3 giorni in Slovacchia

Un lungo weekend in Slovacchia è sufficiente per visitare i luoghi più belli di questo paese, a partire dalla capitale, insieme a un piccolo assaggio di castelli e meraviglie naturali oltre i confini della città. In questo itinerario di 3 giorni in Slovacchia vi soffermerete principalmente sulle attrazioni di Bratislava, con l’aggiunta di escursioni fuori città e, per chi lo desidera, una giornata dedicata alla natura per visitare le montagne più belle del paese: i Monti Tatra.

Giorno 1: arrivo a Bratislava

Dopo aver lasciato i bagagli nella camera d’albergo, uscite e avventuratevi nelle strade di questa bellissima capitale: c’è molto da esplorare!

Castello di Bratislava

Cominciate dalla principale attrazione di Bratislava, il Castello di Bratislava. Arroccato su una collina proprio sopra il fiume Danubio, il castello risale al IX secolo e offre splendide viste sul centro storico.

Ex quartiere ebraico e Città Vecchia

Continuate a visitare la città esplorando l’ex quartiere ebraico e la Cattedrale di San Martino, la chiesa più grande di Bratislava, che domina lo skyline della città vecchia. Girovagando per le strade acciottolate del centro non perdetevi il Teatro Nazionale Slovacco, la Porta di San Michele, il Municipio della Città Vecchia, il Palazzo Presidenziale e una serie di statue insolite e bizzarre che arricchiscono il paesaggio urbano.

Alla sera

Trascorrete la serata come più desiderate. Uscite a bere qualcosa in uno dei famosi pub di Bratislava e innamoratevi della gustosa birra slovacca. Andate a cena in uno dei migliori ristoranti della città e assaggiate le specialità tipiche prima di fare una passeggiata notturna tra gli edifici illuminati del centro.

Giorno 2: Bratislava e Castello di Devin

Chiesa Blu

La porta di San Michele a Bratislava.
La porta di San Michele a Bratislava.
Il secondo giorno, iniziate la giornata con una visita alla Chiesa Blu o Chiesa di Santa Elisabetta, che colpisce i visitatori per i suoi esterni color cielo. Dopo aver fatto sosta in un bar per un caffè, salite a bordo di un autobus verso il Castello di Devín.

Castello di Devín

Dirigetevi verso il Castello di Devín, a cavallo del confine tra Slovacchia e Austria, e a soli 15 km da Bratislava. Durante i mesi estivi potete optare per una piacevole crociera in barca lungo il Danubio fino al castello che sorge su una collina sopra il fiume. Oggi non resta molto di questa antica fortezza se non tratti di fondamenta e scalinate, nonché parti di mura e cortili, ma i panorami dall’alto sono spettacolari.

Ponte UFO e centro storico di Bratislava

Tornate in città e godetevi le ultime ore del pomeriggio nel centro, facendo shopping e poi salite sull’osservatorio del Ponte UFO per ammirare il tramonto.

Terzo giorno: Castello di Bojnice o Monti Tatra

L’ultimo giorno del viaggio di 3 giorni in Slovacchia lo si può dedicare alla scoperta dei dintorni della città di Bratislava. Chi ama le ambientazioni fiabesche può optare per una visita al Castello di Bojnice mentre gli appassionati di montagna e natura possono visitare i Monti Tatra.

Opzione 1: Castello di Bojnice

Il Castello di Bojnice, situato nell’omonima città, è tra i più antichi del paese e molti lo conosceranno perché ha fatto da ambientazione al film fantastico di Fantaghirò grazie al suo profilo romantico e da fiaba. Si trova nell’omonima città, a circa 2 ore da Bratislava. Nei pressi del castello si trovano inoltre altre attrazioni, come lo Zoo di Bojnice, il Museo della Preistoria e le Terme, quindi potete trascorrere qui un’intera giornata prima di far ritorno a Bratislava e rientrare in Italia in aereo.

Opzione 2: Monti Tatra

Per chi ama le avventure all’aperto, la montagna e il trekking, un’ottima alternativa per concludere il viaggio in Slovacchia è visitare il Parco Nazionale dei Monti Tatra. I treni collegano Bratislava a Poprad, il più grande centro abitato dei Monti Tatra, in circa 3 ore e mezzo, quindi è consigliabile partire al mattino molto presto. Da Poprad potete poi raggiungere i vari luoghi di interesse e i sentieri di trekking con i mezzi locali. Avendo solo una giornata una delle escursioni più facili che potete fare è quella per il lago glaciale Štrbské pleso, spesso indicato come uno dei luoghi più belli nel mondo. Poprad ha un aeroporto internazionale perciò da qui potete prendere un volo diretto per Bratislava o per rientrare in Italia.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).