Come muoversi ad Helsinki

Muoversi a Helsinki è molto facile grazie all’efficiente sistema di trasporto pubblico della capitale finlandese. L’intera regione di Helsinki è coperta da una rete integrata gestita da HSL, l’autorità regionale dei trasporti di Helsinki, che comprende autobus, metro, tram, taxi, treni e raghetti. Tuttavia il centro di Helsinki è piuttosto compatto e può essere esplorato comodamente a piedi, ma se vi fermate qualche giorno o viaggiate in inverno, una combinazione di passeggiate e mezzi pubblici potrebbe essere più conveniente per riuscire a vedere un maggior numero di attrazioni di Helsinki. In questa guida completa ai trasporti di Helsinki, troverete tutto quello che c’è da sapere su come muoversi nella capitale finlandese, a partire dall’arrivo in aeroporto.

Dall’aeroporto al centro

L’aeroporto internazionale di Helsinki si trova a Vantaa, a trenta minuti dal centro della città. Da qui avete varie opzioni di trasporto.

Gli autobus Finnair partono ogni 25-30 minuti dalle 5 del mattino fino alle 00:45, arrivando di fronte alla stazione ferroviaria centrale di Helsinki. I biglietti di sola andata per adulti costano 6,80 euro e sono validi per 90 minuti.

La nuova linea ferroviaria Ring Rail Line fornisce un collegamento diretto tra l’aeroporto e il centro città. Ci sono partenze frequenti, con due linee: i treni I sono diretti verso est, mentre i treni P vanno a ovest dall’aeroporto. Il viaggio dura circa 30 minuti.

I biglietti non sono venduti a bordo dei treni, ma possono essere acquistati tramite l’app HSL, presso gli uffici turistici o da una biglietteria automatica HSL che all’aeroporto si trova all’ingresso della stazione ferroviaria. I viaggi tra l’aeroporto e il centro di Helsinki richiedono un biglietto ABC, ovvero che comprenda le tre zone tariffarie percorse dal treno, e ha un costo di 5,50 euro.

In alternativa ci sono i taxi, la soluzione più costosa ma sempre disponibile. Un taxi regolare dall’aeroporto per il centro può costare circa 30–50 euro a seconda della vostra destinazione finale e del traffico. Troverete 4 posteggi di taxi ai terminal dell’aeroporto di cui tre dedicati alle compagnie principali, Lähitaksi, Taksi Helsinki e Vantaan taksi, e uno per tutte le altre compagnie. Le differenze di prezzo tra le compagnie ufficiali Lähitaksi, Taksi Helsinki e Vantaan taksi sono minime.

Come spostarsi in città

Biglietti e pass per i mezzi pubblici

Helsinki Region Transport (HSL) offre un servizio integrato in tutta la città. Gli orari e le mappe dei percorsi sono disponibili gratuitamente presso gli uffici informazioni di HSL o si possono consultare online sul sito ufficiale.

I biglietti possono essere acquistati presso le biglietterie automatiche HSL che si trovano nei punti di transito dei trasporti, ma HSL ha anche un’app per biglietti per smartphone che vi consente di acquistare i biglietti direttamente dal telefono. I biglietti sono validi su tutti i mezzi di trasporto e i prezzi sono determinati dalle zone tariffarie che sono quattro e sono indicate dalle lettere A, B, C, D. Sono disponibili quattro principali tipi di biglietti:

  • Biglietto per una singola corsa AB (2,80 euro), valido su tutti Servizi HSL entro un raggio di circa 15 km dal centro della città; il biglietto resta valido per 80 minuti.
  • Biglietto per una singola corsa ABC (5,50 euro), valido per 90 minuti all’interno e tra Helsinki, Espoo, Vantaa e Kauniainen.
  • Biglietto per una singola corsa ABCD (8 euro), valido per le aree indicate in precedenza più Kerava, Sipoo, Kirkkonummi, Tuusula e Siuntio.
  • Biglietto giornaliero (9 euro), valido su tutti i servizi HSL nelle zone AB per 24 ore. Ogni giorno aggiuntivo costa 5,00 euro. Se viaggiate fuori dalle zone AB, ad esempio all’aeroporto o a Espoo, potete acquistare un biglietto valido 24 ore per le zone ABC al prezzo di 14 euro.

Tutti i biglietti consentono cambi illimitati gratuiti durante la loro validità.

Oltre ad acquistare i biglietti singoli, è possibile munirsi di una Travel Card (HSL Card), una smartcard ricaricabile venduta nei chioschi R e negli uffici HSL dal costo di 5 euro (non rimborsabile) ma con uno sconto del 25% sulle corse. Non è possibile acquistare i biglietti giornalieri con la carta, ma soltanto le singole tratte. Una caratteristica utile della Travel Card è che può essere utilizzata da più persone contemporaneamente e un altro vantaggio è l’opportunità di non dover selezionare in anticipo le zone ma pagare di volta in volta in base a dove si desidera andare.

Infine potete optare per la Helsinki Card (1 giorno 46 euro, 3 giorni 66 euro, bambini sconto del 50%), che oltre ai trasporti pubblici offre anche l’ingresso gratuito a numerosi musei e attrazioni, un tour sull’autobus turistico e un giro in barca tra i canali. Tenete presente però che esistono due tipologie di pass: la Helsinki Card City è valida solo nelle zone AB, quindi non la si può usare per l’aeroporto, mentre la Helsinki Card Region include anche la zona C.

Helsinki in tram

Per i turisti sicuramente il mezzo di trasporto più comodo e panoramico è il tram, in particolare le linee 2 e 3 che insieme attraversano tutta la zona centrale di Helsinki, incrociandosi alla fermata Eläintarha. I tram e gli uffici HKL di solito dispongono di un opuscolo informativo che elenca le attrazioni lungo la strada. Per tutti coloro che sono interessati all’architettura, è molto consigliata la linea numero 4, mentre chiunque sia interessato al design, all’arte e alla cultura gastronomica dovrebbe salire sul tram numero 6. Un’esperienza diversa dal solito è quella che si può vivere a bordo dello SpåraKOFF Bar Tram, un tram rosso brillante trasformato in un pub su rotaie. Il tram circola durante l’estate solo da mercoledì al sabato, una volta ogni ora dalle 14:00 alle 21:00, lungo un percorso approssimativamente parallelo a quello delle linee 2/3, con fermate in Railway Square, al parco divertimenti Linnanmäki, al Teatro dell’Opera, ad Aleksanterinkatu e a Market Square. Il tour dura circa 40 minuti.

Se viaggiate in tram, ricordatevi di procurarvi i biglietti in anticipo poiché non vengono venduti a bordo.

Helsinki in autobus

Mentre i tram operano nel centro della città, gli autobus servono tutte le aree restanti in maniera intensiva, raggiungendo anche i quartieri più periferici. Le principali stazioni degli autobus si trovano nelle due piazze adiacenti alla stazione ferroviaria centrale: Eliel Square (Elielinaukio) e Railway Square (Rautatientori).

Sugli autobus di Helsinki si entra sempre dalla porta principale e si scende dalle porte centrali e posteriori. Quando salite sull’autobus con un biglietto acquistato in precedenza, dovete mostrarlo all’autista, ma se non l’avete, è possibile acquistarne uno dal conducente in contanti.

Helsinki in metro

Una metropolitana moderna, pulita ed efficiente collega Ruoholahti, nel sud-ovest di Helsinki, a Mellunmäki e Vuosaari, nel nord-est di Helsinki. Negli ultimi anni la rete è stata estesa con otto fermate dopo Ruoholahti fino al sobborgo di Matinkylä, a Espoo. L’ultimo treno parte dalla stazione centrale verso le 23:30 e dal centro città il tempo di percorrenza fino alle estremità di ciascuna delle linee è di circa 20 minuti. La rete rimane modesta, spesso non utilizzata dai turisti, ma ci sono alcune fermate interessanti come i centri commerciali di Iso Omena (Matinkylä), Ainoa (Tapiola) e Itis (Itäkeskus), il campeggio di Rastila e la spiaggia di Aurinkolahti.

Pur essendo maggiormente utilizzata dai residenti, la metropolitana potrebbe essere un ottimo modo per uscire dalla città e immergersi nella natura, ad esempio:

  • dalla stazione della metropolitana Kulosaari è possibile raggiungere le meravigliose zone di Kivinokka e Mustikkamaa;
  • scendete alla stazione della metropolitana Vuosaari per raggiungere l’area ricreativa di Uutela;
  • dalla stazione della metropolitana Herttoniemi arriverete in pochi passi alla riserva naturale di Viikki;
  • dalla stazione della metropolitana Rastila è possibile raggiungere la penisola di Kallahdenniemi, famosa per le sue spiagge.

Helsinki in treno

I treni della rete VR partono tutti dalla stazione centrale di Helsinki. Ci sono tre linee principali: Riihimäki via Tikkurila (linea Tampere), Kirkkonummi via Espoo (linea Turku) e Vantaankoski via Myyrmäki. Ci sono sia treni veloci che treni locali che fermano in ogni stazione lungo il tragitto. La Helsinki Card e i biglietti emessi da HSL sono validi nella grande area di Helsinki, mentre se viaggiate oltre i comuni di Helsinki, avrete bisogno di un biglietto del treno regionale. I biglietti non sono venduti a bordo dei treni, ma possono essere acquistati presso gli uffici VR, i distributori automatici di biglietti, il sito o l’app VR. In generale i treni raramente vengono utilizzati dai turisti, fatta eccezione per quelli diretti all’aeroporto.

Helsinki in taxi

Il taxi in generale non è un mezzo molto utile a Helsinki, considerata la vasta e affidabile rete di mezzi pubblici. A questo si aggiunge il fatto che i prezzi dei taxi in genere non sono economici poiché dal 2018 non c’è più una regolamentazione delle tariffe ora queste vengono stabilite dalla compagnia o dall’individuo che fornisce il servizio. Va premesso che non incapperete in nessuna truffa e la politica della compagnia sulle tariffe deve essere dichiarata prima dell’inizio del viaggio o deve essere chiaramente visibile sul veicolo.

I taxi regolari generalmente costano circa 8– 12 euro come prezzo di partenza a cui si aggiungono 1,40-1,60 euro/ km. Le differenze di prezzo per grandi compagnie come FixuTaxi, Lähitaksi, Taksi Helsinki e Vantaan taksi sono davvero minime e sono tutte dotate anche di app per telefoni cellulari, oltre che dei numeri di telefono, per poter prenotare e vedere anche il preventivo in anticipo.

Helsinki in macchina

Noleggiare un’auto è un buon modo per esplorare la zona attorno a Helsinki, mentre non è utile e nemmeno consigliato per esplorare la capitale per via del traffico e dei parcheggi costosi. Diverse importanti compagnie di autonoleggio internazionali operano sia all’aeroporto che nel centro di Helsinki. 

Helsinki in bicicletta

Un paesaggio relativamente piatto ed eccellenti piste ciclabili rendono Helsinki un luogo ideale per bellissime escursioni in bicicletta sia nelle zone centrali che nei sobborghi esterni.

Oltre ai vari negozi e agenzie che noleggiano biciclette e organizzano tour guidati, Helsinki ha anche un proprio sistema di noleggio pubblico di biciclette che consente di prendere e restituire le bici in una delle 345 stazioni di biciclette che si trovano a Helsinki e a Espoo con il pagamento di una piccola quota. Per chi ama andare in bicicletta, questo è un modo eccellente per esplorare entrambe le città.

Un percorso popolare è il “Baana” nel centro di Helsinki, costruito lungo un tratto di linea ferroviaria in disuso: è una pista pedonale e ciclabile che è molto popolare tra i pendolari in bicicletta, i proprietari di cani a piedi e i giovani su skateboard. Baana fa parte di una rete di 1200 chilometri di piste ciclabili che consente di accedere facilmente a tutte le parti della città su due ruote, dal Keskuspuisto “Central Park” a nord e fino ai porti a sud e dal vivace centro città fino alle campagne e le foreste tranquille nei dintorni di Helsinki.

Helsinki in traghetto

Soprattutto se viaggiate nella bella stagione, non trascurate una delle principali attrazioni di Helsinki: il suo vasto arcipelago, perfetto per una vacanza estiva trascorsa ad esplorare isole e spiagge. Da maggio a settembre, numerosi tour in barca salpano da Market Square. Ad esempio, JT-line offre un tour che vi porta alle isole Vallisaari, Suomenlinna e Lonna, permettendovi di esplorare ogni isola a vostro piacimento. Anche Stromma Finlandia offre un tour combinato che include una crociera turistica con il tour in autobus hop-on hop-off.

Un regolare servizio di traghetti per l’isola fortezza di Suomenlinna, gestito da HSL, parte da Market Square circa due volte all’ora. Questo servizio è attivo tutto l’anno e i biglietti del trasporto pubblico HSL (AB, ABC e ABCD) sono validi sul traghetto, oppure, se non disponete del biglietto HSL, è possibile acquistare un biglietto valido 12 ore per Suomenlinna a 5euro, utilizzabile solo sul traghetto. In alternativa, la Helsinki Card include il viaggio sul traghetto per Suomenlinna e i possessori della carta possono anche viaggiare gratuitamente sulla barca per Korkeasaari, una graziosa isola che ospita lo zoo di Helsinki.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).