Piazza Merdeka

Piazza Merdeka, o Dataran Merdeka in lingua locale, non è semplicemente la piazza principale di Kuala Lumpur. In questo ampio spazio pubblico, dove sventola la bandiera malese sopra un prato verde curatissimo, la Malesia ha proclamato la “merdeka” (indipendenza) il 31 agosto 1957, giorno in cui la bandiera della Gran Bretagna venne definitivamente rimossa. Il prato verde che si trova all’angolo tra Jalan Tuanku Abdul Rahman e Jalan Raja Laut, un tempo era il campo da cricket del Royal Selangor Club. La piazza è parte del nucleo coloniale di Kuala Lumpur, dove sono particolarmente evidenti i resti dell’impero britannico, come lo stesso Royal Selangor Club e la chiesa di Santa Maria, una delle più antiche chiese anglicane della Malesia.

Cosa vedere a Piazza Merdeka

Attorno alla piazza ci sono molti edifici di interesse storico e attrazioni, tra cui vi cito i principali.

Sultan Abdul Samad Building

Lungo il viale Jalan Raja, nel cuore della piazza, si trova l’edificio Sultan Abdul Samad, attualmente sede del Ministero dell’Informazione, Comunicazione e Cultura della Malesia. È un edificio di fine Ottocento che originariamente ospitava gli uffici dell’amministrazione coloniale britannica, per poi diventare la sede di tribunali dopo l’indipendenza. L’ edificio interamente in mattoni spicca all’interno della piazza per il suo stile che mescola elementi occidentali e influenze moresche, con un imponente portico, graziosi archi, colonnati curvi, il tutto sormontato da cupole di rame lucido e una torre dell’orologio alta poco più di 41 metri. È spesso lo sfondo delle sfilate annuali della Festa dell’Indipendenza della Malesia che si svolgono proprio in Piazza Merdeka.

Royal Selangor Club

Il Royal Selangor Club fu fondato per la prima volta nel 1884 come un piccolo edificio in legno che era il luogo di ritrovo dei membri di alto rango della società coloniale britannica. Nel corso degli anni fu ristrutturato e ampliato e l’adesione al club è aumentata, includendo anche alti funzionari della Malesia: giudici, avvocati e persone importanti della società. Distrutto da un incendio negli anni ’60, il club è stato poi ricostruito ed è ancora il ritrovo preferito dei ricchi e famosi di Kuala Lumpur.

Kuala Lumpur City Gallery

A sud della piazza si trova la Galleria della Città di Kuala Lumpur un interessante centro di informazioni turistiche con una collezione di dipinti e foto della storia di Kuala Lumpur, oltre a modelli in miniatura di famosi monumenti della città. La galleria della città è collocata in un edificio centenario in stile coloniale ed è un museo gratuito interessante da visitare se volete saperne un po’ di più della storia di Kuala Lumpur. Il museo ha anche mostre che illustrano l’aspetto multiculturale del paese, con mostre di costumi e oggetti tradizionali delle varie etnie che oggi compongono la popolazione. C’è anche un negozio di articoli da regalo dove potrete trovare prodotti artigianali locali come batik, tappeti, tessuti fatti a mano e altro ancora.

Cattedrale anglicana di Santa Maria

A nord della piazza si trova la Cattedrale anglicana di Santa Maria, attualmente diocesi della Malesia occidentale. Costruita nel 1894 dall’amministrazione coloniale britannica come luogo di culto per gli europei in Malesia, assomiglia ad una tipica e pittoresca chiesa della campagna inglese. È un bell’esempio di architettura gotica inglese antica che inizialmente era un semplice edificio in legno, ma venne poi ammodernata e ristrutturata, trasformandola in un edificio imbiancata con vetrate decorate, pavimentazione in piastrelle, un organo a canne di fine 1800 e altri dettagli architettonici degni di una visita.

La vecchia stazione ferroviaria

Non lontano dalla piazza si trova anche l’originale stazione ferroviaria di Kuala Lumpur, che è ancora operativa, sebbene oggi la stazione principale della capitale sia KL Sentral. Vi consiglio però di soffermarvi ad ammirare l’edificio risalente ai primi anni del ‘900 che sembra quasi un castello con il suo mix di design moresco e occidentale. Ospitava gli uffici delle Federated Malay States Railways, ma ora la sua funzione principale è quella della sede amministrativa della compagnia ferroviaria Keretapi Tanah Melayu. All’interno del grande edificio c’è un hotel (l’Heritage Station Hotel), un ristorante e diverse bancarelle di souvenir. L’edificio è un’attrazione turistica molto amata grazie alla sua splendida facciata, con le ampie verande in stile rinascimentale con colonnati ad arco che offrono splendide opportunità per fare belle foto.

Eventi

Oltre alle sfilate annuali della Festa dell’Indipendenza della Malesia, Piazza Merdeka è anche il luogo popolare per vari altri eventi, come concerti all’aperto e celebrazioni ed è il punto di partenza e arrivo delle maratone cittadine. Durante il giorno vedrete tante persone sedersi all’aperto sul prato della piazza per rilassarsi al sole o mangiare qualcosa, ma ancora più suggestivo è passeggiare nella piazza alla sera con tutti gli edifici illuminati.

Come arrivare

Il modo più semplice per raggiungere la piazza è prendere la linea ferroviaria Rapid KL Kelana Jaya ed uscire alla stazione di Masjid Jamek. L’edificio Sultan Abdul Samad è a 5 minuti a piedi da qui.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).