Castello Iwakuni

Pur essendo una ricostruzione, il Castello Iwakuni riesce a trasmettere l’antico splendore della fortezza originale, che dominava dall’alto l’omonima cittadina. Iwakuni è una località tranquilla e pittoresca, che si adagia ai piedi del Monte Shiroyama e la cui storia e origini sono racchiuse proprio nel suo castello, attorno al quale si è sviluppata.

Completato nel 1608, Castello Iwakuni fu distrutto solo pochi anni dopo per ordine dello shogun che vedeva un pericolo nella sua posizione privilegiata in cima al Monte Shiroyama, circondato per gran parte da un fossato naturale, il fiume Nishiki. Il potente signore feudale Kikkawa Hiroie che allora regnava sulla regione, si dovette così trasferire ai piedi della montagna, nell’area conosciuta come Parco Kikko. Oggi i visitatori possono camminare attorno alle rovine dell’antico castello e scoprirne la storia visitando il museo collocato all’interno della nuova fortezza, ricostruita nella metà del 1900.

Visitare il castello

Nonostante si tratti di una ricostruzione il Castello Iwakuni è fedele alla struttura originale, con i suoi quattro piani e le viste mozzafiato che permettono di osservare tutta la città da 200 metri di altezza. Per il suo profilo elegante e le sue mura interamente bianche, viene considerato uno dei 100 castelli più belli del paese.

All’interno ospita un museo molto interessante che narra la storia del castello e della città attraverso una bellissima collezione di armi e armature di samurai e altri reperti storici. Una sezione è dedicata al Ponte Kintai-kyo, uno dei più famosi ponti del Giappone e un’altra attrazione della città. Il ponte si erge sopra il fiume Nishiki, non lontano dal castello ed è bellissimo in primavera con la fioritura dei ciliegi. Non dimenticate di fare visita all’ultimo piano del castello, dove vi meraviglierete di fronte ad un panorama straordinario sulla valle e su tutta la città, ancora più emozionante in primavera con le piante in fiore e in autunno con i colori caldi del foliage.

Ai piedi del Monte Shiroyama si trova il Museo d’Arte Iwakuni, interessante da visitare per chi desidera approfondire le tradizioni e l’arte della regione; in questo museo sono inoltre esposte altre armature e armi di samurai.

A piedi o in funivia al castello

I pendii del Monte Shiroyama sono ricoperti da bellissime foreste che richiamano gli appassionati di natura e trekking: per chi ama camminare, è possibile raggiungere il castello attraverso un percorso un po’ ripido che parte nei pressi del Santuario Kikko, nell’omonimo parco. In alternativa potete sfruttare il collegamento in funivia, partendo dalla stazione che si trova a pochi passi dal Ponte Kintai-kyo.

Il ponte si può a sua volta raggiungere in circa 15-20 minuti in autobus dalle stazioni di Iwakuni e di Shin-Iwakuni.

Informazioni generali per la visita

Il castello è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:45 e ha un costo di ingresso di 260 yen. Sono inoltre disponibili dei biglietti combinati che includono il tragitto in funivia (550 yen) ed eventualmente anche l’accesso al Ponte Kintai-kyo (940 yen).

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!