Akita Komagatake

La prefettura montuosa di Akita, nel nord del Giappone, è una delle mete preferite dagli appassionati di natura e montagna, che qui possono cimentarsi in numerose attività all’aperto e scoprire incantevoli e variegati paesaggi fatti di foreste rigogliose, prati di fiori alpini e vulcani che danno vita a scenari lunari, con terreni scuri di rocce laviche, piccoli crateri e laghi. Tra le vette più popolari c’è sicuramente il Monte Akita Komagatake, che con i suoi 1637 metri è tra le montagne più alte di questa regione e la seconda all’interno del Parco Nazionale Towada-Hachimantai.  È uno splendido vulcano attivo la cui ultima eruzione risale agli anni ’70 e comprende diverse cime al suo interno, con crateri più o meno grandi, raggiungibili attraverso numerosi percorsi adatti a tutti i livelli. È un luogo perfetto quindi sia che vogliate cimentarvi in un’attività impegnativa sia che invece desideriate avventurarvi un paio d’ore in mezzo alla natura, lontano dal traffico delle città, ammirando scenari che regalano emozioni in ogni stagione.

Visitare il Monte Akita Komagatake

Ci sono vari sentieri di trekking che si snodano lungo i pendii del monte Akita Komagatake, ma il principale parte dall’ottava stazione della montagna, situata a 1.305 metri. La stazione è raggiungibile con i mezzi privati e pubblici, ma data la grande affluenza nella stagione estiva e autunnale, la strada viene chiusa al traffico di veicoli privati in alcuni periodi, attivando un servizio di trasporto in autobus.

Il percorso di trekking si snoda per poco più di 2 km lungo il versante occidentale della montagna, passando attraverso scenari lunari suggestivi che includono anche il famoso lago Amida, un bacino d’acqua di origine vulcanica incorniciato da prati verdi che in estate traboccano di fiori; in alcuni momenti della giornata la montagna si riflette nelle acque del lago dando vita a un’immagine poetica degna di un dipinto. Questo sentiero non è troppo impegnativo ed è piuttosto breve, con una durata di circa 2 ore che permette di arrivare in cima alla vetta Oname, la più alta del vulcano.  Chi lo desidera può intraprendere altri sentieri più lunghi e difficoltosi che si diramano dalla zona del lago Amida e conducono ad altre vette e zone del monte, permettendo anche di raggiungere località termali come Nyuto Onsen dove rilassarsi con un bel bagno caldo. Una volta in cima la fatica sarà ripagata da una magnifica vista sul principale cratere del vulcano, sulla valle e sulle montagne circostanti e, nelle giornate di cielo limpido, riuscirete anche a scorgere in lontananza il Lago Tazawa.

Quando andare

Fatta eccezione per il periodo invernale, ogni momento dell’anno è ideale per visitare il Monte Akita Komagatake e immergersi nelle sfumature della natura. Da giugno ad agosto le valli e le montagne sono ricoperte di una vegetazione verdeggiante e fiori alpini colorati, ma indiscutibilmente è l’autunno il periodo che attira maggiori visitatori: i colori dello scenario sono mozzafiato e il sentiero che conduce alla vetta offre viste libere da ostacoli visivi che consentono di avere quindi una visuale completa sulle foreste e le valli inondate di colori caldi sui toni del rosso e del dorato.  In inverno la montagna è per gran parte inaccessibile per via delle abbondanti nevicate, quindi è bene informarsi in anticipo.

Come arrivare

L’ottava stazione del monte è servita dal trasporto pubblico solo nei giorni in cui la strada viene chiusa al traffico di veicoli privati, ovvero nei weekend e durante le festività da giugno ad ottobre, con frequenza giornaliera da metà giugno a metà agosto, quando si registra il maggior picco di affluenza turistica. La navetta opera con partenze ogni 30-60 minuti dal parcheggio di Arupa Komakusa per la stazione del monte, raggiungibile in circa 30 minuti; sei corse giornaliere partono e fanno rientro alla stazione di Tazakawo, distante un’ora circa.  Da fine ottobre fino a fine maggio la strada è invece completamente inaccessibile.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!