Dove dormire a Malacca

Per chi visita Malacca per la prima volta scegliere la zona giusta in cui alloggiare è fondamentale per sfruttare al meglio la permanenza in città. Malacca è infatti ricca di attrattive e siti storici quindi soggiornare non troppo lontano dalle principali attrazioni permette sicuramente di risparmiare tempo negli spostamenti. Un fattore da considerare è che alcune zone del centro, in particolare attorno a Jonker Street potrebbero essere rumorose alla sera per via della presenza numerosa di bar e ristoranti, quindi se siete viaggiatori che amano andare a letto presto è meglio optare per una sistemazione appena al di fuori da questa area. Per aiutarvi nella scelta, eccovi una selezione delle migliori aree in cui alloggiare a Malacca. 

Zona attorno a Jonker Street

Nel centro della Chinatown di Malacca, il labirinto di stradine che si intrecciano attorno a Jonker Street ospitano numerose locande, hotel per backpacker e pensioni economiche che rendono l’area ideale per chi ha un budget limitato. Questo è il quartiere più popolare di Malacca ed è animato in ogni momento della giornata: di giorno gli appassionati di shopping vanno a caccia di oggetti vintage e antichità nelle botteghe, mentre alla sera viaggiatori e residenti si fermano nei ristorantini per assaporare deliziosi piatti locali. Il mercato notturno rende la zona ancora più animata nel fine settimana. Se cercate una zona centrale e animata alla sera, Jonker Street è l’ideale: a pochi passi avrete siti storici, caffetterie, ristoranti, bar e pub. Se invece preferite una zona tranquilla alla sera, allora è meglio optare per una sistemazione appena fuori da Jonker Street o in un altro quartiere.

Malacca City

La zona conosciuta come Malacca City è famosa per il suo paesaggio urbano composto da un mix di strutture moderne e grandi centri commerciali ed edifici rimasti dal periodo coloniale europeo, come il Forte A’Famosa, la chiesa Christ Church e la piazza olandese Dutch Square. Le sistemazioni della zona sono perlopiù alloggi di fascia media e hotel eleganti con accesso diretto ai centri commerciali. Sia dentro i centri commerciali che nei dintorni si trovano numerosi ristoranti di cucina malese, asiatica e internazionale. È un’ottima zona per essere vicini a monumenti e attrazioni e al tempo stesso trovarsi a pochi passi da una vasta gamma di ristoranti e luoghi dello shopping. Per chi desidera una vita notturna rilassata è un quartiere ottimo in quanto alla sera è piuttosto silenzioso.

Jalan Merdeka e zona a sud-est del fiume Melaka

Se amate lo shopping, la zona migliore per voi è il viale Jalan Mereka, un’area centrale costellata su ambo i lati da hotel eleganti e grattacieli che ospitano centri commerciali. Tra le strutture moderne si trovano ancora piccole pensioni economiche. Si tratta di una zona perfetta per chi cerca un contesto moderno e tranquillo alla sera, pur restando a breve distanza a piedi dalle attrazioni storiche.

Little India e zona a nord-est del fiume Melaka

La zona che comprende Little India fino a Bukit China offre molti hotel di fascia media, con un numero crescente di cinque stelle e ottimi ristoranti di cucina locale. Da qui potete passeggiare lungo il fiume per raggiungere in breve tempo siti storici come il Vecchio Municipio The Stadhuys e attraversare a piedi uno dei tanti ponti per arrivare a Chinatown. Little India è una zona colorata carica di fascino, ricca di piccoli negozietti che vendono abiti e accessori femminili, spezie e articoli artigianali.

Ayer Keroh

Situato a circa 15 km a est dal centro di Malacca, Ayer Keroh racchiude diverse attrazioni turistiche per famiglie e amanti della natura come il parco tematico Mini Malaysia & ASEAN Cultural Park, le riserve naturali Melaka Bird Park (parco degli uccelli di Malacca), il Malacca Butterfly & Reptile Sanctuary (Santuario delle farfalle e dei rettili) e lo zoo cittadino. L’area è ricca di parchi naturali e riserve di animali quindi è perfetto per chi cerca un contesto tranquillo e silenzioso maggiormente a contatto con la fauna e flora locale. Troverete una vasta gamma di hotel e resort, tuttavia tenete presente che la maggior parte dei ristoranti e luoghi dello shopping si trovano all’interno dei complessi alberghieri. Un altro aspetto da considerare è la lontananza dal centro che rende meno pratico raggiungere le attrazioni.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).