Takaoka Daibutsu

Tra storici quartieri di botteghe e dimore e luoghi che hanno ispirato una delle serie anime più popolari del Giappone, Takaoka, una città della prefettura di Toyama ospita uno dei gioielli più ammirati e venerati del paese: il Takaoka Daibutsu.

Il Takaoka Daibutsu non è solo una grande statua del Buddha, bensì una delle tre grandi statue del Buddha assieme a quella di Nara, posta presso il Tempio Todaiji, e quella di Kamakura. Tutti questi elementi rendono Takaoka una città da non perdere se si desidera esplorare luoghi fuori dai classici itinerari turistici che riservano sorprese ed emozioni inaspettate e indimenticabili.

Il Grande Buddha di Takaoka è l’emblema della città, e sorprende i visitatori non solo per le sue dimensioni imponenti, ma anche per i suoi dettagli artigianali opera di grandi maestri e una storia profondamente legata a quella di Takaoka.

Cenni storici

Completato nel 1933, ci sono voluti circa 30 anni per la costruzione del Grande Buddha, ma l’attesa ha dato i suoi frutti: il Grande Buddha è stato realizzato in bronzo, sfruttando le abilità dei maestri artigiani di Takaoka, una città che sin dal passato è rinomata per la produzione e lavorazione dei metalli. Gran parte delle campane e di altri ornamenti in bronzo che si vedono nei templi e santuari giapponesi sono stati prodotti proprio a Takaoka.

Ma quella che vedete oggi è in realtà una ricostruzione poiché il Grande Buddha risale a tanti secoli prima: il primo Daibutsu fu realizzato in legno nel 1200, ma venne danneggiato più volte dagli incendi e successivamente ricostruito; in seguito all’ultimo incendio si decise di utilizzare un materiale resistente al fuoco.

Visitare il Takaoka Daibutsu

La prima cosa che colpisce i visitatori è di certo la grandezza del Takaoka Daibutsu: alto quasi 16 metri e con un peso di 65 tonnellate, non lascia di certo indifferenti.

La statua è posta sopra una piattaforma rialzata che la fa apparire ancora più alta ed è possibile entrare all’interno della base della statua per ammirare tutto ciò che rimane della precedente scultura in legno del 1745, ovvero il capo, l’unica parte che si è miracolosamente salvata durante l’ultimo incendio. Prendetevi qualche istante anche per osservare i dettagli della sala in cui è esposta, riccamente decorata con altre piccole sculture e dipinti del Buddha.

Come arrivare

Il Takaoka Daibutsu si trova a circa dieci minuti di camminata dalla stazione ferroviaria centrale della città e nei pressi del parco Takaoka Kojo Park.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!