemente. La verdura cruda e non ancora matura regala un tocco di croccantezza e il tutto viene guarnito con una salsa un po’ piccante che dà quel giusto equilibrio al piatto.

Cao lau

È un piatto asciutto a base di spaghetti di riso serviti con maiale cotto alla griglia, verdure e dei crostini. Il piatto viene infine guarnito con dei germogli di soia, che donano un tocco di freschezza e croccantezza.

Nom hua chuoi

Per i vegetariani la cucina vietnamita è l’ideale, con numerose specialità a base di tofu e verdure, tra cui questa particolare insalata, preparata con papaya o mango, carote, coriandolo, arachidi, foglie di menta, lime e peperoncino; il tocco in più è dato dai fiori di banano. La freschezza data dal lime si unisce ad un gusto piccante fornito dal peperoncino. Ideale per un pranzo fresco e leggero.

Chung / Banh Tet

Si tratta di una torta salata di riso che viene avvolta nella foglia di banano e farcita con pasta di fagioli mungo e maiale. È un piatto tipico che viene solitamente servito in occasioni speciali come il Capodanno.

Dessert tipici

Che

Con il termine Che ci si riferisce ad un qualsiasi pudding o zuppa dolce servita come dessert. Solitamente viene realizzata con frutta come longan, mango, rambutan, ma anche fagioli.

Che troi nuoc

Questo dolce tipico del Vietnam è una zuppa dolce preparata con acqua, zenzero e zucchero, che viene servita con delle polpette di riso glutinoso che racchiudono un cuore dolce fatto di pasta di fagioli mungo.

Che Bap o Che Ngo

È una crema dolce preparata con mais, riso e latte di cocco. Viene solitamente servita calda, ma in estate la trovate anche fredda.

Bahn Bo

È una torta dolce preparata con riso, acqua, zucchero, lievito e in alcune ricette viene aggiunto anche del latte di cocco. Ha una consistenza molto soffice e un aspetto particolare, simile ad una spugna.

Banh da lon

È una squisita torta a strati di colore verde e dalla consistenza gelatinosa fatta con farina di riso, amido di tapioca, fagioli mungo, il frutto del taro o il durian, latte di cocco e zucchero.

Banh Cam / Banh Ran

Le Banh Cam o Banh Ran sono delle frittelle di riso glutinoso ripiene con pasta di fagioli e semi di sesamo. Vengono fritte e restano così morbide all’interno e croccanti all’esterno.

Bevande tipiche

Sinh To B

A metà tra bevanda e dessert, il Sinh To Bo è un frappè all’avocado che viene guarnito con foglioline di menta. Viene servito freddo ed è ottimo nelle giornate estive. Le parole “Shin To” indicano in generale tutti i frullati, che potete trovare anche fatti con frutta e verdura.

Ca Phe

Gli amanti del caffè non possono lasciarsi sfuggire l’occasione di provare il caffè vietnamita!  Ha un gusto forte e morbido, che potete provare in varie versioni, come semplice caffè nero come l’espresso, con il latte e persino con una specie di zabaione.

Acqua di cocco

È la bevanda tradizionale e più diffusa in Vietnam e la troverete in vendita ovunque, nelle bancarelle in strada, nei negozi e nei ristoranti.

Nuoc Sam

Questo tè freddo alle erbe è una bevanda rinfrescante ottima durante una calda giornata. È preparato con un infuso di ortica, canna da zucchero, coriandolo, longan e altri ingredienti.

Nuoc Mia

Un’altra bevanda rinfrescante ottenuta dalla canna da zucchero, che viene mescolata al succo di agrumi; lo trovate in vendita nelle bancarelle dei mercati.

Tra Atiso

Si tratta di un purificante per il corpo preparato con gli asparagi e servito freddo. Ce ne sono due versioni, una delle quali è arricchita con i fiori di asparagi che danno un colore giallo alla bevanda, mentre la versione classica, e più amarognola, è di colore nero. Questo tè lo trovate in vendita anche al supermercato, oltre che alla bancarelle.

Bia – la birra

Ci sono varie marche di birra locale in Vietnam e a seconda della regione in cui viaggiate ne troverete una tipica del posto. Ad esempio le birre più famose di Ho Chi Min sono Saigon Red, Saigon Special e 333, che risultano un po’ più leggere e dolci rispetto a quelle prodotte in altre regioni del Vietnam.  Nelle zone centrali del paese, troverete marche come Huda e Bia La Rue.

Ruou Nep Cam

Questo alcolico è un vino prodotto dal riso e viene solitamente bevuto nei locali quando ci si ritrova insieme agli amici, o come abbinamento ad un pasto a base di carne o pesce alla griglia. Se mal sopportate gli alcolici fate attenzione perché questo tipo di vino è molto forte: ha un grado alcolico che si aggira attorno al 29%.