Dove dormire a Bratislava

Negli ultimi anni la capitale della Slovacchia sta diventando una meta sempre più popolare e se siete curiosi anche voi di scoprire la città, vi starete forse chiedendo qual è la zona migliore dove dormire. Pur non essendo grande come altre capitali europee, Bratislava è composta da una gamma variegata di quartieri, ciascuno dei quali offre un proprio paesaggio e un’atmosfera unica.

Il centro è piuttosto raccolto e solitamente è la zona più gettonata tra i turisti, ma la città offre una rete di trasporti efficiente, quindi anche alloggiando in posizione più defilata non avrete difficoltà negli spostamenti.

Per aiutarvi a decidere quale zona è più indicata alle vostre vacanze, eccovi una selezione dei quartieri migliori dove dormire a Bratislava.

Stare Mesto

Tra le zone migliori in cui alloggiare c’è Stare Mesto,  ovvero il centro della città: qui si concentra la maggior parte delle attrazioni e dei musei visitati dai turisti. È il luogo perfetto se volete alloggiare nel cuore culturale, storico e della vita notturna di Bratislava. Stare Mesto presenta dimensioni compatte ed è un’area pedonale quindi è piacevole e comodo spostarsi a piedi tra i piccoli vicoli della città, fermandosi per una sosta nei piccoli cafè o nei ristorantini tradizionali. Dal centro si arriva in pochi minuti anche alla zona del Riverfront, ossia lungo il fiume.

Il centro si estende attorno alla piazza principale, Hlavné námestie, nella quale in inverno si svolge l’annuale mercato natalizio. Quest’area è sempre molto vivace, sia di giorno che alla sera, complice la presenza di numerose caffetterie, negozi, pub, club ed enoteche che sono i principali luoghi di ritrovo anche dei giovani del posto. Se arrivate in treno, il centro si trova a circa 15 minuti a piedi, ma in alternativa ci sono anche diverse linee di autobus che collegano la stazione a vari punti di Stare Mesto.
Vi consiglio questi:

Palisády

Pur essendo geograficamente parte del centro storico, Palisády è un’area molto più tranquilla ed elegante, ideale per le famiglie e le coppie in certa di un contesto più rilassato. Il quartiere di estende nell’area retrostante il Castello di Bratislava ed è perlopiù residenziale, abitata principalmente da famiglie benestanti e dipendenti delle ambasciate estere che hanno sede proprio qui.

Palisády resta in ogni caso uno dei quartieri antichi di Bratislava, con le sue stradine romantiche disseminate da piccole caffetterie e i numerosi tesori e monumenti storici come il Slavín War Memorial e il Palazzo Presidenziale con i suoi bellissimi giardini.   Tuttavia non è una molto turistica, quindi non troverete un gran numero di attrazioni e negozi di souvenir, ma in pochi minuti a piedi o con i mezzi potete raggiungere il centro. Se visitate Bratislava per Capodanno, Palisády potrebbe essere una scelta strategica in quanto dalle colline del quartiere ci si ritrova per ammirare lo spettacolo di fuochi d’artificio che dà il benvenuto al nuovo anno. Le sistemazioni della zona sono perlopiù eleganti, in linea con il contesto, quindi non propriamente economiche.

Vi consiglio questi:

Petržalka

Se siete interessati all’architettura e in particolare all’architettura di stampo comunista, allora il quartiere che fa al caso vostro è Petržalka. Qui potete ammirare interi isolati di condomini di epoca comunista, conosciuti come “panelak” che sono stati costruiti a partire dagli anni ’70 per offrire una soluzione al problema della scarsità di alloggi economici dell’epoca.

Alloggiando in questa zona sarete comunque vicini al centro della città, raggiungibile facilmente  tramite autobus e tram, ma respirerete un’aria diversa, molto più autentica e tranquilla. È un modo per avvicinarsi maggiormente allo stile di vita della popolazione locale e conoscere dettagli della storia comunista di Bratislava. Gli hotel di questo quartiere sono più economici rispetto al centro e offrono anche alcune soluzioni interessanti, con camere affacciate sul fiume Danubio per una vista spettacolare sulla città. La vita sociale dei residenti di Petržalka si concentra particolarmente attorno alle sponde del fiume, dove sorgono ristorantini e birrerie particolari, alcuni allestiti a bordo di navi.

Ružinov

Arrivando a Bratislava in aereo si atterra nell’aeroporto internazionale nel quartiere di Ružinov. Questa zona, pur non essendo centrale, potrebbe essere comoda se volete alloggiare nei pressi dell’aeroporto, in particolare nel caso in cui avete un volo al mattino presto oppure atterrate in tarda serata. Qui sorgono varie catene alberghiere internazionali più o meno economiche, che offrono servizi moderni e transfer da/per l’aeroporto. Ružinov è ben collegato al centro e al tempo stesso offre vari intrattenimenti per fare shopping, come alcuni grandi centri commerciali e il Mercato all’aperto di Mileticova, dove fare incetta di prodotti freschi, latticini, fiori e street food.