Come vestirsi in Sri Lanka

Un viaggio comincia sempre dalla preparazione della valigia, ma in alcuni paesi più che in altri è importante considerare non solo le condizioni climatiche che si andranno ad affrontare ma anche eventuali “dress code” se si ha in mente ad esempio di visitare templi e altri luoghi di culto. Una precisazione va fatta per le donne: in generale non capita che si venga infastidite o approcciate dagli uomini del posto e il paese è molto sicuro anche per le viaggiatrici solitarie, ma è preferibile vestirsi in maniera semplice e non troppo provocante perché si tratta di un paese pur sempre abbastanza conservatore e questo vi aiuterà a non attirare sguardi e attenzioni indesiderate. Cercate di prendere esempio dalle persone del posto e vestitevi più o meno come loro, perché anche se non vi diranno niente vedendovi in shorts, in questo modo li farete sentire a loro agio e saranno più aperti e disponibili nei vostri confronti.

Cosa mettere in valigia

Essendo caldo portate pure indumenti leggeri, con pantaloni corti per il mare, magliette di cotone, abiti freschi, gonne e pantaloni lunghi e leggeri da indossare in città e nelle regioni dell’entroterra. Per quanto riguarda le calzature, portate pure i sandali da spiaggia ma anche scarpe chiuse, meglio da trekking se avete in programma un’escursione nella natura o una visita ad una cittadina di montagna o alle piantagioni di tè. Una felpa e una giacca o mantella antipioggia possono sempre servire nelle zone più fredde. A parte la città di Colombo, nel resto del paese non ci sono discoteche o ristoranti eleganti, quindi vi sconsiglio di portare scarpe con i tacchi perché quasi sicuramente non le indosserete.

Nei templi

Se avete in programma di visitare i templi e i luoghi religiosi, ricordate di indossare abiti che coprano braccia e gambe. Se ai piedi avete i sandali, portatevi un paio di calzini sempre nello zaino da indossare all’interno dei templi: all’ingresso bisogna infatti togliere le scarpe.

In spiaggia

Anche se le donne del posto fanno il bagno vestite, stare in spiaggia in costume da bagno è accettato ma purché vi limitiate alla spiaggia, quindi alle donne consiglio sempre di indossare un vestitino o un sarong, mentre agli uomini di mettere una canotta o una maglietta anche per fare un breve tragitto dalla spiaggia all’hotel. La nudità in pubblico, compreso il topless, non solo non è ben visto ma è illegale e in tutte le località troverete anche della segnaletica al riguardo.