Higashiyama onsen

Ad est del centro di Aizu, una cittadina della Prefettura di Fukushima rinomata per le sue tradizioni artigianali e per il suo passato ricco di leggende di samurai, sorge Higashiyama Onsen, uno storico villaggio termale dove ci si può rilassare negli stessi onsen un tempo frequentati da signori feudali, samurai e poeti della regione.

Le sue sorgenti termali sulfuree sono state scoperte oltre mille anni fa dal monaco buddista Gyoki e sono apprezzate per le loro proprietà benefiche, in grado di alleviare fatica e diversi disturbi. Inoltre le vasche all’aperto della zona offrono viste meravigliose sulla valle in cui si trova Higashiyama Onsen e sulle montagne circostanti.

Rilassarsi negli onsen

Il villaggio si compone di più di 20 hotel, la maggior parte dei quali offrono ambienti moderni, ma con qualche eccezione come lo storico Mukaitaki Ryokan, una struttura in legno che accoglie i visitatori con i suoi interni ispirati alla tradizione. Di certo lo riconoscerete per la sua insegna in oro e per la facciata esterna che spicca in mezzo agli altri alberghi. La varietà di strutture consente di soddisfare i gusti di tutti, sia di chi desidera immergersi in atmosfere tipiche del passato, sia di chi invece predilige comfort moderni. Tutti gli hotel della zona consentono l’accesso alle loro vasche onsen anche a coloro che non soggiornano nelle strutture dietro il pagamento di una piccola quota di ingresso.

Particolarmente interessanti sono i ryokan e hotel che dispongono di vasche all’aperto con viste sui meravigliosi paesaggi di montagna che circondano il villaggio: in primavera potrete ammirare alcune zone ricche di fiori di ciliegi, soprattutto la collina su cui sorge il Castello Tsuruga, mentre in autunno i pendii si trasformano in tavolozze di sfumature dorate e rosse; in inverno potrete sentire i fiocchi di neve che si sciolgono sulla vostra pelle mentre vi rilassate nelle calde acque termali all’aperto.

Nella zona non mancano negozietti di souvenir e botteghe di prodotti tipici locali dove fare un po’ di shopping tra un bagno e l’altro.

Assistere ad uno spettacolo di geisha “geigi”

Le “geigi” sono le geisha di Higashiyama Onsen le quali in passato usavano intrattenere signori feudali, samurai e artisti della zona nelle case da tè con spettacoli che includono tradizioni musicali e performance di danza di antica origine, differenti da quelle che si possono vedere a Kyoto e in altre località.

Per chi lo desidera è possibile, su prenotazione, assistere ad uno spettacolo di geisha o, in alternativa, vederle in strada in occasione dei festival tradizionali. Uno di questi è il Festival Oyukake che si tiene ogni anno il 10 di agosto e prevede che le geisha passeggino per il villaggio di Higashiyama spruzzando un po’ di acqua termale sugli spettatori in segno di buon auspicio.

Un altro evento in cui è possibile vedere le geisha è il Festival Bon-Odori che si svolge durante la festività Obon: in questa occasione le geigi indossano colorati yukata estivi e danzano al ritmo di musiche tradizionali locali.

Come arrivare

Higashiyama Onsen è servita dalla linea di autobus Aizu Loop Bus che parte dalla stazione centrale di Aizu. Il viaggio dura circa 35 minuti.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).