Lago Toya

Sorgenti termali, vulcani attivi, prati verdi e bellissime foreste punteggiate di borghi e villaggi: è questo il paesaggio naturale mozzafiato che circonda il pittoresco lago Toya, cuore del Parco Nazionale Shikotsu-Toya.

Il lago è il punto di partenza di escursioni a piedi o in bicicletta che permettono di esplorare le meraviglie della zona, entrare in contatto con la natura e ammirarne le sfumature suggestive in ogni stagione. Campeggi, hotel e ryokan offrono la possibilità di alloggiare in zona, godendo maggiormente dello scenario montuoso e di splendide viste sul lago, meglio ancora se immersi nelle acque calde di un onsen. Se state visitando l’Hokkaido e amate la natura, il lago Toya è la meta ideale per praticare tante attività.

Cosa fare e cosa vedere al Lago Toya

Passeggiare lungo le rive

Il lago Toya è un lago di origine vulcanica che si trova in una caldera e ha una profondità massima di 180 metri. Offre un panorama eccezionale, con la vegetazione rigogliosa che lo circonda e dei piccoli isolotti verdi che emergono dalle acque nel centro del lago. Il suo ecosistema è piuttosto variegato e ricco di vita e l’origine vulcanica delle acque fa sì che il lago non geli mai.  Le rive sono cosparse di onsen, sorgenti termali attorno alle quali si sono sviluppate località rinomate come Toyako Onsen. 

Trekking tra i crateri dei vulcani

L’eruzione del 2000 del Monte Usu, un grande vulcano tra i più attivi del Giappone, ha dato vita ad altri nuovi crateri sul lato ovest della montagna e modellato lo scenario che oggi appare un suggestivo paesaggio lunare. Oggi è possibile visitare il luogo grazie a dei percorsi di trekking che si snodano lungo i pendii del monte. Il percorso “Kompirayama Walking Trail” parte dal Centro Visitatori Toyako, nella località di Toyako Onsen, e termina al parcheggio di Nishiyama. Lungo il percorso porete ammirare i danni causati dall’eruzione del 2000 con onsen, ponti e case distrutte. Il percorso richiede circa 40 minuti per essere completato ed è collegato ad un altro sentiero, il Nishiyama Crater Walking Trail che permette di osservare alcuni nuovi crateri nati in seguito all’eruzione. La passeggiata non è impegnativa e dura poco più di dieci minuti.  I percorsi di trekking sono accessibili solo nella bella stagione. 

Monte Usu

La funivia Usuzan Ropeway consente di arrivare vicino alla vetta del monte, dove si trova un osservatorio che regala viste panoramiche sul lago Toya e sul vicino monte Showa Shinzan. Da qui si può raggiungere a piedi in pochi minuti una seconda piattaforma di osservazione che permette di avere una visione spettacolare del cratere più grande del Monte Usu, formatosi negli anni ’70, e, in lontananza, alcuni scorci sull’oceano.

La funivia parte dalla piccola località Kazan-Mura ai piedi del monte Showa Shinzan, dove si trovano diversi negozietti di souvenir. Da Toyako Onsen si può raggiungere in 10 minuti in auto o taxi oppure con l’autobus che collega la cittadina termale alla stazione della funivia da fine aprile fino agli inizi di novembre. Ci sono corse ogni 2 ore circa ad un costo di 340 yen.   

Monte Showa Shinzan

Il Monte Showa Shinzan è il vulcano più giovane del Giappone e sorge accanto al Monte Usu, responsabile della sua formazione. Alto quasi 300 metri, può essere ammirato in tutta la sua completezza prendendo la funivia del Monte Usu. Il suo nome significa “nuova montagna di Showa” ed è un omaggio al regno dell’Imperatore Showa.

Osservatorio sul Monte Kompirama

Sul monte Kompirayama è presente un osservatorio con ingresso a pagamento che offre viste spettacolari sul lago Toya e sui nuovi crateri del Monte Usu. Si può raggiungere sia in auto che a piedi per gli appassionati di trekking.

Maratona del Lago Toya

Per i più allenati, maggio è il mese perfetto per visitare il Lago Toya. In questo periodo infatti, si tiene da oltre 40 anni, l’annuale maratona del Lago Toya che ha luogo lungo le rive del lago. Il percorso, lungo 43 km, è relativamente pianeggiante ed è possibile anche effettuare percorsi più brevi per chi è poco allenato. Di certo è un’occasione unica per godersi il paesaggio del lago e praticare attività sportiva.

Festival dei Manga e degli Anime

Se visitate il Lago Toya alla fine di giugno avrete l’occasione di assistere al Festival dei Manga e degli Anime, che viene organizzato sin dal 2013. Vedrete tanti appassionati provenienti da varie zone del Giappone divertirsi con il cosplay e indossare i panni dei propri personaggi preferiti. Troverete una bellissima atmosfera di festa con cibo, musica e spettacoli.   

Toyako Onsen

Ai piedi del Monte Usu e adagiata sulle sponde del lago Toya, Toyako Onsen è una famosa località termale che sfrutta l’abbondanza di sorgenti della zona per offrire un soggiorno all’insegna del relax e del benessere. Lungo le rive sorgono diversi hotel di lusso e ryokan tradizionali che offrono stanze e bagni termali all’aperto con viste panoramiche sulle acque del lago e sulle montagne circostanti. Le strutture consentono l’accesso alle loro vasche pubbliche anche ai visitatori che non soggiornano in hotel, dietro il pagamento di una quota di ingresso che generalmente varia da 500 a 1.000 yen.

Lungo le sponde si estende anche una bellissima passeggiata dove camminare al tramonto per ammirare il panorama del lago e fermarsi per una sosta nelle ashiyu, le piccole vasche pubbliche dove si può gratuitamente immergere i piedi e riposare le gambe. Dai moli lungo le rive partono diverse crociere e tour sul lago che permettono di ammirare il paesaggio da un’altra prospettiva.

Toyako Onsen è anche il centro principale dei trasporti della zona, con numerose linee di autobus che fermano in città e la collegano alla stazione JR di Toya e a Sapporo.

Come arrivare

Per chi viaggia in aereo, l’aeroporto più vicino è il Shin-Chitose di Sapporo, collegato alle maggiori città giapponesi da voli frequenti. Una volta giunti in aeroporto dovete prendere il treno JR fino alla stazione Minami-Chitose e da qui cambiare per una linea express in direzione di Hakodate, scendendo alla stazione di Toya.

In treno da Tokyo prendete la linea veloce JR Tohoku/Hokkaido Shinkansen fino alla stazione Shin-Hakodate-Hokuto e da qui cambiate sulla linea express Hokuto fino alla stazione di Toya Station. In totale il viaggio dura circa 6 ore e può essere incluso nel Japan Rail Pass o nell’JR East South Hokkaido Rail Pass. Dalla stazione potete prendere un autobus per Toyako Onsen. 

Come muoversi

La località termale di Toyako Onsen è la principale città dell’area, dove si concentrano negozi e hotel, un centro visitatori, terminal di traghetti e autobus.

Dal terminal degli autobus partono varie linee dirette alle maggiori attrattive della zona come la funivia del Monte Usu, e alla stazione dei treni.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!