Come muoversi a Stoccolma

Il modo migliore per visitare Stoccolma è a piedi o in bicicletta: la città è ricca di percorsi ciclabili e le passeggiate lungo la costa o tra i vicoli medievali del centro riservano bellissime viste e atmosfere magiche, permettendo di scoprire angoli poco conosciuti, edifici in stile architettonico tradizionale e incantevoli giardini.

Se poi dovete raggiungere una zona più lontana o se viaggiate con dei bambini e non volete camminare tanto, troverete un eccellente sistema di trasporti pubblici che include autobus, metropolitana, tram e traghetti. Se pensate di noleggiare un’auto, guidare a Stoccolma è molto facile e piacevole, ma ci sono alcune cose da tener presente, come la presenza di varie zone pedonali e la scarsità di parcheggi. Se siete in partenza per la capitale svedese, eccovi una guida su come arrivare e muoversi in città.

Dall’aeroporto al centro

L’ Arlanda Airport è il principale aeroporto internazionale della città e dista circa 40 km dal centro. Da qui potete raggiungere facilmente Stoccolma in treno, autobus o taxi:

  • Treno. È il mezzo più comodo e veloce per arrivare in centro. Il collegamento ad alta velocità Arlanda Express arriva direttamente alla stazione centrale di Stoccolma in 20 minuti, con partenze ogni 15 minuti durante il giorno.  I biglietti potete acquistarli alle macchinette automatiche al costo di 280 corone.
  • Autobus. È il mezzo più economico ma generalmente anche quello più lento per arrivare in centro. La linea 583 collega l’aeroporto alla stazione ferroviaria Märsta con corse regolari durante il giorno; da qui potete proseguire in treno verso il centro e in totale il viaggio dura almeno un’ora. Il costo del biglietto è 60 corone ed è disponibile anche un servizio notturno.
  • Bus-navetta Flygbussarna. Questo servizio express è più veloce, comodo ma anche un po’ più costoso rispetto agli autobus tradizionali. Porta alla stazione dei bus City Terminal, situata accanto alla stazione centrale, in 45 minuti. Il prezzo è di 119 corone, ma non è possibile pagare in contanti al conducente (solo con carta di credito o alle biglietterie automatiche).
  • Taxi. All’esterno dei terminal trovate sempre disponibili i taxi, gestiti da varie compagnie. In generale dall’aeroporto al centro viene applicato un prezzo fisso che varia tra 450-520 corone, ma trovate comunque il listino delle tariffe esposto su tutte le vetture.

Lo Skavsta Airport è il secondo aeroporto principale della città ed è utilizzato da molte compagnie low cost tra cui Ryanair. Si trova a 100 km a sud di Stoccolma e, a meno che non vogliate prendere il taxi, il modo più semplice per arrivare in città è il bus navetta Flygbussarna che termina la corsa alla stazione centrale. Il tragitto dura circa 80 minuti e il costo del biglietto è 139 corone.

Spostarsi in città

Biglietti e pass

I mezzi pubblici di Stoccolma utilizzano lo stesso sistema tariffario e potete decidere se acquistare dei biglietti singoli, il cui prezzo varia in base alle tre zone tariffarie in cui è suddivisa la città oppure optare per una più pratica e conveniente tessera magnetica SL Access Card dal costo di 20 corone, che potete ricaricare con del credito o dei pass. Con la SL Access Card avrete uno sconto sulle corse.

Se pensate di utilizzare spesso i mezzi una soluzione vantaggiosa può essere un pass con corse illimitate, disponibile in varie formule per 1, 3 o 7 giorni, a partire da un prezzo di 115 corone per 24 ore. Il pass è valido su tutti i bus, tram, metro, treni e sui traghetti di Djurgården; acquistando il pass da 3 giorni avete in omaggio anche un ingresso gratuito al parco tematico Gröna Lund di Djurgården.

Infine, se volete combinare il pass per i mezzi alla visita delle attrazioni della città, risparmiando sui costi degli ingressi, potete optare per la Stockholm card, disponibile in varie versioni da 24 a 120 ore, con l’utilizzo illimitato dei mezzi pubblici, ingressi gratuiti e sconti su musei e attrazioni, tour e attività.

Metropolitana e Treni

Se i treni sono utili soprattutto per raggiungere i quartieri periferici, le località limitrofe e l’aeroporto, la metro è il mezzo più gettonato tra i turisti poiché serve in maniera rapida e capillare le zone più centrali della città. I treni sono attivi dalle 5:00 del mattino fino all’1:00, mentre di notte l’unico servizio attivo è l’autobus. La metropolitana di Stoccolma, chiamata Tunnelbana, è famosa soprattutto per la bellezza artistica delle sue stazioni, che le è valso il titolo di “galleria d’arte più lunga al mondo”: sono ben 90 (sulle 100 presenti in città) le stazioni riccamente decorate da opere, mosaici, sculture e installazioni realizzate da oltre 150 artisti contemporanei. Per questo un viaggio in metro è un’esperienza unica e assolutamente da non perdere.

Autobus e tram

Autobus e tram completano la rete di mezzi pubblici, permettendo di raggiungere anche le zone non servite dal sistema ferroviario. Nonostante gli spostamenti richiedano più tempo, questi due mezzi offrono un tragitto più bello e panoramico, e proprio il loro servizio lento consente di godersi il paesaggio in tutta tranquillità.

Gli autobus più utilizzati dai turisti sono quelli blu, che contano 4 linee (1, 2, 3 e 4) operanti nelle aree centrali e più turistiche della città, tra cui Vasastan, Norrmalm, Gamla Stan, Södermalm, ecc.

Molto suggestivo è il tragitto percorso dall’autobus 69 e dal tram 7 che attraversano la città arrivando all’isola di Djurgården. A differenza di altre città, a Stoccolma sugli autobus e sui tram non è possibile acquistare il biglietto dal conducente, quindi è indispensabile comprarlo in anticipo o usare un pass/tessera prepagata.

Bicicletta

La bicicletta è il mezzo preferito dagli abitanti di Stoccolma ed è uno dei modi più semplici e divertenti per spostarsi in città. La capitale svedese dispone di una lunga ed estesa rete di piste ciclabili che attraversano tutti quartieri centrali passando accanto alle attrazioni e musei, i parchi e lungo i  suoi canali. In città esistono vari negozi di noleggio, ma potete anche usufruire del sistema pubblico di bike sharing City Bikes acquistando un pass di minimo 3 giorni (prezzo 165 corone) con corse illimitate di massimo 3 ore ciascuna. Trovate le stazioni di ritiro/deposito sparse in tutta la città e ci sono anche diversi punti di assistenza dove gonfiare gratuitamente le gomme.

Traghetti

Essendo una città composta da isola, Stoccolma dispone di un’ottima ed estesa rete di collegamenti via mare, gestiti da società pubbliche e private. La maggior parte dei traghetti parte dai moli di   Nybroviken e Slussen e su molte linee potete acquistare il biglietto con la SL Card.

Oltre al semplice servizio di trasporto sono disponibili crociere turistiche con la possibilità di cenare o pranzare a bordo, e tour hop-on hop-off che permettono di ammirare la città da un’altra prospettiva, fermandosi nei luoghi più interessanti.

Taxi

I taxi sono un’alternativa comoda ai mezzi di trasporto, soprattutto di notte quando gran parte dei trasporti pubblici non presta servizio,  ma naturalmente sono il mezzo più costoso. A Stoccolma esistono numerose compagnie di taxi, ma quelli provvisti di licenza e tassametro sono riconoscibili dalle targhe della licenza di color giallo. La cosa importante che dovete sempre verificare è il listino prezzi: le tariffe dei taxi non sono regolamentate in Svezia, quindi ci può essere molta differenza tra una società e l’altra. Per fortuna però ogni vettura espone sui finestrini il proprio listino prezzi che il cliente può (e deve) consultare prima di salire a bordo. Le tariffe indicate sul listino si riferiscono ad un viaggio di 10 km (di circa 15 minuti) quindi potete utilizzarle come stima per calcolare il totale della corsa a seconda della vostra destinazione, ma è comunque anche consigliabile chiedere conferma all’autista. I taxi potete fermarli in strada, prenotarli al telefono o trovarli in sosta vicino a stazioni e hotel.