Dove dormire a Graz

Seconda città più grande d’Austria, Graz è spesso trascurata dai turisti, ma può rappresentare una tappa alternativa e originale da aggiungere al vostro itinerario. Rappresenta il volto più moderno e dinamico del paese, con un paesaggio urbano in costante evoluzione e tante attrattive artistiche e culturali. I suoi quartieri variegati permettono di vivere tante esperienze diverse: chi vuole immergersi nelle atmosfere imperiali dell’Austria di un tempo opterà per un alloggio nel centro storico, mentre chi predilige scoprire il volto giovane e autentico della città si sentirà a casa nei quartieri universitari e residenziali di Graz. In relazione al budget, al mezzo di trasporto e alla durata del soggiorno, scegliere la zona giusta in cui soggiornare è fondamentale per una vacanza che sia il più possibile comoda e conveniente. Eccovi dunque qualche suggerimento utile sulle zone migliori in cui dormire a Graz.

Centro storico

Il centro storico è indubbiamente la zona migliore in cui alloggiare per una vacanza, in particolare se si hanno pochi giorni a disposizione e li si desidera sfruttare al meglio. Il fatto che il centro di Graz sia stato dichiarato Patrimonio UNESCO dà un’idea della ricchezza di siti storici e gioielli architettonici che caratterizza l’area: si sviluppa su un intreccio romantico di stradine lungo le quali palazzi in stile italiano ed edifici pubblici imponenti catturano l’attenzione dei passanti.

Non mancano alcuni tocchi di contemporaneità che danno al centro di Graz un aspetto unico e diverso da altri centri storici. Le caffetterie e i ristorantini offrono un contesto vivace per fare una pausa mentre gli appassionati di shopping troveranno tante botteghe artigianali e boutique moderne dove acquistare prodotti tipici e souvenir.

In quanto a sistemazioni, il centro storico offre un’ampia gamma di strutture per tutti gusti e budget, con hotel di lusso con vista sul fiume Mura, alberghi ricavati da edifici storici e soluzioni moderne e di design.

Gries

Il quinto distretto di Graz, Gries, è una delle aree più multiculturali della città e comprende il quartiere a luci rosse. Durante il giorno si presenta come una zona piuttosto tranquilla ed è una base comoda per chi vuole restare vicino al centro e alla stazione principale dei treni; alla sera l’area è più vivace e frequentata da tanti giovani del posto che si ritrovano nei locali della zona.

In estate si anima con numerosi festival e mercati dedicati alla cucina, all’arte e alla cultura. Per chi vuole risparmiare, Gries potrebbe essere un’ottima alternativa: troverete appartamenti in affitto, ostelli, hotel semplici ed economici.

Lend

Situato nel nord della città, Lend è un’area vivace e ricca di cultura e rappresenta un ottimo quartiere in cui alloggiare, in quanto vicino al centro e alla stazione dei treni. I mercati di fiori e prodotti freschi, i ristoranti internazionali e vegani, i bar e i café attirano la popolazione giovane di Graz che apprezza particolarmente questo quartiere in costante evoluzione, in cui di tanto in tanto inaugura un nuovo locale. Separato dal centro storico dal fiume Mura, il suo paesaggio è dominato dal profilo architettonico contemporaneo del Kunsthaus, che secondo molti evoca una navicella UFO; all’interno ospita mostre d’arte contemporanea e offre viste sensazionali sulla città. Questo quartiere ospita diverse attrattive culturali ma anche locali serali, il casinò della città e aree verdi. Gli hotel della zona spaziano da catene low cost fino a strutture eleganti adagiate nei pressi del fiume.

Geidorf

Il terzo distretto di Graz, Geidorf, è il quartiere universitario della città ed è un’area vivace e giovanile, caratterizzata da ristoranti, negozi e sistemazioni dai prezzi convenienti in quanto orientati a servire la grande comunità di studenti che la popola. L’offerta di sistemazioni turistiche è inferiore rispetto ad altre zone ma si trovano ottime soluzioni, con hotel informali, residence e appartamenti in affitto. Tra le attrattive della zona ci sono i Giardini Botanici e, a delimitare il quartiere a sud, il parco pubblico cittadino che ospita il Castello di Graz. Cafè e birrerie popolano il quartiere offrendo un angolo di tranquillità e relax lontano dal centro, che però si può raggiungere comodamente e in breve tempo.

St. Leonhard

Confinante con il quartiere di Geidorf, con il quale condivide la popolazione universitaria, St. Leonhard si trova ad est del centro storico ed è un’ottima base per esplorare la città in particolare se arrivate in auto e preferite un’area comoda in cui trovare facilmente parcheggio ma al tempo stesso non troppo distante dal centro. Si tratta di un quartiere perlopiù residenziale ma che offre diverse proposte di alloggio interessanti con hotel semplici, appartamenti e business hotel. St. Leonhard è conosciuto e apprezzato per la sua scena gastronomica: il quartiere pullula di deliziosi ristorantini di cucina locale e internazionale.