Cosa vedere in Argentina

L’Argentina attira con le sue città energiche, un ricco patrimonio culturale e una vasta selezione di meraviglie naturali. Tanti sono i luoghi da esplorare, dalla vivace e cosmopolita capitale Buenos Aires dove la creatività trasuda dai numerosi caffè e luoghi di ritrovo nelle strade, alla città di Cordoba con la sua architettura spagnola e Mendoza situata nel profondo della regione vinicola argentina. In tutto questo, le cascate imponenti e altre attrazioni naturali non sono mai troppo lontane per chi ama i viaggi avventurosi. Se siete curiosi di sapere quali sorprese riserva questo paese, eccovi una panoramica dei luoghi migliori da visitare in Argentina.

Buenos Aires

Con la sua architettura in stile francese e italiano, Buenos Aires non finisce di incantare i turisti. La città cosmopolita è composta da diversi quartieri chiamati barrios, ciascuno con le proprie sfaccettature: tra i più visitati ci sono il Microcentro, il distretto commerciale e degli affari, San Telmo, famoso per i suoi mercatini delle pulci, e La Boca, nota in tutto il mondo per l’architettura multicolore e il tango ballato in strada.

Ushuaia

Base popolare per le crociere in Antartide, Ushuaia è la città più grande della provincia argentina della Terra del Fuoco. Nascosta nel Canale di Beagle, è una delle città più a sud del mondo, il che gli è valsa il soprannome di “Fine del mondo“. Nonostante la sua posizione fuori mano, Ushuaia è ora una famosa località turistica con casinò moderni e hotel esclusivi. Tra le principali attrazioni della città ci sono ad ovest il Treno della Fine del Mondo e il Parco Nazionale Terra del Fuoco, mentre il lago Fagnano e numerosi sentieri panoramici si trovano a est. C’è molto da scoprire anche più vicino al centro città.

Parco Nazionale Terra del Fuoco

I laghi, i fiumi, le montagne e i ghiacciai all’interno del più antico parco nazionale costiero dell’Argentina attirano numerosi visitatori ed escursionisti. Si estende su un’area enorme che va dal Canale di Beagle al confine cileno e verso nord fino al Lago Kami. Usando la città di Ushuaia come base, gli spiriti avventurosi si dirigono verso i sentieri escursionistici del parco o lungo la costa per esplorare uno scenario emozionante. Uno dei percorsi più popolari è il Senda Costera, un sentiero costiero diretto verso il lago Roca con partenza dalla baia di Ensenada che offre la possibilità di vedere una ricca diversità di fauna selvatica. Per coloro che preferiscono visitare questi luoghi in tutta comodità, un’idea carina è fare un giro sulla Ferrovia Australe Fuegina, nota come il Treno della Fine del Mondo, un elegante e storico treno a vapore che attraversa il parco.

Mendoza

Situata nella più grande regione vinicola dell’America Latina, Mendoza è una destinazione turistica popolare non solo per il suo vino ma anche per la sua vicinanza all’Aconcagua, la montagna più alta delle Americhe. Mendoza è un’ottima base per scoprire splendidi paesaggi e dedicarsi ad avventure all’aria aperta come trekking, equitazione, rafting e molto altro. Restando nel cuore della città di Mendoza, troviamo la sua piazza principale, Plaza Independencia, che è circondata da ristoranti, negozi e splendidi edifici illuminati di notte, mentre appena fuori dalla città, le cantine vinicole organizzano regolarmente tour dei vigneti e degustazioni di vini. 

Cascate di Iguazú

Le fragorose cascate di Iguazú sono tra le più grandi e potenti del mondo. Al confine tra Brasile e Argentina, queste enormi cascate sono costituite da centinaia di singole cascate: la cascata più alta, conosciuta come la Gola del Diavolo, è quasi il doppio dell’altezza delle cascate del Niagara! Le cascate già di per sé sono uno spettacolo mozzafiato, ma la loro bellezza è ancor più accentuata dalla lussureggiante foresta che le circonda. Le cascate si trova all’interno del Parque Nacional Iguazú che trabocca di flora e fauna endemiche da scoprire grazie all’ottima rete di sentieri.

Cordoba

Nel centro geografico dell’Argentina si trova Cordoba, la seconda città più grande del paese. La città è soprannominata “la docta” (la dotta) per via dei suoi numerosi college e università. Circondata da tre catene montuose e situata lungo le rive del fiume Primero, Cordoba vanta una bellissima collezione di architettura coloniale accostata da edifici molto più moderni. Poiché Cordoba ospita una numerosa popolazione di studenti, c’è anche una vivace vita notturna e un calendario ricco di eventi culturali e sportivi.

Puerto Madryn

Situata sulle rive del Gulfo Nuevo, la città di Puerto Madryn è la porta di accesso alla Penisola di Valdes. È anche una popolare destinazione estiva grazie alle sue bellissime spiagge e la crescita del turismo negli ultimi anni ha portato un grande sviluppo nella città. La penisola Valdes è collegata alla terraferma da una sottile striscia di terra e nelle sue acque vivono una varietà di mammiferi marini, come foche, pinguini, orche e leoni marini. Il promontorio invece è un posto perfetto per il birdwatching in quanto vi abitano quasi 200 specie di uccelli e regala anche bellissime viste sul mare. Da luglio a settembre le balene nuotano così vicine alla costa che possono essere viste dalla terraferma.

Bariloche

San Carlos de Bariloche, nota anche semplicemente come Bariloche, si trova ai piedi delle Ande nella regione della Patagonia Argentina. Affacciata sul magnifico lago blu di origine glaciale Nahuel Huapi regala paesaggi semplicemente sensazionali.

Lungo le rive del lago si estendono residenze eleganti in stile svizzero-alpino ed in effetti la città è un paese delle meraviglie invernale, con boutique di cioccolato e birrifici in cui rifugiarsi nelle giornate fredde. È anche una delle destinazioni sportive più popolari del paese con attività in ogni periodo dell’anno: si può sciare, fare trekking o sport acquatici come rafting e kayak, escursioni e gite in barca.

Parco Nazionale Los Glaciares e Perito Moreno

Lo splendido Parco Nazionale Los Glaciares è il secondo parco più grande dell’Argentina, nonché Patrimonio Mondiale UNESCO, e offre scenari spettacolari che a differenza di altri luoghi “glaciali” del mondo sono facilmente accessibili. Situato nella regione della Patagonia, la base principale per visitare il parco è la cittadina di El Calafate che offre numerose opzioni di alloggio e altri servizi per i visitatori. Da qui partono escursioni per vedere i famosi ghiacciai del parco, in particolare lo straordinario ghiacciaio Perito Moreno, un’enorme formazione di ghiaccio lunga 30 chilometri (e la terza riserva d’acqua dolce più grande del mondo). Il suo movimento continuo fa sì che le lastre di ghiaccio si tuffino fragorosamente nell’acqua sottostante, producendo uno spettacolo davvero emozionante vedere.

Mar del Plata

Alcune delle migliori spiagge del Sud America si trovano nella città di Mar del Plata, sulla costa atlantica, a 400 km da Buenos Aires. Qui le bellissime spiagge si estendono per oltre otto chilometri e tra le queste le più popolari sono la spiaggia Chica e la spiaggia Grande, frequentate anche dai leoni marini. Un tempo meta di villeggiatura per benestanti, molte vecchie dimore eleganti si affiancano ai moderni resort lungo lo splendido lungomare della città con i suoi numerosi parchi, piazze e giardini.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).