Elefanti a Chiang Mai

Uno dei principali desideri di chi viaggia nel nord della Thailandia è di poter vedere da vicino e interagire con gli elefanti. Animale simbolo del paese, ce ne sono molti esemplari nelle regioni settentrionali, dove l’habitat naturale ricco di foreste e vegetazione è ideale per questi giganti buoni. Esistono varie società che organizzano tour ed escursioni con gli elefanti e che spesso includono anche altre varie attività, come il trekking nella giungla, la visita a un villaggio delle tribù, rafting, ecc.

Non tutti le società organizzano i trekking con gli elefanti: alcune riserve naturali sono in realtà dei centri di riabilitazione che salvano gli elefanti da sfruttamenti per finalità turistiche e non permettono ai visitatori di salire sul dorso degli animali, ma di interagire con loro, dargli da mangiare e conoscere di più questi animali. Qui di seguito vi segnalo alcuni dei luoghi migliori in cui vedere gli elefanti.

Elephant Nature Park

È una riserva naturale immersa nella foresta thailandese a circa un’ora da Chiang Mai e ospita tanti esemplari di elefanti che convivono assieme a cani e gatti. Qui gli elefanti feriti o sfruttati vengono curati e vivono liberamente senza essere costretti ad essere cavalcati o a fare spettacoli per i turisti. Sono animali molto docili, che potete avvicinare e coccolare senza problemi, giocando con loro, dandogli da mangiare e facendogli il bagno. I volontari vi guideranno in una passeggiata nel parco, dandovi tutte le informazioni sulle caratteristiche e lo stile di vita degli elefanti. Le visite di una giornata partono da un prezzo di 2.500 bath e includono il trasporto da/per l’hotel e il pranzo; chi vuole può prenotare anche una visita di due notti, dormendo nel centro.

Patara Elephant Farm

Anche questo centro ospita una struttura di riabilitazione per curare gli elefanti e imparerete ad interagire con i gli animali rispettandoli e osservandoli nel loro ambiente naturale. Si trova in mezzo alla foresta, a circa un’ora da Chiang Mai, ed è consentito l’accesso a sole 6 persone al giorno in modo da non disturbare la quiete degli elefanti. Le guide vi porteranno in giro per esplorare il parco, vi insegneranno a capire i comportamenti degli elefanti, come comunicare con loro e come curarli e pulirli. Viene permesso anche di salire in groppa a un elefante per un breve tragitto nella foresta fino ad un tempio situato nelle vicinanze, dove avrete modo di scoprire il legame tra la religione buddista e questi animali.  Al ritorno è prevista una tappa al fiume per fare il bagno agli elefanti. Il tour comprende anche il trasporto dall’hotel e il pranzo.

Lanna Kingdom Tour

Questa agenzia organizza diversi tour attorno a Chiang Mai, che includono rafting, visite ai templi, trekking nella natura e anche un tour di mezza giornata all‘Elephant Sanctuary, una riserva naturale dove avrete l’occasione di prendere parte alle attività dei volontari: preparerete il cibo per gli elefanti, li osserverete rotolarsi nel fango e fare il bagno, e potrete interagire con  loro. Non è possibile salire sul dorso degli elefanti per rispetto verso gli animali e per lo stesso motivo non sono ammesse più di 15 persone al giorno nel parco per non disturbare la tranquillità degli elefanti.

Il parco dista circa un’ora da Chiang Mai e il tour, che costa 2.500 bath, comprende il trasporto e tutte le attività, oltre al pranzo che viene servito in un ristorante del centro ed è a base di specialità locali.