Visitare Georgetown

Città più importante dell’isola di Penang, Georgetown attira i turisti la varietà di esperienze che regala: ha un centro storico Patrimonio Unesco, templi e moschee, grattacieli e complessi commerciali che brillano accanto a splendidi esempi di architettura coloniale. Vi ritroverete a passeggiare nel labirinto di vicoli stretti, passando santuari decorati con fili di lanterne di carta e profumati negozi che vendono spezie indiane per poi godervi la fiorente scena di street art di Georgetown, con i suoi moderni caffè e bar. Se siete pronti a scoprire questa meta, in questa guida completa troverete tante informazioni utili su come arrivare e muoversi a Georgetown, dove dormire, un itinerario di una giornata e consigli su posti dove mangiare.

Come arrivare a Georgetown

Essendo la principale città di Penang, Georgetown è facile da raggiungere da varie parti della Malesia. Il mezzo più rapido è l’aereo, ma dato che l’isola di Penang è collegata da un ponte alla terraferma, se si ha tempo potrebbe essere comodo anche optare per l’autobus o per un’auto a noleggio. Infine i traghetti collegano il porto di Georgetown alla città di Butterworth. Per maggiori informazioni leggete l’articolo “Come arrivare a Georgetown”.

Come muoversi a Georgetown

Camminare è il modo migliore per apprezzare il centro storico, scoprire negozietti e ammirare edifici antichi e le opere di street art. La città ha anche un sistema di trasporti pubblici abbastanza sviluppato che consiste principalmente in autobus moderni e taxi che permettono di arrivare ovunque. I due principali terminal degli autobus sono il centro Komtar e il molo di Weld Quay. Un servizio interessante e completamente gratuito è quello fornito dalle navette CAT che partono dal terminal di Weld Quay e seguono un percorso attraverso le zone centrali della città, fermando accanto alle maggiori attrazioni. Maggiori informazioni li trovate nell’articolo “Muoversi a Georgetown”.

Itinerario di un giorno a Georgetown

Mattina

Iniziate la giornata a Georgetown esplorando a piedi o in bicicletta le strade parte del patrimonio Patrimonio UNESCO Lebuh Armenian, Love Lane e Lebuh Muntri. Qui troverete molti templi e musei ben conservati, nonché murales che decorano le strade.

Tra le principali attrazioni che troverete in questa zona ci sono la storica dimora Cheong Fatt Tze Mansion, il Museo Peranakan, il Tempio Kuan Yin, la casa del clan Khoo Kongsi e la moschea Kapitan Keling. Infine, raggiungete i Clan Jetty, che è una serie di sei moli di legno, sormontati da residenze antiche di famiglie cinesi che vivono ancora in queste case sull’acqua.

Dove mangiare a pranzo

Sui moli troverete diversi chioschi e ristorantini (alcuni molto turistici) dove fare uno pranzo veloce, altrimenti nelle vicinanze vi consiglio questi indirizzi:

  • Lavish Cafè. A pochi passi dal molo Chew Jetty, questo locale offre ambienti moderni e una cucina locale e ottimi dolci.
  • Jawi House. Non lontano dai moli, questa storica casa-bottega è stata trasformata in un ristorante caratteristico che serve cucina malese tradizionale ma con tocchi originali.
  • Cheang Kee. Un cafè-ristorante informale che propone piatti della cucina locale a prezzi convenienti.
  • Nasi Kandar Line Clear. Aperto 24 ore su 24, un locale informale che propone ogni giorno specialità della casa diverse, con piatti semplici e autentici e porzioni abbondanti.

Pomeriggio

Nel pomeriggio prendete un taxi e in 10 minuti raggiungete i centri commerciali più famosi di Gurney Drive, ovvero Gurney Paragon Mall e Gurney Plaza. Il primo è un complesso sul lungomare che ospita oltre 40 boutique di moda e 30 ristoranti, mentre il secondo ha un cinema multisala e oltre 300 negozi tra cui anche marchi esclusivi.

Se fate tardi e avete fame, potete recarvi al Gurney Drive Hawker Center (vicino a Gurney Plaza) per cena. Aperto dalle 18:00 fino a tardi, questo mercato di street food all’aperto ospita numerose bancarelle che servono piatti asiatici.

Sera

Fate ritorno a Georgetown e da qui, se avete tempo prima del tramonto, potete salire in funicolare fino alla cima della collina Penang Hill per ammirare il panorama dell’isola dall’alto.

Alla sera potete dedicarvi ancora ad altre attività, ad esempio visitare il mercato notturno di Penang oppure dirigervi verso la via Penang Upper Road, il centro della vita notturna di Georgetown, dove file di pub e discoteche si animano con spettacoli, musica dal vivo e DJ.

Dove mangiare alla sera

  • New Lane Hawker Centre. Tutti i giorni dalle 16:00, il viale Lorong Baru di Georgetown si chiude al traffico trasformandosi in un mercato gastronomico all’aperto. Troverete tante specialità sfiziose di cucina locale e asiatica da gustare nei tavolini allestiti sulla strada.
  • Kebaya. Un elegante ristorante collocato in una location magica, ovvero delle dimore storiche restaurate. È specializzato nella cucina tradizionale Nyonya di ottima qualità, servita con un menù fisso. È consigliata la prenotazione.
  • Joo Hooi Cafe. Vicino al terminal degli autobus Komtar, è tra i posti migliori per assaggiare la specialità malese asam laksa.
  • Indigo Restaurant at The Blue Mansion. Per una cena romantica, questo ristorante si trova nella storica Cheong Fatt Tze Mansion, oggi un hotel di lusso. Un’occasione per visitare un edificio antico ed assaggiare piatti che mescolano ingredienti locali ad una cucina francese ed europea.

Cosa comprare e negozi

Georgetown offre tante opportunità per fare shopping, dalle piccole botteghe di Chinatown e i mercati fino ai grandi centri commerciali. Tra i souvenir più interessanti ci sono sicuramente gli articoli artigianali, come tessuti e abiti tradizionali da acquistare nei negozietti colorati di Little india o lungo Jalan Penang, la via che porta a Komtar, lungo la quale troverete molti negozi specializzati e bazar. Se volete acquistare un batik originale e avete tempo, visitate la Penang Batik Factory, dove potrete fare un tour della fabbrica e comprare i batik nel negozietto. Il complesso commerciale Komtar, dove si trova anche il terminal degli autobus, è tra i luoghi più frequentati per acquistare classici souvenir, abbigliamento ed elettronica a prezzi convenienti.

Altre idee regalo da acquistare a Georgetown sono sicuramente i dolci e le spezie assieme a tè locale, frutta secca, ecc. Him Heang è uno storico e famoso produttore di dolci di Penang e nel suo negozio troverete una vasta gamma di dolcetti e biscotti sia freschi che confezionati. Per le spezie potete visitare il negozio di Little India Meera Sahib, ma un altro negozio che vi consiglio è Cheong Kim Chuan, che vende confezioni di noce moscata e altri prodotti a base di questa spezia che viene prodotta proprio sull’isola di Penang.

Dove dormire

Se vi fermate due o più giorni a Georgetown, è molto importante scegliere una zona strategica dove dormire così potrete raggiungere facilmente attrattive e trasporti: se volete maggiori consigli, leggete l’articolo “Dove dormire a Georgetown”.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).