Nogeyama Zoo

A pochi minuti di passeggiata dalla zona di Minato Mirai 21 si trova il parco Nogeyama che si estende sull’omonima collina in quello che un tempo era il quartiere di ricchi mercanti stranieri. Residenze e ville furono distrutte dal Grande Terremoto del Kanto del 1923 e sostituite da questa splendida area verde che non solo offre bellissimi panorami sulla baia e sentieri per camminare nel verde, ma anche un giardino zoologico visitabile gratuitamente.

Nonostante la vicinanza al quartiere futuristico e brulicante di vita di Minato Mirai 21, l’area verde di Nogeyama offre uno scenario completamente diverso e ampi spazi per rilassarsi nella natura, lontano dai rumori, e osservare gli animali.

Visitare lo zoo

Aperto nel 1951 lo zoo fu il primo ad aprire nella città di Yokohama e nonostante non sia grandissimo ospita tante specie, tra cui scimmie, panda rossi, tigri, giraffe, volatili, gatti selvatici e altri ancora. I beniamini dello zoo sono decisamente i panda rossi che si possono vedere non molto distante dall’ingresso del giardino.

Alcune specie sono molto rare e difficili da vedere in altri zoo, come il kagu, un uccello originario delle foreste della Nuova Caledonia, mentre altri animali sono ormai dei “residenti fissi” come Tsugaru, uno dei cammelli in cattività più longevi al mondo: ha raggiunto la veneranda età di 37 anni, un record se si considera che i cammelli vivono generalmente 25 anni. Tsugaru è diventato uno degli animali più famosi dello zoo e riceve continuamente regali dai suoi fan affezionati.

Lo zoo presenta tratti un po’ vintage e se ne percepisce la lunga storia, ma non mancano nuove iniziative come la “Nakayoshi-hiroba” (Piazza dell’Amicizia), in cui bambini e adulti possono coccolare e interagire con alcune specie come i maiali, dei simpatici topolini e altri docili animali da fattoria e da compagnia. Nei mesi estivi inoltre è possibile visitare lo zoo anche alla sera grazie ad un programma che include anche attività ed eventi.

Lo zoo vanta inoltre un negozietto dove potete acquistare peluche e altri regalini a tema “animale”, nonché snack, bevande e gelati.

Donazioni

Come anticipato lo zoo è gratuito, ma vengono accettate donazioni che aiutano la struttura ad affrontare le classiche spese di manutenzione. Un’iniziativa particolare è il programma “ani-pair” in cui il visitatore può scegliere un animale “da adottare” donandogli soldi o regali.

Orari di apertura

Lo zoo resta aperto dalle 9:30 alle 16:30, con chiusura settimanale il lunedì o il giorno successivo qualora il lunedì fosse una festività.

Come arrivare

Potete raggiungere il parco e lo zoo con circa 15 minuti di passeggiata dalla stazione JR Sakuragicho o dalla stazione Keikyu Hinodecho.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).