Salse e condimenti giapponesi

Quando si va in Giappone, o anche semplicemente in un ristornate giapponese in Italia, inizialmente si rimane un po’ sorpresi per le varie salse e condimenti che ci sono.

In questo articolo vi parlo di alcune delle salse e dei condimenti che potete trovare.

Salsa di soia

La salsa di soia, forse uno dei condimenti orientali più diffusi e conosciuti anche in Occidente, è tradizionalmente divisa in varie categorie, a seconda degli ingredienti e del metodo di produzione. La salsa di soia giapponese contiene il grano, un ingrediente che tende a conferirle un sapore leggermente più dolce rispetto alla versione cinese.

La salsa di soia venne introdotta in Giappone nel corso del VII secolo da alcuni monaci buddisti.

Wasabi

Il Wasabi appartiene alla stessa famiglia che comprende il cavolo e il rafano. La sua radice è usata come spezia e ha un sapore molto forte. La pianta cresce spontaneamente lungo le valli fluviali del Giappone ed è venduta sotto forma di radice da grattugiare finemente, oppure sotto forma di pasta già pronta in tubetto. E’ in questa seconda forma che il wasabi viene comunemente servito nei ristoranti giapponesi, dove si consiglia di aggiungerne un po’ alla salsa di soia, questo per eliminare eventuali batteri presenti nel pesce crudo.

Mirin

Il mirin è uno degli ingredienti indispensabili della cucina giapponese. Si tratta di una sorta di vino ottenuto dal riso, ma con una percentuale alcolica inferiore a quella del saké. Esistono tre tipi di mirin: hon mirin (alcolico), mirin shio (lievemente alcolico) e shin mirin (la versione con la minore percentuale di alcol).

Aceto di riso

La cucina giapponese impiega due tipologie di aceto: uno è costituito da riso fermentato e l’altro è ottenuto aggiungendo saké, sale e zucchero. L’aceto di riso trova largo impiego nella preparazione del riso che accompagna il sushi e come condimento per le insalate.

Karashi

Con il termine karashi si indica un tipo di senape usata come condimento nella cucina giapponese: è ottenuta dai dai semi schiacciati di Brassica juncea , mescolati con wasabi o rafano. Il karashi solitamente non viene mai dolcificato né diluito con un liquido, ma può costituire una gustosa salsa da condimento se mescolato con altre salse.
I principali piatti che prevedono l’impiego del karashi sono tonkatsu , oden , natto e gyoza e il pesce in tempura. A seconda del cibo con cui si accompagna, il karashi può essere l’unico condimento o può essere servito accanto al wasabi.

Mentsuyu

Mentsuyu è un condimento a base di dashi , salsa di soia, mirin e zucchero. Si accompagna a piatti della tradizione giapponese come somen , soba , udon e hiyamugi .

Ponzu

Ponzu è una salsa agrumata dal sapore piuttosto aspro e dalla consistenza acquosa e di colore marrone chiaro. Viene preparata facendo bollire il mirin , l’aceto di riso, i fiocchi di katsuobushi e le alghe konbu. Il liquido ottenuto viene poi fatto raffreddare e filtrato per eliminare i residui di fiocchi katsuobushi.

Rayu

Rayu è una sorta di olio al peperoncino utilizzato nella cucina giapponese sia come ingrediente che come condimento. L’olio è in genere olio di sesamo e il peperoncino usato è quello tipicamente rosso. Altri ingredienti possono essere utilizzati per preparare il rayu: olio di soia, olio di mais, zenzero , foglie di guava, porro, paprika e curcuma .

Warishita

Warishita è una salsa giapponese composta di sale, zucchero e salsa di soia. Trova ampio utilizzo nella preprarazione del sukiyaki .

Wafu

Con il termine Wafu si indica una specie di vinaigrette per condire le insalate. Consiste in una miscela di salsa di soia giapponese, aceto di riso e olio vegetale . Ci sono molte varianti aromatizzate con ingredienti aggiuntivi come zenzero grattugiato, wasabi o agrumi.

Menma

Menma è un tipico condimento giapponese a base di bambù essiccato . E’ utilizzato per condire le zuppe di noodle e il ramen .

Furikake

Il furikake è un condimento che viene solitamente aggiunto al riso e che consiste in un miscuglio di pesce essiccato e macinato, semi di sesamo , alghe tritate , zucchero, sale e glutammato monosodico .

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!