Cosa fare la sera a Kuala Lumpur

Dopo il tramonto Kuala Lumpur è una città che non si spegne. La capitale malese offre davvero tante cose da fare, con pub e club aperti fino alle prime ore del mattino ad alternative più tranquille. Se amate scatenarvi in pista, trovate consigli sui migliori club, locali e quartieri notturni nel mio articolo sulla “Vita notturna a Kuala Lumpur”. Se invece preferite una serata alternativa e più tranquilla, o anche solo un aperitivo prima di cena, trovate tanti spunti in questa guida, dai mercati agli osservatori panoramici fino alle passeggiate nei luoghi più suggestivi di sera.

Shopping nei mercati notturni

Per un’esperienza di shopping tipicamente malese dovete assolutamente visitare uno dei mercati notturni della città, presenti in varie zone centrali. Tra questi il più famoso è senza dubbio il mercato di Petaling Street a Chinatown, un luogo frizzante e colorato alla sera. Durante il giorno Chinatown è il quartiere dello shopping più famoso di Kuala Lumpur, mentre di notte in strada compaiono centinaia di bancarelle che vendono abbigliamento, souvenir e accessori a prezzi economici. In questa zona non aspettatevi una moltitudine di locali, pub e bar con musica e alcol, tuttavia tra i vicoli si nascondono anche piccoli pub e cocktail bar tranquilli dove fermarsi a bere un drink.

Street food al mercato gastronomico di Jalan Alor

Jalan Alor è una delle strade più famose di Kuala Lumpur per la gastronomia: è affiancata da numerose bancarelle di venditori ambulanti e ristoranti di pesce che restano aperti, e molto affollati, fino a tardi. Situato alle spalle di Jalan Bukit Bintang, a pochi passi da uno dei centri della vita notturna di Kuala Lumpur, la via Changkat Bukit Bintang, è uno dei punti di ristoro preferiti dai giovani all’uscita dai locali della zona. In netto contrasto i quartieri di tendenza e moderni circostanti, Jalan Alor ha un fascino tradizionale con ristoranti di pesce cinesi, l’illuminazione colorata delle insegne e delle lanterne appese.

Passeggiare a Piazza Merdeka

Piazza Merdeka è un famoso luogo storico di Kuala Lumpur ed è caratterizzato da un ampio prato verde che di giorno è un buon posto per rilassarsi con un picnic. La piazza ospita anche molti edifici storici come la vecchia stazione ferroviaria KL, la City Gallery di Kuala Lumpur, il Royal Selangor Club e l’edificio Sultan Abdul Samad che alla sera sono tutti meravigliosamente illuminati e ottimi come soggetto fotografico. Le strade ben illuminate e la fresca brezza notturna la rendono un’ottima zona per una passeggiata dopo una giornata intensa in giro per Kuala Lumpur.

Aperitivo

Molti bar di Kuala Lumpur offrono ottime promozioni per l’aperitivo. L’happy hour a Kuala Lumpur è indicativamente tra le 17:00 e le 21:00, tuttavia varia a seconda del locali, in alcuni posti inizia anche alle 12:00 o finire attorno alle 19:00. Tra i locali più popolari per un aperitivo ci sono:

  • Cé La Vi Kuala Lumpur. Ogni giorno dalle 17:00 alle 21:00, potete scegliere tra un’ampia gamma di cocktail dal sapore tropicale da abbinare a gustosi stuzzichini in questo rooftop bar nel cuore di Kuala Lumpur.
  • Marini’s on 57. Uno dei rooftop bar più popolari di Kuala Lumpur offre ottimi prezzi all’ora del tramonto, ogni giorno tra le 17:00 e le 21:00. Con bevande a partire da 15 ringgit (poco più di 3 euro) tra cui birra, champagne, vini, cocktail e liquori, è un luogo perfetto per sorseggiare un drink con vista sulla città.
  • Quivo. Se preferite un ambiente intimo e rilassato, questo bar-ristorante dal menù ispirato alla cucina mediterranea propone ottime offerte speciali per l’aperitivo dalle 14:00 alle 19:00.
  • Vertigo, Banyan Tree KL. Il bar sul tetto più alto della città offre panorami mozzafiato sullo skyline della città e ogni giorno (tranne giovedì e festivi) dalle 18:30 alle 20:30 ci sono varie promozioni per l’happy hour.

Salire in cima alle Torri Petronas

Salire in cima ad uno degli osservatori panoramici al tramonto è di certo un ottimo modo per terminare la giornata e quale migliore luogo delle Torri Petronas, il simbolo della città. Anche solo guardare le Torri Petronas dal basso di notte vi regalerà bellissime emozioni. In cima c’è la popolare passerella skybridge che collega il 42° piano delle torri e da cui avrete una vista memorabile su tutta la città. Approfittatene per fare una passeggiata nel centro commerciale di lusso Suria KLCC all’interno delle torri e cenare in uno dei ristoranti all’interno.

Cenare in cima alla Torre Menara KL

Alta 421 metri, la Torre Menara Kl è un altro dei punti di riferimento più noti della città. Un’esperienza diversa dal solito potrebbe essere una cena a buffet a base di autentica cucina malese e internazionale nel ristorante girevole della torre mentre vi godete la vista panoramica mozzafiato delle luci notturne di Kuala Lumpur.

Spettacoli teatrali e concerti di musica classica

Se siete amanti della cultura e degli spettacoli, ci sono due luoghi che possono fare al caso per una serata tranquilla a Kuala Lumpur. Il primo è il Teatro Nazionale Istana Budaya, considerato uno dei teatri più eleganti al mondo. Offre un ricco programma di spettacoli che spaziano dal teatro all’opera e i concerti di musica classica; vale la pena anche solo visitare l’edificio per ammirare l’interno costruito in marmo con porte in legno tropicale decorate da motivi floreali.

La Dewan Filharmonik Petronas è un altro vanto di Kuala Lumpur: si tratta della prima sala da concerto della Malesia costruita appositamente per la musica classica e ospita spesso spettacoli locali, orchestre e musicisti internazionali.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).