Kirishima Onsen

Kirishima Onsen è una delle aree termali più famose e antiche del Giappone. Adagiata ai piedi della catena montuosa Kirishima, è una cittadina tranquilla radicata nelle tradizioni giapponesi e offre l’opportunità di trascorrere una vacanza di totale relax, tra un bagno nelle acque calde termali ed escursioni sui sentieri della zona che permettono di raggiungere punti panoramici da cui ammirare la baia di Kagoshima e il vulcano-isola Sakurajima.

Rilassarsi negli onsen

Un uomo si rilassa in un ashiyu, fontana termale, a Kirishima.
Un uomo si rilassa in un ashiyu, fontana termale, a Kirishima.
Kirishima Onsen è rinomata principalmente per le sue acque sulfuree di alta qualità che apportano diversi benefici al corpo e alla pelle: poche ore in un onsen vi lasceranno la pelle liscia come la seta e i muscoli ne trarranno sollievo dopo una giornata di escursioni tra le montagne circostanti. L’area termale copre una superficie piuttosto ampia composta da piccoli villaggi termali separati, tra cui il più grande è Maruo Onsen dove si concentra una larga offerta di ryokan e hotel.

Potete concedervi un bagno rilassante in un onsen soggiornando in uno dei ryokan della zona oppure visitando uno stabilimento pubblico. Inoltre molti ryokan consentono anche a coloro che non soggiornano nella struttura di accedere all’area onsen pagando una piccola quota che varia in genere da 500-1000 yen. Tra i migliori ryokan e stabilimenti pubblici di Kirishima Onsen, vi segnalo:

Hotel Kirishima

L’Hotel Kirishima comprende uno stabilimento termale tra i più singolari del Giappone: posto in un’enorme sala coperta da un tetto in vetro, comprende una vasca pubblica spaziosa decorata con una fontana e angoli di verde che puntano a ricreare un giardino giapponese; ci sono inoltre varie piscine più piccole posizionate attorno alla vasca centrale. Una piccola sezione del bagno è riservata alle donne e anche l’intera sala è riservata alle donne tra le 19:30 e le 22:00.

Shinyu

Semplice, dagli ambienti tradizionali in legno poco pretenziosi e carichi di atmosfera nostalgica, lo stabilimento pubblico Shinyu è tra i preferiti dalla gente del posto. Dispone di un rotenburo all’aperto misto, con vista sulla natura, e diverse piccole piscine coperte separate per genere.

Sakura Sakura

Questo straordinario stabilimento pubblico, parte dell’omonimo ryokan, offre vasche coperte e all’aperto separate per genere. La sua attrazione più famosa, tuttavia, è il fango leggermente radioattivo che viene trasportato da una vicina sorgente termale di acqua calda: i visitatori possono applicare il fango sulla pelle per alcuni minuti prima di tuffarsi nelle acque calde.

Ryokojin Sanso

Un piccolo ryokan ispirato alla tradizione, famoso per le viste spettacolari che si godono dal suo rotenburo all’aperto. Dispone inoltre di una vasca coperta e una sauna.

Hotel Kirishima Kokusai

Un grande complesso moderno che offre due stabilimenti separati per genere, offrendo più vasche al coperto e rotenburo all’aperto.

Il luogo preferito dai samurai in luna di miele

Kirishima Onsen è anche un luogo in cui rivivere alcune storie romantiche del passato: è famosa in Giappone per essere stata scelta dal samurai Sakamoto Ryoma e sua moglie Oryo come luogo della loro luna di miele. Il combattente Ryoma era sopravvissuto a un attentato, e scelse proprio Kirishima per riposarsi e riprendersi dalle ferite: il samurai sostenne che la sua rapida guarigione fu merito delle acque curative di Kirshima.

Cucina “termale”

Il mercato di Kirishima Onsen, situato vicino a Maruo Onsen, è il luogo ideale per assaporare le specialità gastronomiche locali, che includono snack e dolcetti cucinati con il vapore delle sorgenti, tra cui uova, mais dolce e i tortini di riso mochi.

Trekking in paesaggi pittoreschi

Tutta l’area attorno a Kirishima Onsen offre ottime opportunità per praticare trekking ed escursioni, con tappa in luoghi naturali e culturali da non perdere, come le popolari Cascate Maruo e il venerato Santuario di Kirishima. 

Le montagne di Kirishima che cingono la città offrono alcuni dei paesaggi vulcanici più affascinanti del Giappone con numerosi crateri e laghi vulcanici che danno vita a scenari lunari carichi di mistero. Ci sono diversi percorsi escursionistici che si prestano a belle passeggiate se viaggiate dalla primavera all’autunno, poiché durante i mesi invernali alcuni sentieri potrebbero essere inaccessibili per via della neve.

Uno dei sentieri più popolari è il Kirishima Ridge Trail, che segue l’intera catena montuosa di Kirishima dalla cittadina di montagna Ebino Kogen, non lontana da Kirishima Onsen, fino al Centro Visitatori di Takachiho-gawara. Il percorso è lungo circa 12 chilometri e richiede circa sei ore per essere completato; durante il cammino avrete modo di raggiungere le vette più alte e popolari della catena, come il Monte Karakunidake, la vetta più alta di Kirishima e il Monte Shinmoedake, famoso tra i fan di James Bond poiché qui sono state girate alcune scene della saga.

Per i più allenati e coloro che hanno tempo a disposizione, è possibile proseguire per un’altra ora e mezza di cammino dal Centro visitatori di Takachiho-gawara fino alla vicina vetta del monte sacro Takachiho-no-mine, famoso non solo per la sua bellezza paesaggistica, ma anche per il suo background mitologico: questa montagna è infatti legata a varie leggende mitologiche sulla creazione del Giappone e si dice che proprio qui Ninigi no Mikoto, nipote della Dea del Sole, sia disceso sulla Terra per stabilire la discendenza degli Imperatori giapponesi e regnare sul territorio.

Approfittate quindi della visita per lasciarvi cullare dalla misteriosa bellezza della natura di Kirishima, compresa in un parco nazionale che include oltre venti montagne: altri scenari di interesse includono il vulcano-isola Sakurajima.

La bellezza delle stagioni

Ogni stagione a Kirishima Onsen vi delizierà con i suoi colori: la primavera è segnata da fiori alpini, l’estate da una ricca vegetazione verde brillante, l’autunno dalle foglie infuocate e l’inverno dalle abbondanti nevicate che creano lo scenario perfetto da ammirare mentre ci si lascia scivolare nelle calde acque di un onsen.

Bevande e souvenir

La visita a Kirishima Onsen è un’occasione unica per assaporare alcune delle specialità e acquistare prodotti della zona da portare a casa come souvenir. Tra questi c’è il liquore shochu prodotto da numerose distillerie della zona, e il tè verde Kirishima, che si contraddistingue per il suo aroma intenso e il suo sapore straordinariamente delizioso, merito delle condizioni climatiche della regione. Un’altra bevanda da provare è l’acqua minerale purissima Sekihira che sgorga dalle profondità delle montagne di Kirishima e si dice che venne scoperta nel 1832 dai samurai, guidati da una rivelazione degli dei.

Come arrivare

Potete raggiungere Kirishima Onsen in treno o autobus a seconda del vostro punto di partenza.

Dalla stazione Kagoshima Chuo potete prendere un treno JR, che in alcuni casi richiede un cambio alla stazione Hayato, per poi arrivare a Kirishima Onsen in un’ora e mezza circa di viaggio. Dall’aeroporto di Kagoshima ci sono invece linee di autobus diretti ogni ora che passano per Maruo Onsen e terminano la corsa al Kirishima Iwasaki Hotel. In alternativa potete noleggiare un’auto in aeroporto.

Come muoversi

Kirishima Onsen non dispone della migliore rete di trasporti pubblici, perciò è talvolta più conveniente noleggiare un’auto per esplorare la zona.

La linea di autobus più utile a livello turistico è quella che collega la stazione JR di Kirishima Onsen con il Kirishima Iwasaki Hotel in circa 35 minuti, fermando al Santuario Kirishima e a Maruo Onsen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).