Seoul Arts Center

Il Seoul Arts Center è un complesso dedicato alle arti e alla cultura coreana: si trova a sud di Seoul, nel distretto di Gangnam ed è stato inaugurato nel 1993.

Il complesso presenta annualmente quasi un migliaio di spettacoli di musica, opera, danza e musica. Si compone di cinque edifici principali: Opera House, Music Hall, Hangaram Art Museum, Hangaram Design Museum e Seul Calligraphy Art Museum.
Uno degli aspetti più importanti del Seoul Arts Center è che è stato costruito secondo altissimi standard di qualità, soprattutto per quanto concerne l’acustica.
Il complesso si estende su una superficie complessiva di circa 276.800 metri quadrati. Lo spazio esterno è stato progettato per il relax e lo svago di turisti e cittadini.
Attualmente ospita più di 1.400 spettacoli e 100 mostre distribuite su sette grandi ambienti. Ogni anno accoglie oltre due milioni di visitatori.
Il centro è particolarmente affollato durante i fine settimana, con tempi di attesa che possono facilmente superare l’ora.
Presenti anche un vasto negozio di souvenir, vari caffè e un ristorante a buffet.

Caratteristiche

La maggior parte degli edifici che compongono il Seoul Arts Center sono stati costruiti negli anni ‘80 e ’90, ma nonostante il loro aspetto moderno, molti sono stati costruiti utilizzando motivi tradizionali coreani: a titolo di esempio, la Opera House è stata progettata tenendo a mente il “gat”, ossia il tradizionale copricapo da uomo utilizzato in epoca Joseon. Guardando attentamente le grondaie di alcuni degli edifici si potrà inoltre notare le strutture in legno simili a quelle utilizzate in templi e abitazioni tradizionali.

Music Hall

La Music Hall è costituita dalla Sala Concerti, la Recital Hall e la Sala IBK, tra loro collegate da un foyer. In questa sezione, pensata per le esecuzioni strumentali e caratterizzata da un’acustica perfetta, hanno suonato artisti di fama mondiale come M. Rostropovich e I. Stern.
La Sala Concerti è a forma di ferro di cavallo e dispone di 2523 posti a sedere ed è particolarmente apprezzata per l’acustica ideale. La sala è stata ristrutturata nel 2005.
La Sala IBK, con i suoi 600 posti a sedere, è la sala dedicata alla musica da camera, progettata per garantire una più stretta interazione tra artisti e pubblico. La sala è stata aperta nel 2011.
La Recital Hall è il palcoscenico ideale per recital, ensemble e concerti che richiedono un suono chiaro e pulito, anziché un effetto di riverbero. Dispone di 354 posti a sedere su due livelli.

Opera House

Fin dalla sua apertura nel 1993, la Opera House è diventata un punto di riferimento del Seoul Arts Center. E’ composta da tre sale distinte: Opera Theater, Towol Theater e Jayu Theater.

  • Opera Theater: struttura dotata di 2.340 posti, è un teatro a ferro di cavallo classico con un arco di proscenio. È stato progettato per le grandi opere, balletti e musical.
  • Towol Theater: teatro utilizzato esclusivamente per la prosa. Il locale è stato recentemente chiuso per lavori di ristrutturazione atti ad aumentare il numero di posti a sedere.
  • Jayu Theater: piccolo teatro che permette una stretta interazione tra attori e pubblico, progettato soprattutto per ospitare performance sperimentali e d’avanguardia.

Hangaram Art Museum

L’edificio che ospita l’Hangaram Art Museum è strutturato su tre livelli sopraelevati e un livello sotterraneo, per un totale di sale espositive tutte dotate di temperatura e di umidità controllate e appositi impianti di illuminazione. In particolare, il soffitto è dotato di un sistema che permette un’illuminazione ottimale delle opere d’arte, simile all’effetto provocato da una fonte di luce naturale.

Hangaram Design Museum

L’Hangaram Design Museum è stato costruito per contribuire ad alzare l’interesse verso il mondo della progettazione. Si compone di quattro sale espositive.

Seoul Calligraphy Art Museum

Il Seoul Calligraphy Art Museum è stato aperto nel 1988 e rappresenta la prima sede espositiva al mondo dedicata alla calligrafia. 10 sale mettono in mostra opere antiche e contemporanee , comprese alcuni pregiati lavori di calligrafia cinese.

Vitamin Station

Nel dicembre del 2008 è stato creato uno spazio sotterraneo tra l’Hangaram Art Museum e l’Hangaram Design Art Museum. Fin dalla sua apertura, questo luogo è diventato un nuovo punto di riferimento, nonché un luogo di incontro per i visitatori. Si tratta di uno spazio aperto che fornisce i seguenti servizi: biglietteria, prenotazione, ristorazione, negozi e materiale informativo.

SAC World Music Fountain

Fin dalla sua inaugurazione avvenuta nel 2002, questa spettacolare fontana è diventata un luogo molto amato dai visitatori. La fontana si muove al suono di brani famosi e di notte è ancora più suggestiva grazie ad un sapiente gioco di luci.

Shinsegae Square Outdoor Space

Situato tra l’Hangaram Art Museum e il Design Art Museum, questo spazio ospita periodicamente varie forme di intrattenimento e spettacolo tra cui balletti, musica jazz, mostre temporanee ecc.

Come arrivare

Se si arriva con l’autobus o la metropolitana, si può raggiungere il Seoul Arts Center in soli cinque minuti.

  • Metropolitana Linea 3, Nambu Bus Terminal (Seoul Arts Center) uscita 5
  • Metropolitana Linea 2, stazione Gangnam, uscita 3
  • Metropolitana Linea 3, Stazione Yangjae, uscita 1

Mappa:

Nome: Seoul Arts Center

Nelle vicinanze:

By: MK Photo TacomaA 4343 metri
tempio-bongeunsa-fA 5685 metri
moschea-centrale-seoul-fA 6214 metri
memoriale-guerra-seoul-fA 7166 metri
lotte-world-fA 8427 metri
namdaemun-fA 9593 metri