Marronier Park

Parco simbolo del quartiere di Daehangno, Marronier Park deve il suo nome alla pianta di ippocastano (marronier) situata nel suo centro: l’ippocastano è una pianta tipica di alcuni paesi del Mediterraneo, in particolare Italia e Francia, dove è spesso visibile lungo i bordi delle strade; da maggio a giungo la pianta produce dei bei fiori di colore rosso o bianco.

Marronier Park non è particolarmente esteso, ciononostante è diventato nel tempo una meta popolare e un luogo di ritrovo per giovani, artisti e studenti universitari.
Il parco diventa particolarmente affollato durante i fine settimana, quando moltissimi residenti e turisti vi accorrono per assistere ad eventi culturali, spettacoli e concerti. Non solo cantanti e ballerini, ma anche indovini e artisti di strada, pronti a leggere la mano o fare dei ritratti improvvisati.
Marronier Park è il luogo ideale per una sosta rilassante e piacevoli passeggiate.
Al centro del parco si trova una statua di Kim Sang-ok, un patriota che combatté contro i giapponesi per la libertà del proprio paese.
Marronier Park ospita infine il Centro d’Arte Arko, aperto tutti i giorni ad eccezione del lunedì .

Cenni storici

Marronier Park venne istituito nel 1975, nell’area precedentemente occupata dalla Seoul National University. Proprio verso la fine degli anni ’70 la zona ha cominciato a prendere vita, con ben 50 piccoli teatri e 500 caffè aperti nei dintorni, tanto da farne in breve tempo una delle aree più amate dagli intellettuali di Seoul.

Il quartiere

Marronier Park si trova nel quartiere di Daehangno, situato a nord del fiume Han. Precedentemente noto come Sunggyobang, il nome attuale fu adottato nel 1985, quando l’incrocio sulla strada a sei corsie che va da Hyehwa-dong a Ihwadong venne ribattezzato “strada della cultura”.
Daehangno era il luogo dove gli studenti universitari di vari college della zona usavano incontrarsi. Quando però la Seoul National University venne spostata in altra sede, nel 1975, al suo posto venne istituito il parco Marronnier e molti membri di organizzazioni artistiche culturali iniziarono a darsi appuntamento proprio qui.

Come arrivare

Per accedere a Marronier Park basta prendere l’uscita 2 della Hyehwa Station, sulla linea 4 della metropolitana di Seoul.

Dove si trova

Informazioni e mappa

Nome: Marronier Park

Nelle vicinanze

Nelle vicinanze:

Il Palazzo di Changgyeonggung.A 710 metri
Il Dongdaemun Gate, nel centro di Seoul.A 1180 metri
Il tempio Jogyesa a Seoul.A 1891 metri
Il museo nazionale Folk della Corea.A 2099 metri
Il torrente Cheonggyecheon la sera.A 2146 metri
Wall of Hope a Seoul.A 2156 metri
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).