Dove dormire ad Abu Dhabi

Abu Dhabi è una città cosmopolita in continua evoluzione dove i grattacieli sorgono a ridosso di spiagge bianchissime ospitando hotel di lusso delle più rinomate catene internazionali. Ma prima di prenotare il vostro alloggio è importante conoscere bene le varie zone della città, perché alcuni dei più grandi resort si trovano in posizione defilata, lontano dal centro, perciò potrebbe essere scomodo per visitare la città, tenendo presente che attualmente Abu Dhabi non è dotata di una rete metropolitana perciò gli unici mezzi per spostarsi sono i taxi e gli autobus, a meno che non abbiate in programma di noleggiare un’auto.  Per scegliere la zona dovete prendere in considerazione, oltre al budget, anche il tipo di vacanza che desiderate fare: se pensate di trascorrere la maggior parte del tempo in spiaggia allora la zona giusta per voi è la Corniche, ovvero il lungomare, mentre se preferite lo shopping e le atmosfere dei mercatini allora scegliete zone come la Tourist Club Area.

Nonostante Abu Dhabi sia una destinazione progettata soprattutto per soddisfare le esigenze e i gusti di un turismo di lusso, non mancano soluzioni alla portata di tutti: anche se non troverete ostelli e strutture simili, la città offre una grande varietà di sistemazioni, dalle case vacanza nei tranquilli quartieri residenziali agli hotel nel vivace centro della città.

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze ad Abu Dhabi, eccovi una guida sulle migliori zone in cui alloggiare.

La Corniche

La Corniche è la zona turistica più popolare, che si estende attorno al lungomare di 9 km molto curato da cui si hanno splendide viste sulla costa e tante opportunità di svago, che includono parchi giochi per bambini, percorsi pedonali e ciclabili, caffè e ristoranti e la Corniche Beach, ovvero la spiaggia dove si possono praticare numerosi sport acquatici.

Lungo tutta la costa sorgono hotel e resort a 5 stelle con accesso diretto alla spiaggia, viste panoramiche e ogni tipo di servizio, tra cui piscine, spa e miniclub. Non è di certo l’area più economica in cui alloggiare, ma è la zona più consigliata alle famiglie e a chi si vuole concedere una vacanza romantica o di lusso.

Hamdan Street e Khalifa Street

Questi due viali rappresentano il cuore pulsante di Abu Dhabi: sono le strade più animate e trafficate della città, soprattutto alla sera, grazie alla presenza di ristoranti, centri commerciali e locali serali. Si estendono a ridosso del lungomare quindi alloggiando qui sarete comunque vicini alla spiaggia. Per i giovani o chi ama la vita notturna questa zona è pressoché perfetta, ma anche le famiglie troveranno sicuramente tante cose da fare. Nei pressi di questi due viali si trovano il Family Park, con tante aree giochi e intrattenimenti per i più piccoli,  l’antico palazzo Qasr Al Hosn, il lussuoso centro commerciale World Trade Center e lo storico Hamdan Center, i luoghi migliori della città dove acquistare prodotti artigianali e souvenir di qualità. Tante anche le proposte gastronomiche, con ristoranti, cafè e food court dove assaggiare specialità locali e internazionali. Alla sera potete rilassarvi con un cocktail in uno dei tanti rooftop bar, brindare con una birra in un pub dalle atmosfere inglesi, guardare una partita in un bar sportivo o ascoltare musica dal vivo nei locali di questa zona.

Lungo questi viali si affacciano tanti hotel, alcuni più lussuosi e altre sistemazioni sempre di qualità ma con tariffe più interessanti. Per risparmiare e soggiornare in una zona un po’ più tranquilla, scegliete una struttura situata nella parte settentrionale o meridionale dei due viali oppure nelle vie secondarie.

Tourist Club Area – Al Zahiyah

Il nome di questo quartiere deriva dall’Abu Dhabi Tourist Club, la cui sede un tempo si trovava qui,  ma nel 2014 gli è stato attribuito un nuovo nome, Al Zahiyah, che significa “colorato”. Questo quartiere si estende nella parte nord-orientale della città ed è un’altra area molto popolare tra i turisti, che rimangono affascinanti dall’energia che sprigiona e dalle viste panoramiche del porto di Al Meena.  È anche un’ottima zona per esplorare Abu Dhabi, considerato che è ben servita dagli autobus  pubblici e gli hotel di questa zona non sono troppo costosi, quindi se volete risparmiare potrebbe essere una buona scelta. La Tourist Club Area è anche una delle zone che meglio conserva alcuni tratti storici di Abu Dhabi, con i suoi piccoli vicoli brulicanti di vita, i ristorantini tipici e i negozietti che ancora resistono di fianco alle nuove costruzioni come l’Abu Dhabi Mall ed il Khalifa Center, mete predilette dagli appassionati di shopping. Se volete vedere il volto autentico di Abu Dhabi e cogliere appieno l’essenza, la Tourist Club Area è la zona più indicata e comprende anche il principale distretto commerciale della città, composto da hotel di catene internazionali, appartamenti, ambasciate e grattacieli di uffici che si inseriscono tra edifici storici e negozi. A nord di questa zona, dove si trova il porto di Al Meena, riscoprirete l’Abu Dhabi dei mercatini tradizionali e delle attività legate alla pesca.

Breakwater & Al Bateen

Dirigendosi verso ovest dal lungomare Corniche si arriva all’isola artificiale di Breakwater, un luogo perfetto per famiglie e amanti dello shopping. L’atmosfera qui è molto tranquilla e la zona offre tanti luoghi per fare acquisti e divertirsi, come l’elegante centro commerciale Marina Mall, ma anche tanti spunti per conoscere meglio la storia di Abu Dhabi, come l’Heritage Museum, che ripercorre l’evoluzione di questa metropoli. A sud di Breakwater c’è Al Bateen, dominata dall’hotel più lussuoso di Abu Dhabi, l’Emirates Palace, una struttura a 7 stelle.

Yas Island

L’isola artificiale di Yas si trova vicino all’aeroporto e diventa molto affollata durante le gare di  Formula 1, dato che qui si trova il circuito di Abu Dhabi. Nonostante non sia una zona prettamente turistica offre tante attrazioni per le famiglie, come il parco tematico Ferrari World, il parco acquatico Yas Water e nuovissimi centri commerciali. Essendo una delle aree più recenti della città, qui il lusso e la modernità la fanno da padroni e per questo la maggior parte delle sistemazioni è costituita da hotel a 5 stelle. Se in occasione delle gare di Formula 1 Yas Island è molto animata, generalmente si presenta come un’area tranquilla e poco trafficata.

È ideale se viaggiate in famiglia o se siete di passaggio ad Abu Dhabi e volete restare vicino all’aeroporto, altrimenti potrebbe risultare un po’ scomoda considerato che è piuttosto lontana dal centro e dal lungomare.

A sud del centro – tra l’aeroporto ed il centro di Abu Dhabi

Nell’entroterra, tra l’aeroporto e il centro di Abu Dhabi, si trova una grande area prevalentemente residenziale e tranquilla, un po’ lontana dal centro, ma che offre diverse possibilità di sistemazioni a prezzi competitivi. Qui si trovano anche alcune delle attrazioni principali di Abu Dhabi: la meravigliosa moschea Sheikh Zayed Grand Mosque e lo splendido parco Khalifa Park, uno dei più belli e amati della città.  A ovest della moschea si estende l’area conosciuta come “Between the Bridges”, ovvero tra i due ponti Al Maqta e Mussafah, attraverso i quali si accede all’isola di Abu Dhabi ed è una zona dalle raffinate atmosfere francesi, dove dedicarsi principalmente allo shopping di lusso nel Suq di Qaryat Al Beri, una rivisitazione in chiave moderna di un tipico mercato arabo.