Come muoversi ad Abu Dhabi

Abu Dhabi è una città moderna, ma per quanto riguarda il trasporto è progettata principalmente per i veicoli su strada: attualmente si stanno completando i lavori per la costruzione di una rete metropolitana, ma fino a quando non sarà attiva la scelta di mezzi pubblici è piuttosto limitata.
La città è servita da un gran numero di taxi che sono piuttosto economici e ad oggi rappresentano il mezzo più utilizzato per esplorare la città, per una maggiore comodità e facilità di utilizzo rispetto all’autobus.

La maggior parte degli hotel di Abu Dhabi offre anche dei servizi di navetta gratuita o a pagamento verso le principali attrazioni, come i centri commerciali, le spiagge e anche l’aeroporto, quindi è bene informarsi presso la propria struttura al momento della prenotazione.
Se siete in partenza per Abu Dhabi e volete saperne di più su come spostarvi in città, eccovi una guida completa sui mezzi disponibili, a partire dall’arrivo in aeroporto. 

Dall’aeroporto di Abu Dhabi al centro

L’aeroporto dista circa 35 km dal centro della città e le alternative per raggiungere il centro sono principalmente quattro, oltre al transfer organizzato dagli hotel:

  • Taxi. I taxi sono facilmente reperibili all’esterno dell’area Arrivi e il totale della corsa è determinato dal tassametro, ma generalmente il costo della corsa per il centro è di circa 75/90 dirham. Il tempo di percorrenza è di circa 30-40 minuti.
  • Transfer privato in limousine. È disponibile un servizio di transfer in limousine a tariffa fissa, che varia a seconda della destinazione finale.  È comunque più costoso dei taxi e potete ricevere informazioni sul prezzo e prenotare il servizio presso il Customer Service Desk dell’aeroporto.
  • Autobus. All’esterno dei terminal trovate le fermate da cui partono gli autobus per la città e i dintorni, un mezzo spesso trascurato dai visitatori ma che si rivela molto economico ed efficiente. Per raggiungere il centro dovete prendere la linea A1 (di colore verde e bianco), che offre corse regolari ogni 30-60 minuti, 24 ore su 24.  Il costo del biglietto è di 4 dirham e mettete in conto un tempo di percorrenza di circa 45/60 minuti per la città.
  • Noleggio di auto.  In aeroporto potete anche noleggiare un’auto presso i banchi delle principali società internazionali, tra cui Avis, Budget ed Europcar.

Spostarsi in Città

Il taxi

Il taxi è il mezzo di trasporto di gran lunga più utilizzato in città proprio perché sono molto numerosi e anche incredibilmente economici.  Alcuni li troverete già in sosta di fronte ai grandi hotel e vicino alle attrazioni, ma potete sempre fermarli sul ciglio della strada oppure prenotarli telefonicamente chiamando il numero diretto TransAD 600 535353 (in questo caso è previsto un costo per la prenotazione di 8 dirham). Per sapere se un taxi è disponibile o ha passeggeri a bordo, controllate la spia luminosa posta sulla vettura: durante il giorno è spenta se il taxi è libero, di notte invece è accesa. Se la luce è spenta e vedete una piccola spia di colore rosso nel mezzo dell’insegna significa che sta trasportando dei passeggeri. Tutti i taxi di Abu Dhabi utilizzano il tassametro e hanno tariffe fisse, giornaliere e notturne, come segue:

  • durante il giorno, dalle 6 del mattino alle 22 la tariffa di base è 3,50 dirham, poi il tassametro scatta di 1,60 dirham per ogni chilometro di percorrenza fino a 50 km (1,69 dirham oltre i 50 km);
  • di notte le tariffe partono da 4 dirham e si aggiungono 1,69 al chilometro.

Tutti i taxi sono vetture moderne, dotate di aria condizionata, e i tassisti parlano bene inglese, quindi non avrete difficoltà a comunicare. In alcuni casi particolari, come le corse di Formula 1, nelle aree vicino all’evento i taxi potrebbero applicare un sovrapprezzo. La mancia non è obbligatoria, ma sempre apprezzata.

Autobus

Nonostante siano poco utilizzati dai turisti, gli autobus sono molto economici e facili da usare, con linee che operano anche di notte. Tutti i mezzi sono di colore bianco e blu e sono moderni e dotati di aria condizionata. Le prime tre file di posti accanto all’autista sono riservate a donne e famiglie.

Non è necessario acquistare il biglietto in anticipo: il costo di una corsa solo andata è di 2 dirham ed è sufficiente salire dalla porta anteriore e depositare il denaro nella macchinetta posta vicino al guidatore. Esistono poi anche dei pass giornalieri e mensili per chi pensa di utilizzare spesso questo mezzo.

Il principale terminal degli autobus si trova su Hazaa Bin Zayed Road e potete prendere l’autobus qui o salire in una delle tante fermate sparse per la città.  Sono circa 15 le linee che servono la città, con fermate presso le principali attrazioni, come la Zayed Grand Mosque, l’Abu Dhabi Mall, il Marina Mall, la Corniche, Yas Island, ecc.

Ai turisti risultano utili in particolare le linee 5 e 6, che collegano la Tourist Club Area, un’area ricca di hotel, al lungomare la Corniche ed il Dubai Marina Mall, mentre per visitare la Gran Moschea dello Sceicco Zayed si deve prendere l’autobus n. 54.

Hop On/Hop Off Big Bus Tour

La compagnia Big Bus Company propone dei tour a bordo dei classici autobus rossi a due piani, che permettono di ammirare i principali luoghi di interesse di Abu Dhabi, dalla Gran Moschea dello Sceicco Zayed all’Heritage Village a Saadiyat Island.

I biglietti costano intorno ai 70 dirham per i pass di un giorno acquistati online (in loco costano di più) e danno la possibilità ai visitatori di salire e scendere a loro piacimento ed è possibile includere o avere sconti per l’ingresso ad attrazioni come la Sky Tower. Se preferite acquistare i biglietti sul posto, sono disponibili anche presso gli hotel e nelle agenzie turistiche. Non è un tour economico, ma è comodo per girare la città senza dover ogni volta trovare un taxi o un autobus e le fermate sono proprio accanto alle principali attrazioni. Inoltre durante il tragitto avrete anche un’audioguida che vi racconterà storia e curiosità su Abu Dhabi.

Noleggiare un’auto

Anche se si pensa che noleggiare un’auto a Dubai sia un’ottima idea, in realtà considerando il traffico intenso, la scarsità di parcheggi e l’alto numero di incidenti non ve lo consiglio, a meno che non vi tratteniate per una lunga vacanza e abbiate in programma di esplorare i dintorni.  Alla guida siate molto prudenti: non è raro vedere automobilisti cambiare corsia all’improvviso senza mettere la freccia e non dare la precedenza agli incroci. Le sanzioni sono molto elevate e ci sono telecamere  in molti incroci e ai semafori della città.

Il noleggio di auto è leggermente più costoso che in altre destinazioni, ma d’altra parte la benzina  ha ottimi prezzi. Se non volete guidare ma vorreste avere una macchina a vostra disposizione, potete anche valutare il noleggio di un veicolo con autista.