Porto Shimizu

Fino al 2003, anno in cui venne incorporata alla città di Shizuoka, Shimizu era una cittadina portuale a sé stante e di notevole importanza commerciale: qui veniva esportato il tè della regione, a cui oggi si sono aggiunte altre merci. Già in testi molto antichi si ritrovano riferimenti al Porto Shimizu, un luogo che crebbe enormemente il suo ruolo di prestigio quando lo shogun Tokugawa Ieyasu scelse Shizuoka come luogo di residenza nel 1600. Il Monte Fuji resta sempre là, in lontananza, a fare da cornice al porto rendendolo uno dei più pittoreschi del Giappone, e diventando una delle maggiori attrattive di Shimizu. Ma oltre al panorama ci sono tante altre cose da fare e da vedere al porto.

Mangiare pesce al mercato

Il mercato del pesce Kashinoichi si affaccia sul mare e offre il meglio del pescato del giorno, con bancarelle che vendono pesce fresco e una serie di ristoranti dove fermarsi a mangiare piatti pronti tra cui sushi, tempura, ciotole di riso e pesce crudo, e tante altre specialità, accompagnate da birre fresche e sakè locale.

Mangiare al mercato è un’autentica esperienza giapponese e consente anche di risparmiare un po’, in quanto i prezzi qui sono più economici.

Centro commerciale S-Pulse Dream Plaza

Un altro luogo che potrebbe interessarvi nei dintorni del porto è il S-Pulse Dream Plaza, un grande centro commerciale di quattro piani affacciato sull’acqua che include musei, cinema, una ricca food court, negozi e persino la Dream Sky, una ruota panoramica di 53 metri.  Il nome del centro commerciale deriva dal team locale di calcio Shimizu S-Pulse, il cui stadio si trova nel vicino altopiano Nihondaira.  Probabilmente l’attrattiva più curiosa del centro commerciale è il Museo Shimizu Sushi, dove si possono conoscere le origini e le caratteristiche del sushi, con tanto di riproduzioni in cera o plastica, e la Shimizu Sushi Yokocho, un’area che ricrea le atmosfere di un vicolo cittadino su cui si affacciano tanti diversi ristoranti di sushi che propongono menù e servizi di vario genere.

Museo Verkehr

Ad una breve passeggiata dal centro commerciale trovate il Museo Verkehr dedicato principalmente alla storia del Porto Shimizu, una visita interessante per conoscere le origini e il passato di questo luogo. Un paio di sezioni sono dedicate alle navi e ai porti in generale.

Come arrivare

Porto Shimizu si può raggiungere facilmente in treno, arrivando alla stazione JR Shimizu, situata a pochi minuti a piedi dal mercato Kashinoichi oppure alla stazione Shizuoka Railway Shin-Shimizu che dista circa 15 minuti di passeggiata dal centro commerciale.  Una volta giunti in loco, troverete una serie di autobus che viaggiano lungo la strada principale, parallela al porto e un servizio di imbarcazioni S-Pulse Dream Ferry che permettono di spostarsi facilmente tra i vari punti del porto, collegando in pochi minuti il molo Ejiri, accanto al mercato del pesce, al molo Hinode accanto al centro commerciale S-Pulse Dream Plaza.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!