Fuso orario a New York

Il fuso orario di New York è di 6 ore indietro rispetto all’ora italiana, che si riduce a 5 ore nelle settimane in cui in America si passa dall’ora legale a quella solare o viceversa: l’ora legale entra in vigore in anticipo rispetto all’Italia (la seconda domenica di marzo e non l’ultima), mentre l’ora solare ritorna la prima domenica di novembre e non l’ultima di ottobre come da noi.

A parte queste eccezioni considerate comunque 6 ore di fuso orario, quindi se volete chiamare casa fatelo al mattino o nel primo pomeriggio: se ad esempio vi fermate per una pausa pranzo intorno alle 13:00, approfittate per telefonare ai vostri familiari che stanno per andare a cena dato che in Italia sono le 19:00.

Il fuso orario ovviamente incide anche sul volo: quando andate a New York riuscite a “recuperare” 6 ore di tempo, come se aveste fatto un volo di 3 ore invece che di 9, ed è utile per sfruttare al meglio la vacanza. Al ritorno invece è il contrario, quindi se ad esempio avete il volo alla sera, atterrerete in Italia la mattina seguente.

Fuso orario e jet lag

Conoscere il fuso orario è utile per riuscire a contrastare, o comunque a ridurre gli effetti del jet lag. Oltre ai classici consigli utili per ogni viaggio, come quello di farsi una bella dormita la notte prima del volo ed evitare pasti pesanti, alcol e caffè durante il tragitto, dovete cercare di adeguare i vostri ritmi in base all’orario in cui arriverete. Ciò significa che se arrivate durante la giornata, anche se siete stanchi, evitate di fermarvi in hotel a dormire: è preferibile fare una doccia e uscire all’aperto, magari prendendo un caffè e facendo una passeggiata, dato che la luce del sole aiuta il corpo ad adeguarsi al nuovo orario. Se arrivate a New York al mattino presto e avete quindi tutta una giornata di fronte a voi, cercate di dormire in aereo, anche se non avete sonno: questo vi aiuterà ad atterrare riposati e pronti a partire subito all’esplorazione della città. Se invece arrivate di sera, anche se sarete euforici e vorreste stare fuori tutta la notte a godervi le luci della città, vi consiglio di andare a cena, fare una breve passeggiata e poi tornate in hotel per dormire e alzarvi freschi e riposati il giorno dopo.