Doraemon Museum

Chi di noi non ha desiderato possedere una magica tasca da cui estrarre il mantello dell’invisibilità, il Kopter, la mitica elica che permettere di volare, la Dokodemo porta che, se attraversata, consente di teletrasportarsi nel luogo desiderato oppure il pane memorizzante per studiare senza fare fatica! Se avete capito di cosa sto parlando, significa che anche voi eravate (o siete) appassionati del mitico gatto proveniente dal futuro, Doraemon, nato dalla matita del grande disegnatore di manga  Fujiko F. Fujio, il cui nome vero è Hiroshi Fujimoto.

In omaggio a questo celebre manga e al suo creatore, scomparso nel 1996, è stato dedicato un intero museo che si trova nella città di Kawasaki. Visitare questo museo è un’esperienza divertente per i bambini ma anche per gli adulti che possono approfittarne per ricordare quei pomeriggi passati in compagnia del simpatico gattone blu goloso di dolci e che aveva paura dei topi!

Cosa vedere al museo

Il Doraemon Museum è stato realizzato con una mission ben precisa: far conoscere e far amare al pubblico i tantissimi personaggi manga creati da Fujimoto attraverso l’osservazione dei disegni originali, la lettura dei fumetti e la visione degli episodi dei cartoni. Si tratta di un viaggio unico nel mondo di Fujimoto che consente di comprendere la sua visione, la genialità e il tocco magico che ha fatto sognare intere generazioni.

Il museo abbraccia completamente i concetti che guidavano la filosofia di Fujimoto e lo ispiravano: il gioco, la curiosità della scoperta, la speranza, il coraggio, l’amicizia, il sogno e la meraviglia. Sono tutti elementi che si ritrovano nei suoi manga e che la struttura ha cercato di ricreare dando vita ad un ambiente accogliente, in cui adulti e bambini possono divertirsi insieme, scoprendo disegni, oggetti e  film inediti.

All’ingresso potete prendere un’audio guida per conoscere meglio la storia del museo e scoprire curiosità e aneddoti; allo stesso piano dell’entrata si trova anche lo studio di Fujimoto: potete vedere e toccare con mano la sua scrivania, i disegni, la sua libreria e una serie di oggetti personali. Salendo al piano superiore troverete una serie di sale in cui sono concentrate tutte le attività; qui si  trovano la sala lettura, dove fermarsi a leggere i fumetti manga, la sala teatro dove vengono proiettati episodi conosciuti e inediti dei cartoni animati, una serie di aree giochi dove incontrare alcuni dei personaggi manga. Ci sono poi la caffetteria, che offre un menù ispirato ai beniamini dei bambini e il negozio di souvenir e gadget. L’avventura continua anche nel giardino del museo: qui si trovano altre statue dei personaggi manga ed è possibile giocare e scattare foto con il proprio personaggio preferito!

Come accedere al museo

I biglietti per l’ingresso al Doraemon Museum non sono in vendita presso il museo e l’accesso è consentito solo prenotando la visita in anticipo sul sito del museo o nei convenience store della catena Lawson. Al momento dell’acquisto è necessario specificare il giorno e la fascia oraria in cui si intende effettuare la visita; gli ingressi vengono infatti scaglionati ad intervalli di due ore (10:00-12:00-14:00- 16:00). Anche le vendite dei biglietti sono frazionate: il 30 di ogni mese vengono messi in vendita i biglietti per i due mesi successivi.

Il museo è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 10:00 alle 18:00.

By: Arnold Gatilao

Mappa:

Nome: Doraemon Museum


Nelle vicinanze:

kua-aina-fA 4868 metri
shibasakitei-ramen-8A 5288 metri
tadao-ando-sengawa-fA 5885 metri
yumori-no-sato-fA 6431 metri
By: Guilhem VellutA 6554 metri
By: sakuraboyA 6723 metri

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!