Brighton Beach

Una delle cose più emozionanti di New York è che basta fare un breve tragitto in metro per ritrovarsi in quello che appare come un altro mondo: è il caso di Brighton Beach, nel sobborgo di Brooklyn. Il nome si ispira alla cittadina balneare di Brighton, ma la storia di Brighton Beach non ha nulla a che vedere con l’Inghilterra. La sconfinata spiaggia di Brighton Beach, che si estende accanto alla più famosa di Coney Island, ha cominciato a popolarsi di turisti già sul finire del 1800, quando questa zona divenne un resort balneare frequentato dalle famiglie benestanti di New York. I primi residenti fissi furono gli ebrei in fuga dall’Europa durante la Seconda Guerra Mondiale, ma negli anni ’70 a loro si aggiunsero immigrati dell’Est Europa, protagonisti in quel periodo di una grande ondata migratoria verso l’America. Data la numerosità di questa comunità, il quartiere è stato soprannominato Little Russia o Little Odessa, dall’omonima cittadina ucraina.

Oggi Brighton Beach pullula di ristoranti, bar e attività che propongono cucine e prodotti russi, ucraini e di altri paesi dell’Est Europa, e passeggiando su Brighton Beach Avenue, l’arteria principale della zona, vedrete le insegne colorate scritte in cirillico e vi capiterà spesso di sentire conversazioni in russo. Se avete in programma di visitare Coney Island vi consiglio di fare una piccola deviazione ed inserire anche Brighton Beach nel vostro itinerario, per scoprire un volto alternativo di New York.

Cosa fare a Brighton Beach

A Brighton Beach sarete immersi in un’atmosfera che non troverete in altre zone di New York. Cominciate con una passeggiata su Brighton Beach Avenue dove vi sembrerà di essere a Kiev, piuttosto che a Manhattan. Gli store di liquori vendono prodotti introvabili altrove, come la vodka al pepe e miele ucraina, mentre nei negozi di souvenir e oggettistica troverete Dvd in lingua russa, libri e abbigliamento. Uno dei negozi con il più grande assortimento di libri, souvenir e dvd è il St. Petersburg Bookstore, dove troverete anche tante idee regalo.

Le specialità gastronomiche dell’Est Europa dominano nei forni, nelle botteghe, nei bar e ristoranti del quartiere: si trovano stand di caviale, bakery che servono rugelach al cioccolato, torte al miele e i tipici dolcetti alla ricotta vatrushki.  Anche sotto l’aspetto culturale Little Odessa offre numerosi intrattenimenti: il Millennium Theatre vanta un ricco programma (in lingua russa) di musica, commedie teatrali e spettacoli di danza.

Ovviamente non dimenticatevi di fare un salto in spiaggia! La spiaggia di Brighton Beach è molto diversa dalla vicina Coney Island: l’ambiente qui è più tranquillo e a misura di famiglia, con artisti di strada che suonano canzoni tradizionali sul lungomare per intrattenere i bagnanti. Il lungomare è il posto perfetto per fare una passeggiata a piedi o in bici, godendovi la piacevole brezza che soffia dall’oceano.

Come raggiungere Brighton Beach

Potete raggiungere Brighton Beach in metro, con la linea B o Q, oppure in bicicletta percorrendo la pista ciclabile di Ocean Parkway.

Galleria Foto

Tour Consigliati: