Quanto costa un viaggio a Berlino

A differenza di altre destinazioni europee come Londra e Parigi, Berlino è una città incredibilmente conveniente, motivo per cui così tanti expat si stabiliscono qui. Potete facilmente visitare la città con un budget limitato. In questa guida vi rivelerò nel dettaglio quanto costa andare a Berlino, includendo spese come l’alloggio, i trasporti, le attività e il cibo.

Volo

Un volo di andata e ritorno per Berlino ha prezzi abbastanza bassi se prenotato con un po’ di anticipo, ma tutto dipende molto dalla stagione in cui viaggiate, dalla compagnia e dall’aeroporto di partenza. Lufthansa e AirBerlin sono le due compagnie più costose, ma troverete anche low cost come easyJet e Ryanair. In genere i prezzi di un volo a/r si aggirano dai 50 ai 70 Euro, ma le tariffe salgono anche sopra ai 100 Euro in alta stagione.

Trasporto dall’aeroporto al centro

L’aeroporto principale di Berlino è il Berlin Brandeburg Airport, recentemente inaugurato, ma se viaggiate con una compagnia low-cost atterete all’aeroporto di Schönefeld, entrambi distanti circa 30-40 minuti dalla città. Ci sono varie alternative per arrivare in centro: per un taxi calcolate circa 50 Euro, mentre con l’autobus X7 express e con il treno local S-Bahn S9 pagherete solamente 3,40 Euro.

Sistemazioni a Berlino

Per quanto riguarda gli alloggi, Berlino offre qualcosa per tutti i gusti, sia che si tratti di un luogo lussuoso per rilassarsi con una serie di servizi o semplicemente di un posto tranquillo, confortevole e pulito. Come sempre, i prezzi cambiano in base alla stagione quindi pianificate e prenotate in anticipo. Una regola che vale sempre è che allontanandosi dal centro si trovano alloggi più economici e a Berlino questo non è un grande problema in quanto la città offre un efficiente sistema di trasporti.

Hotel e ostelli

La forma più semplice di alloggio, cioè un letto singolo in un dormitorio di un ostello costa circa 30-35 Euro a notte, con tariffe migliori in bassa stagione. Una stanza privata doppia in un ostello parte da circa 80 Euro a notte, all’incirca lo stesso prezzo che troverete negli hotel a due stelle economici attorno al centro. Per un hotel di fascia media aspettatevi di pagare in media 100 Euro a notte per una camera doppia standard.

Appartamenti

Airbnb è disponibile ovunque a Berlino, con stanze private in appartamenti condivisi che costano circa 35 Euro a notte e interi appartamenti che hanno un prezzo medio di 148 Euro a notte.

Trasporti

La rete di trasporto pubblico di Berlino è completa, efficiente e a prezzi ragionevoli. Comprende la U-Bahn (metropolitana o sistema metropolitano), la S-Bahn (metropolitana leggera), i tram e gli autobus. Le tariffe vengono addebitate in base alla zona, con la città suddivisa in tre zone: A, B e C. La maggior parte dei siti di interesse turistico si concentrano nelle zone centrali quindi per gran parte dei turisti non sarà necessario viaggiare oltre le zone A e B, se non per i viaggi da/per l’aeroporto.

Un biglietto per una singola corsa nella zona AB costa € 2,80 (valido 90 minuti) ma è possibile anche acquistare un biglietto più economico di 1,70 Euro per un “viaggio breve” che copre 3 fermate sulla S e U-Bahn o 6 fermate se si utilizzano autobus e tram. Se avete intenzione di usare spesso i mezzi potete acquistare un abbonamento giornaliero per soli 7 Euro che consente di viaggiare illimitatamente nella zona AB su tutti i mezzi. L’abbonamento settimanale costa 30 Euro.

Un’altra opzione è la Berlin Welcome Card, che oltre ai viaggi illimitati durante tutto il periodo di validità, include sconti o ingressi gratuiti a varie attrazioni, siti, ristoranti e negozi. I prezzi partono da 23 Euro per una carta di 48 ore per la zona AB.

Berlino è incredibilmente facile da girare in bicicletta, con piste ciclabili ben segnalate quindi chi lo desidera può noleggiare una bicicletta per esplorare determinate zone o quartieri. La maggior parte dei noleggi di biciclette parte da circa 12 Euro al giorno ma ci sono anche più economici programmi di bike sharing pubblico. 

Cibo e ristoranti

I costi di cibo e ristoranti sono molto soggettivi, ma fortunatamente a Berlino si trovano proposte di ogni fascia di prezzo. Alcuni hotel includono la colazione nelle tariffe e potrebbe rivelarsi una soluzione conveniente, ma in caso contrario, una pasta e un caffè in un bar costano solo pochi euro. I fast food, kebab e pizzerie si trovano ad ogni angolo e i mercati coperti di Berlino vendono cibo di strada di tantissime cucine diverse. Un boccone veloce come un hamburger o un sandwich di falafel da mangiare durante una passeggiata non vi costerà più di 5 Euro.

Per pranzo molti ristoranti offrono prezzi speciali. Ad esempio potete gustarvi un antipasto e un piatto principale in ristoranti di fascia media per circa 6 Euro. Alcuni bar e ristoranti hanno offerte di menu fisso durante la settimana con un antipasto, un piatto principale e una bevanda per circa 10 Euro.

Per una cena seduti per due in un ristorante di fascia media, i prezzi partono da 40 Euro. I supermercati sono un’ottima scelta per chi è attento al budget, soprattutto se il tempo è bello, poiché potete mangiare all’aperto in uno dei parchi della città.

Birre e alcolici

La Germania è famosa per la produzione di birra di alta qualità. Nei ristoranti, nei bar e nei club famosi, i prezzi per un bicchiere di birra alla spina è di circa 3,50 Euro, mentre al supermercato si può acquistare la birra per meno di un euro. Un cocktail acquistato in un locale costerà poco meno di 10 Euro.

Attrazioni

A Berlino ci sono tantissime cose da fare e da vedere, alcune delle quali sono gratuite. Basti pensare alla Porta di Brandeburgo, il monumento più famoso di Berlino, così come siti storici e memoriali, dal Checkpoint Charlie ai resti del Muro di Berlino divenuti oggi una galleria di street art (East Side Gallery).

Se volete visitare diversi musei della città, potrebbe essere conveniente acquistare la Berlin Welcome Card che include trasporti pubblici, sconti su oltre 200 attrazioni e ingresso gratuito in molti dei musei a pagamento. Il prezzo parte da 23 Euro per una giornata. La tariffa è piuttosto conveniente considerando che in media l’ingresso ad un museo costa 10 Euro.

Ci sono anche tour a piedi gratuiti che hanno un buon rapporto qualità-prezzo in quanto essenzialmente si lascia solo una mancia alla guida e al tempo stesso si ha modo di esplorare la città accompagnati da chi la conosce bene.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).