Museo d’arte Tokugawa

Considerato una delle migliori attrattive della città di Nagoya, il Museo d’Arte Tokugawa è un luogo in cui scoprire la storia dell’area e capirne la grande importanza nel passato del paese.

Nel Periodo Edo (1600-1868), infatti,  Nagoya è stata la sede della dinastia Owari, uno dei 3 maggiori clan regnanti della famiglia Tokugawa e oggi la sua antica residenza è divenuta un museo aperto al pubblico in cui si ha l’occasione unica di ammirare una collezione di tesori, oggetti personali e reperti storici, testimonianza del grande potere e della grande ricchezza della famiglia.

Visitare il museo

Inaugurato nel 1935 il museo si sviluppa con un percorso di 9 sale espositive ciascuna dedicata ad un particolare tema legato alla famiglia Tokugawa. Nella sezione dedicata ai guerrieri samurai, ad esempio, è esposta una collezione preziosa di armature, armi e altri oggetti utilizzati dai samurai della famiglia, mentre nella sala dedicata alla cerimonia del tè si trovano invece utensili, set per il tè e tante infomazioni dedicate a questa parte importante della cultura giapponese. Alcune sale ricreano ambienti tipici, come quella che riproduce una tradizionale camera di un signore feudale, arricchita con arredi d’epoca, oggetti personali e opere d’arte, mentre in un’altra sezione ci si addentra in un tipico teatro Noh dove tradizionalmente venivano messe in scena performance per intrattenere ospiti di rilievo: nel teatro si possono ammirare costumi tradizionali e una copia del famoso manoscritto illustrato “Il racconto di Genji” di Takayoshi Fujiwara.

In aggiunta alla collezione permanente ci sono mostre temporanee in cui vengono messi in mostra a rotazione alcuni oggetti e tesori appartenuti alla famiglia Tokugawa, che rivelano una certa predilezione per tutto ciò che proveniva dall’estero: ci sono ceramiche, mobili e opere d’arte provenienti da Cina, Corea e da Okinawa, all’epoca parte del Regno delle Ryukyu.

I visitatori del museo possono accedere anche alla biblioteca Hosa Bunko che ospita un’incredibile collezione di volumi letterari tramandati di generazione in generazione nella famiglia Owari Tokugawa.

Prima di uscire dal museo vi consiglio una sosta al negozietto di souvenir dove potrete curiosare scovando oggetti artigianali unici e bellissime idee regalo.

Il giardino giapponese

Il museo d’arte Tokugawa è immerso in una cornice spettacolare: il bellissimo giardino in stile giapponese Tokugawa-en, che può essere visitato separatamente oppure acquistando un biglietto combinato. Il giardino si presenta con un classico lago di carpe e fior di loto al centro, attorno al quale si sviluppano prati profumati e sentieri per passeggiare avvolti dai colori e dai silenzi della natura. In origine il giardino era parte della residenza privata del daimyo (signore feudale) locale, ma l’edificio venne purtroppo distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale: solo la porta principale e alcune mura esterna sono ancora visibili. Percorrendo i sentieri del giardino potrete raggiungere però una caratteristica sala da tè dove sorseggiare una tazza di matcha ammirando il lago e le sfumature delle stagioni, particolarmente emozionanti in primavera ed estate in occasione della fioritura di ciliegi, peonie e iris, e in autunno quando il giardino diventa una tavolozza di sfumature dorate e rossastre.

Informazioni generali per la visita

Aperto dalle 10:00 alle 17:00, il museo è chiuso tutti i lunedì e durante le festività di Natale/Capodanno.

Il biglietto di ingresso ha un costo di 1.400 yen per il solo museo o di 1.550 yen se volete accedere anche al giardino. Per chi invece vuole visitare solo il giardino, il costo è di 300 yen.

Come arrivare

Potete raggiungere il museo a piedi dalla stazione Ozone, a sua volta raggiungibile con varie linee (JR Chuo, Meijo Subway e Meitetsu Seto Line). In alternativa è possibile usufruire del servizio di trasporto turistico in autobus Meguru Loop Bus, che parte dalla stazione Nagoya o dal Castello Nagoya ed effettua diverse fermate durante il tragitto, facendo tappa accanto alle attrattive principali della città, tra cui anche il Museo d’Arte Tokugawa. Questo autobus offre un pass giornaliero conveniente al costo di 500 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!