Giardino Kokoen

Sullo sfondo del Giardino Kokoen sorge il Castello Himeji, la cui architettura sembra sposarsi in perfetta armonia con lo stile di questa meravigliosa area verde: nonostante sia un’aggiunta recente alla città, il Giardino Kokoen è progettato per ricreare i giardini tipici del periodo Edo (1603-1867).

Costruito nel 1992 in occasione del centenario della fondazione della città, è divenuto in breve tempo un’attrazione imperdibile per i meravigliosi paesaggi ricreati al suo interno, che fanno sognare il Giappone più tradizionale: qui potrete passeggiare tra laghi di fior di loro, sorseggiare una tazza di tè matcha nella sala da tè, avventurarvi in una foresta di bambù e tra aiuole traboccanti di fiori profumati.

Visitare il Giardino Kokoen

Il Giardino Kokoen sorge su un’ampia superficie che un tempo ospitava la residenza del signore feudale, il daimyo, di Himeji. Il nome potrebbe trarre in inganno, in quanto in realtà questa area verde è composta da nove giardini, progettati per ricreare dei giardini tipici del periodo Edo e riflettere il meglio delle stagioni, conquistando gli occhi e il cuore dei visitatori con i loro colori: in estate il giardino dei fiori è un tripudio di sfumature accese e variopinte, mentre in autunno la vegetazione attorno al lago di carpe si accende di tonalità rossastre e gialle che si riflettono sulla superficie dell’acqua regalano una cornice romantica. Sembra che ogni stagione accentui la bellezza di una parte del giardino, ma qualunque sia il periodo della vostra visita, esplorate l’intera area per apprezzarne la bellezza e i dettagli architettonici delle strutture presenti. I giardini sono separati da tipiche mura tsuiji, ovvero caratterizzate da un tetto, e si passa da uno all’altro attraverso delle porte in stile tradizionale tipiche del periodo Edo.

Nonostante “ritragga” immagini dei giardini del passato, non è difficile apprezzare la bellezza naturale del Giardino Kokoen, dove si riesce a riconnettersi con la natura pur restando nel cuore della città, passeggiando sulle rive del lago, fermandovi ad assistere alla cerimonia del tè, addentrandosi in foreste di bambù e pinete, e inebriandosi dei profumi del giardino dei fiori.

Nelle serate estive il Giardino Kokoen diventa la cornice sublime di rappresentazioni teatrali e spettacoli musicali che attraggono numerosi spettatori, perciò se doveste visitare la città in questa stagione non perdete l’occasione per trascorrere una serata divertente e diversa dal solito.

Informazioni generali per la visita

Il giardino Kokoen è aperto tutti i giorni dalle 9 fino alle 18 nel periodo estivo, mentre in inverno chiude un’ora prima. L’ingresso ha un costo di 300 yen e per chi desidera visitare il Castello Himeji è possibile acquistare un biglietto combinato al prezzo di 1.040 yen.

Come arrivare

Il giardino è collocato nelle immediate vicinanze del Castello Himeji, dal quale si può raggiungere comodamente a piedi. In alternativa, se partite dalla stazione dei treni potete arrivare al giardino in circa 20 minuti di piacevole passeggiata o in pochi minuti in autobus.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!