Parco Shiroyama

Con un’altezza di 107 metri, la collina Shiroyama era un tempo la sede di un castello fortificato, da cui prende il nome: Shiroyama significa letteralmente “montagna del castello” in giapponese.

Oggi il castello non esiste più ma al suo posto si estende il Parco Shiroyama, una meravigliosa perla verde nel cuore di Kagoshima che regala viste spettacolari sul centro della città e sulla baia, dove domina il profilo imponente del vulcano Sakurajima.

Osservatorio e onsen al Parco Shiroyama

L’altezza non troppo elevata fa sì che i sentieri del parco siano adatti a tutti e vi immergeranno in un contesto grazioso e piacevole tra giardini e aree boschive, fino al fiore all’occhiello del parco: il suo osservatorio Shiroyama con viste spettacolari su tutta la città di Kagoshima e la sua baia. È il posto perfetto per scattare fotografie sensazionali al vulcano Sakurajima che, se siete fortunati, potreste avere l’occasione di vedere sormontato da colonne fumanti durante una delle sue frequenti eruzioni. Durante il giorno la visuale è naturalmente più chiara e riuscirete ad ammirare meglio il vulcano, ma anche il panorama notturno vi sorprenderà, in particolare se avete la fortuna di godere di un cielo sereno e una luna luminosa che, assieme alle luci “danzanti” della città e del porto, consentono a Sakurajima di rimanere visibile.

Se volete coniugare meravigliosi panorami ad un po’ di meritato relax, potete sfruttare le vasche panoramiche all’aperto dello stabilimento termale Satsuma no Yu, parte del vicino Castle Park Hotel, che consente all’accesso anche a chi non soggiorna nell’hotel. Lo stabilimento è aperto dalle 5:00 alle 24:00 e ha un costo di ingresso di 2.634 yen.

Prima di tornare in città, fate un salto al piccolo negozio di souvenir del parco dove potrete scovare deliziosi prodotti locali e tante idee regalo tradizionali.

Giardini e ciliegi

Il clima mite della prefettura di Kagoshima favorisce la crescita di numerose specie di piante e alberi che abbondano nel parco offrendo colori sempre diversi in ogni stagione. Tra le piante avrete l’occasione di vedere felci, alberi della canfora e alberi del corallo, gli immancabili fiori di ciliegio in primavera e azalee e crisantemi durante il resto dell’anno. Questa moltitudine di vita floreale rende la passeggiata una vera gioia per gli occhi e i diversi sentieri consentono di esplorare facilmente le sezioni del parco.

Un luogo di importanza storica

Il parco Shiroyama è famoso anche per essere stato teatro di importanti vicende storiche, tra cui la battaglia finale della Ribellione di Satsuma contro il governo Meiji del 1877, guidata dall’eroe locale Saigo Takamori. Proprio da questo personaggio prende il nome la Grotta di Saigo, situata all’interno il parco, usata dai ribelli come nascondiglio.

Mentre esplorate la zona, potreste cogliere l’occasione per visitare il Museo Reimeikan, situato ai piedi della collina Shiroyama. Costruito sulle rovine del castello che un tempo sorgeva qui, è dedicato alla cultura e alla storia della prefettura di Kagoshima. Se siete appassionati di arte, il Museo d’Arte della città di Kagoshima si trova a 10 minuti a piedi dal parco.

Accesso

Potete raggiungere il Parco Shiroyama in autobus dalla stazione di Kagoshima Chuo con la linea City View Bus o la linea Machimeguri Bus in circa 20-25 minuti.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).