Quanto costa un viaggio in Slovenia

La vicinanza all’Italia e il basso costo della vita rendono la Slovenia la meta preferita da chi non ha molti soldi da spendere per un viaggio. Oltre ad essere servita da voli low-cost, la Slovenia offre alloggi economici e la maggior parte delle attività all’aperto sono gratuite. Ma quanto costa un viaggio in Slovenia? In questa guida vi aiuto a calcolare un preventivo di spesa riassumendo i principali costi di un viaggio, incluso volo, alloggio, cibo, trasporti e attività.

Volo per la Slovenia

Grazie alla miriade di compagnie aeree a basso costo che offrono collegamenti da tutta Europa verso la capitale Lubiana, il costo di un volo andata e ritorno per la Slovenia probabilmente non vi costerà più di 100 Euro. Per scovare buone offerte tenete sempre sotto controllo portali di comparazione prezzi come Skyscanner e Kayak e prenotate con un po’ di anticipo. Chi vive in certe zone o grandi città italiane potrà anche trovare una vasta rete di treni e autobus che consentono di raggiungere il paese via terra risparmiando rispetto al volo.

Sistemazioni

In Slovenia troverete alloggi con un ottimo rapporto qualità-prezzo che consentono di godersi un soggiorno confortevole in una buona struttura senza spendere cifre eccessive. L’offerta variegata consente inoltre di trovare una soluzione adatta a tutti: i viaggiatori zaino in spalla che puntano al risparmio troveranno ostelli e campeggi, ma ci sono anche appartamenti, strutture di fascia media e hotel di lusso.

Ostelli e campeggi

Un posto letto in un dormitorio d’ostello ha un costo di 10-20 Euro a notte a seconda del numero di letti e della struttura. Normalmente il prezzo include la connessione Wi-Fi gratuita e gran parte degli ostelli offre anche un angolo cottura. Se invece preferite una stanza privata, mettete in conto di pagare almeno 40 Euro a notte. Per i viaggiatori zaino in spalla che viaggiano nel periodo estivo ci sono anche diversi campeggi attrezzati in tutto il paese, con prezzi che partono da 12 Euro per un posto tenda. Il campeggio all’esterno di aree dedicate non è consentito.

Hotel

Gli hotel più economici a due stelle e le pensioni hanno prezzi minimi di 40-45 Euro a notte per una camera doppia o matrimoniale. Molti hotel economici includono la colazione nel prezzo, ma accertatevi con la struttura. Se invece preferite un hotel confortevole e con una buona posizione, spenderete circa 65 Euro a notte.

Appartamenti

Airbnb è un’altra opzione economica in Slovenia e dà l’opportunità di avere ampi spazi e tutta la comodità di una casa, con cucina per preparare i pasti, lavanderia e un salotto. I prezzi variano molto in base al periodo e alla località, ma in genere una stanza privata in appartamento condiviso parte da 25 Euro a notte. Per un’intera casa o appartamento, mettete in conto di pagare 45-55 Euro a notte.

Cibo e ristoranti

Il cibo è un’altra voce che non peserà molto sul vostro budget di spesa, ma diciamo che è difficile stabilire un prezzo preciso in quanto dipende molto dalle vostre abitudini ed esigenze.

Se volete risparmiare cercate di trovare una sistemazione che offra una colazione gratuita, ma in caso contrario spenderete circa 6 Euro per una colazione tradizionale slovena con un caffè.

In media un pranzo vi costerà 11 Euro se vi sedete in un caffè o ristorante, mentre per un hamburger e una bibita mettete in conto di pagare 8 Euro e per uno street food preso alla bancarella 3 Euro. Un panino vi costerà 6 Euro. Per un buon pasto con un bicchiere di vino in un ristorante carino spenderete circa 15 Euro a persona con un piatto principale. La cena costa un po’ di più: un pasto di tre portate in un ristorante che serve cucina tradizionale costerà circa 15-17 Euro, bevanda inclusa, se invece prendete una bistecca o della carne buona, spenderete sopra i 20 Euro. I dolcetti locali costano 2,50-3 Euro, compresa la famosa torta di Bled. Il fast food come McDonald’s costa 5 Euro per un menu. Una birra costa 2,50-3 Euro e un cappuccino o caffè costa 1,50 Euro.

Trasporti nelle città

All’interno delle città troverete una buona rete di autobus e treni. I prezzi dei trasporti pubblici variano in base alla città, ma all’incirca pagherete 1,20 Euro per un biglietto per una corsa.

Muoversi in Slovenia

Per viaggiare in Slovenia potete optare sia per i mezzi pubblici, autobus e treni, oppure noleggiare un’auto. Poiché la Slovenia non ha grandi dimensioni, non esistono voli interni.

Autobus. Flixbus è una delle alternative più economiche per viaggiare in Slovenia. Per darvi un’idea dei prezzi, un viaggio di 90 minuti da Lubiana a Bled costa solo 5 Euro, mentre una corsa in autobus di 75 minuti da Lubiana a Capodistria costa 6 Euro. Da Lubiana ci sono anche corse per la Croazia: un viaggio verso Zagabria costa 10 Euro.

Treni. La Slovenia ha una rete ferroviaria capillare, che non solo collega le varie località del paese, ma offre tratte anche verso altre città europee. I prezzi sono leggermente più costosi degli autobus ma restano convenienti soprattutto se si prenota con un po’ di anticipo. Il viaggio in treno da Lubiana a Capodistria costa 9 Euro, mentre il viaggio da Lubiana a Bled costa 6,60 Euro.

Noleggio auto

Se vi sentite a vostro agio a guidare in un paese estero, uno dei modi migliori per spostarsi in Slovenia è l’auto. In questo modo potete scegliere quando e dove fermarvi e potete raggiungere anche zone più remote in cui autobus e treni non arrivano. Il noleggio d’auto costa circa 30 Euro al giorno e ci sono tariffe ancora più convenienti per noleggi di lunga durata.

Attività e attrazioni

La Slovenia ha molte bellezze naturali e urbane che fortunatamente si possono esplorare gratuitamente, basti pensare ai quartieri di Lubiana e ai suoi siti storici, al lago di Bled e il Parco nazionale del Triglav. Quindi potreste fare tantissime cose senza spendere nulla. Se comunque preferite fare tour ed escursioni guidate, troverete prezzi tutto sommato ragionevoli. Un tour di un giorno al Lago di Bled e al Lago di Bohinj da Lubiana costa circa 60 Euro, i biglietti d’ingresso per i castelli e musei costano solitamente circa 10-20 Euro e un tour a piedi in città costerà circa 15 Euro. Al lago di Bled potete inoltre dedicarvi a tante attività all’aria aperta: i tour di rafting costano 35 Euro, mentre il noleggio di kayak costa circa 20 Euro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).