Dove dormire a Buenos Aires

Buenos Aires è talmente estesa che decidere dove dormire può essere piuttosto complicato se non si conosce la città: si contano ben 48 quartieri, ciascuno con le proprie caratteristiche, attrazioni e atmosfere. Alcune zone, come Puerto Madero, sono più moderne ed eleganti, altre, come San Telmo, sono più pittoresche e tradizionali e qui si passeggia a ritmo di tango, ma ci sono anche quartieri ricchi di negozi e discoteche più adatti ai giovani e agli appassionati di shopping. Oltre a considerare i propri gusti e il budget, è importante però valutare anche la questione della sicurezza e   la distanza dal centro e dalle principali attrazioni della città.

Se avete già deciso di trascorrere le vostre prossime vacanze a Buenos Aires, eccovi una guida completa sui migliori quartieri in cui alloggiare.

Microcentro

Microcentro è il cuore commerciale e finanziario di Buenos Aires. Qui si trovano le principali attrazioni e i palazzi governativi, come Casa Rosada e Plaza de Mayo, e gli ottimi collegamenti offerti dai mezzi pubblici permettono di spostarsi facilmente in città. Microcentro è quindi l’ideale per chi visita Buenos Aires per la prima volta e vuole avere tutto a distanza ravvicinata: gli amanti di lirica, musical e spettacoli dal vivo apprezzeranno di certo il quartiere, data la massiccia presenza  di teatri, ta cui il famoso Teatro Colón, considerato uno dei più importanti teatri dell’opera del mondo. Tra le altre attrattive del quartiere c’è l’Obelisco, il monumento simbolo della città, e Florida Street, il viale dello shopping  più famoso e importante di Buenos Aires: qui troverete negozi di abbigliamento e di musica, librerie, ristoranti e il lussuoso centro commerciale Galeria Pacifico. Sul viale si affaccia anche il Kavanagh Building, che fu il primo grattacielo di Buenos Aires.

Nel quartiere Microcentro non avrete difficoltà a trovare una sistemazione: qui si concentra gran parte degli hotel e ostelli della città, con tante soluzioni adatte a tutti, da quelle low cost a quelle di lusso. Essendo un’area molto turistica e centrale è sempre piuttosto caotica e trafficata durante il giorno, mentre alla sera alcune zone, soprattutto quelle in cui si trovano gli uffici possono svuotarsi e sembrare poco sicure.

Palermo

Il quartiere di Palermo è il più grande e il più verde di Buenos Aires, oltre che una delle zone più cool ed eleganti della città. È un quartiere dalle mille sfaccettature, che riesce ad essere residenziale e tranquillo e al tempo stesso trendy e giovanile, grazie alla presenza di palazzi storici, deliziosi ristoranti, boutique di lusso e giardini botanici. A sua volta, il quartiere di Palermo è suddiviso  in tre zone: Palermo Viejo, Palermo Soho e Palermo Hollywood. La prima è una zona elegante e moderna, ricca di giardini e aree verdi,  ristoranti e bar con tavolini all’aperto; qui si trovano alcune attrazioni molto apprezzate dalle famiglie, con lo zoo, il planetario e i giardini botanici.  Palermo Soho e Palermo Hollywood sono anch’esse zone dall’aspetto raffinato e calmo, con ampi viali alberati e palazzi storici, ma l’atmosfera è un po’ più europea: qui trovate i negozi delle marche più prestigiose e di nuovi stilisti emergenti, che affiancano caffetterie e librerie.

Le sistemazioni della zona riflettono il contesto circostante, con piccoli hotel eleganti affacciati su stradine acciottolate molto tranquille. Pur non avendo grandi attrazioni, Palermo è ideale per chi ama la buona cucina e gli ambienti raffinati ed è anche una zona molto sicura, sia di giorno che alla sera. L’unico svantaggio è la distanza dal centro e dal fatto che la stazione più vicina della metro è quella di Santa Fe Street, quindi se alloggiate distanti da questa via dovrete camminare un po’ perché la zona non è ben servita dai mezzi pubblici.

Recoleta

Recoleta è la zona più esclusiva di Buenos Aires e qui si trovano i migliori hotel, e quelli più costosi, della città, situati accanto a boutique e ristoranti di lusso. Recoleta evoca atmosfere parigine, con la sua architettura elegante, gli ampi viali alberati su cui si affacciano piccole caffetterie, negozietti e gallerie d’arte, intervallati da piazze e parchi. Nei weekend è facile vedere gente del posto e turisti fermarsi ad uno spettacolo degli artisti di strada, curiosare tra le bancarelle dei mercatini d’artigianato o sorprendersi di fronte alle opere d’arte di una mostra. Un quartiere ideale per chi ama l’arte e la cultura, Recoleta è anche un quartiere sicuro sia di giorno che alla sera; va detto però che di notte non è particolarmente animato. Un vantaggio da non sottovalutare è sicuramente la sua posizione eccellente, vicina al centro e alle principali attrazioni e musei della città.

San Telmo

San Telmo è il quartiere più romantico e antico della città, dove ogni angolo ed edificio sono intrisi di storia e si respirano ancora le atmosfere della Buenos Aires di un tempo. È il luogo perfetto in cui  passeggiare tra gli stretti vicoli acciottolati, con le note del tango che risuonano nell’aria e i ballerini che improvvisano passi di danza in strada, mentre i take away e i ristorantini economici della zona servono deliziose empanadas. Se amate il tango e la musica, San Telmo fa al caso vostro, ma anche gli appassionati di shopping non resteranno delusi: tutte le domeniche Plaza Dorrego si anima con un famoso e affollato mercatino delle pulci dove troverete prodotti artigianali e gli immancabili musicisti di strada che allietano l’atmosfera. Non mancano negozi vintage e piccole boutique di stilisti indipendenti, apprezzati da un pubblico giovane a caccia di accessori e abbigliamento originali.

San Telmo è un quartiere molto sicuro di giorno, ma di notte è bene prestare un po’ più di attenzione. Se siete alla ricerca di un alloggio economico, questa zona è perfetta: la  maggior parte delle sistemazioni sono ostelli, B&B e piccoli hotel a conduzione familiare, semplici e a prezzi convenienti.  San Telmo è anche ben collegato al centro, grazie alla presenza di stazioni della metro lungo la Avenida 9 de Julio, ma cercate di scegliere una sistemazione che si trovi nelle vicinanze del viale.

Puerto Madero

Puerto Madero è la zona più moderna e sofisticata della città, arricchita da strutture avveniristiche come il ponte del celebre architetto Calatrava. Negli anni questo quartiere ha totalmente cambiato volto alla velocità della luce: i vecchi magazzini portuali sono diventati appartamenti di lusso, hotel con viste panoramiche, uffici e ristoranti, e alle costruzioni rinnovate si sono aggiunte nuove strutture contemporanee che donano a questo quartiere un profilo totalmente diverso da quello che ci si immagina pensando a Buenos Aires e per questo, nonostante non sia molto distante dal centro, Puerto Madero sembra essere quasi un mondo a parte rispetto al resto della città. Famoso per i ristoranti stellati e gli hotel a 5 stelle, è uno dei quartieri più costosi della città in cui alloggiare, ma di certo potete beneficiare di bellissime viste sul porto e godervi tramonti spettacolari passeggiando a piedi o in bici accanto ai moli o sorseggiando un aperitivo nei bar affacciati sull’acqua. Non mancano inoltre tanti punti di ristoro dove assaggiare specialità locali a base di pesce e un’ottima carne argentina. È senz’altro un luogo romantico, ideale per una vacanza con la dolce metà o una luna di miele, ma è consigliato anche alle famiglie per l’estrema pulizia e sicurezza della zona. Tra i risvolti negativi ci sono gli scarsi collegamenti offerti dai mezzi pubblici, in quanto vi è solo una stazione della metro e spesso si è costretti a spostarsi in taxi. Inoltre, essendo un quartiere nuovo e moderno, potreste non riuscire a vedere l’anima più tradizionale di Buenos Aires e ad immergervi appieno nella cultura locale.

Las Cañitas

Las Cañitas è un piccolo quartiere situato vicino a Palermo ed è particolarmente consigliato ai giovani e a chi vuole far tardi alla sera, per la sua vita notturna molto animata. Questa zona ha infatti la più alta concentrazione di ristoranti, bar, pub e discoteche della città, ma nonostante la sua vivacità notturna resta un quartiere elegante e super sicuro, sia di giorno che di notte.  Alloggiando qui sarete vicini a club rinomati come il Pacha e Mint, ma anche a numerosi negozi e centri commerciali. Non essendo una zona turistica, le sistemazioni sono per lo più B&B e appartamenti a prezzi convenienti. Va detto che resta un po’ distante dal centro, ma è una buona soluzione se volete alloggiare in una zona meno turistica, dove avvicinarsi maggiormente allo stile di vita locale.