Dove dormire a Villach

Seconda città della Carinzia, Villach è una pittoresca cittadina austriaca incorniciata da un paesaggio montuoso fatto di laghi e bellissime foreste verdi. Ideale per una vacanza di totale relax, Villach è spesso scelta come luogo di villeggiatura dagli amanti di trekking e montagna o come tappa da chi visita i laghi e le terme della regione. Date le dimensioni contenute di Villach, gran parte dei turisti sceglie di dormire nel centro storico della città per esplorarla poi comodamente a piedi, ma non mancano altre soluzioni che potrebbero essere altrettanto interessanti. Eccovi dunque dove dormire a Villach.

Centro storico

Il centro storico di Villach è uno dei più pittoreschi dell’Austria, con il fiume Drava che lo attraversa dividendolo in due zone collegate tra loro da ponticelli romantici. Questa è indubbiamente la zona migliore per partire alla scoperta di Villach, passeggiando tra gli stretti vicoli traboccanti di negozi di prodotti alimentari e d’artigianato, musei e chiese antiche, ristorantini di specialità locali e dimore in stile tradizionale. La piazza principale, Hauptplatz, è il cuore pulsante del centro storico e vi si affacciano edifici storici tra cui il Municipio, caffetterie con spazi all’aperto e boutique. In questa zona si concentrano gran parte delle sistemazioni che includono diversi hotel d’epoca, alcuni dei quali offrono spa e viste panoramiche sul fiume. Alloggiare in questa area non è tra le soluzioni più economiche ma allontanandosi leggermente dalle vie centrali si trovano strutture semplici e a prezzi leggermente inferiori. Nelle vicinanze del centro si trova anche la stazione ferroviaria centrale, quindi si rivela una scelta comoda per chi arriva in treno.

Una delle difficoltà per chi alloggia in centro è quella del parcheggio, in quanto gran parte dell’area è pedonale: consultatevi con la vostra struttura per trovare una soluzione convenzionata fuori dal centro.

Warmbad Villach

Ad appena 3 km a sud da Villach si trova l’area termale conosciuta come Warmbad Villach. Le sorgenti termali di questa zona sono rinomate per la loro efficacia nel contrastare affaticamento, reumatismi e problemi alla circolazione e per chi vuole concedersi un soggiorno di benessere e relax è la zona ideale in cui alloggiare. Qui si trovano alcuni grandi complessi di lusso che offrono hotel, piscine all’aperto, spa e tanti altri servizi, ma per chi vuole risparmiare sono presenti anche delle pensioni e dei piccoli hotel immersi nel verde dove soggiornare a pochi passi dagli stabilimenti termali. Il centro di Villach è raggiungibile in breve tempo con i mezzi pubblici o in auto.

Lago Faak

A soli 7 km a sud-est di Villach, il Lago Faak (Faaker See) è uno dei tanti laghi cristallini della regione e offre uno scenario idilliaco: le montagne ricche di foreste verdeggianti circondano il perimetro di questo bacino d’acqua. Adagiati lungo le sponde del lago ci sono hotel, resort e ristoranti che in estate si affollano di turisti, i quali approfittano delle calde temperature dell’acqua per praticare una serie di attività: è possibile nuotare, praticare windsurf, kayak e pesca. Fuori dall’acqua ci sono sentieri di trekking e ciclabili, aree picnic e campeggio e maneggi che propongono tour a cavallo. Se amate la natura e i contesti tranquilli, Lago Faak potrebbe essere una valida alternativa a Villach e avrete a disposizione una vasta scelta di strutture che spaziano da ampi resort con spa e piscine a piccoli hotel a conduzione familiare economici e immersi nel verde.