10 giorni nelle Filippine

Le Filippine sono un arcipelago composto da oltre 7.000 isole, ciascuna con le proprie spiagge straordinarie, giungle nascoste e cascate. Per questo le opzioni di itinerario sono infinite e il fatto che ci siano tantissime cose da vedere e da fare rende ancora più difficile pianificare un programma di viaggio. In questo itinerario di 10 giorni nelle Filippine ho incluso i luoghi più interessanti da visitare per chi viaggia nelle Filippine per la prima volta e quelli meglio collegati tra loro: sono pochissime le isole collegate tra loro da voli, quindi è importantissimo considerare gli spostamenti.

Giorni 1 e 2: Manila

Arrivando con un volo internazionale quasi sicuramente atterrerete a Manila, la capitale delle Filippine. Caotica e frenetica, Manila è una città che merita una sosta almeno un giorno o due per conoscere meglio la storia e il patrimonio culturale delle Filippine.

Tra le cose più popolari da vedere a Manila ci sono Intramuros, l’antica città coloniale spagnola, e il quartiere di Makati, il centro finanziario e il quartiere più alla moda di Manila. È un ottimo posto dove trascorrere la serata grazie alla vasta gamma di ristoranti e bar. Altro luogo caratteristico è Binondo, la Chinatown di Manila, un quartiere che pullula di ristorantini, mercati e siti culturali.

Giorni 3 e 4: Coron

Raggiungibile in meno di un’ora di volo da Manila, Coron è uno dei luoghi più spettacolari del paese. 

Coron sta rapidamente diventando una delle migliori destinazioni delle Filippine, ma resta ancora un’isola meravigliosamente rustica e, in molti luoghi, poco affollata. Coron ha un paesaggio fatto di alte scogliere calcaree, limpide lagune d’acqua dolce e spiagge remote e isolate.

Tra le attrazioni di Coron c’è il Lago Kayangan, un bellissimo lago d’acqua dolce intriso di leggende locali e con acque piacevolmente limpide e fresche per nuotare. Coron è anche consigliata agli amanti di immersioni e snorkeling che sull’isola avranno modo di scegliere tra vari tour giornalieri che includono queste attività.

Per una vista sulle isole circostanti, salite i gradini che portano da Coron Town alla vetta del Monte Tapyas. È il posto migliore a Coron per godersi il tramonto.

Giorni 5 e 6: Cebu

Volate fino all’isola di Cebu che ospita la seconda città più grande delle Filippine, Cebu City, ma lontano dalla metropoli, l’isola è un paradiso verdeggiante e ricco di cascate e spiagge.

Anche a Cebu troverete tante cose da fare. Oslob a Cebu è il posto migliore per osservare gli squali balena nelle Filippine. È un’esperienza incredibile e adrenalinica che vi consente di nuotare nell’acqua cristallina per circa 30 minuti accanto agli squali. Se amate passeggiare nella natura, intraprendete il percorso diretto alle cascate Kawasan, considerate le più spettacolari delle Filippine. Una volta lì potete fare un tuffo nelle piscine turchesi sotto le cascate. Nessun viaggio a Cebu è completo senza aver visitato il Kawasan Canyon per il quale è consigliata un’escursione guidata o un tour in canoa. Un’altra destinazione popolare nell’isola di Cebu è l’isola Pescador, una riserva marina. È una tappa meravigliosa per lo snorkeling poiché è possibile osservare da vicino sardine, coralli, pesci e tartarughe marine.

Giorni 7, 8 e 9: Boracay

L’isola più famosa delle Filippine è Boracay, il luogo migliore per concludere la vacanza nell’arcipelago combinando avventure all’aperto e relax. Da Cebu il volo dura circa 2 ore. Boracay è un paradiso tropicale, dove potete trovare spiagge di sabbia bianca e tramonti infuocati. Il luogo più iconico di Boracay è proprio White Beach, una lunga distesa di sabbia candida e una delle spiagge più famose delle Filippine. Attorno alla spiaggia sorgono tantissimi resort, centri commerciali, negozi e servizi; tra questi c’è il D’Mall è un complesso che racchiude i migliori bar e ristoranti di Boracay.

Boracay ha grandi spiagge ed è circondata da isole e punti di immersione. Dall’isola partono ogni giorno diverse crociere in barca che fanno tappa nelle isole vicine e includono soste per fare snorkeling o immersioni perciò potete dedicare una giornata ad un divertente tour delle isole.

Giorno 10: Ritorno a Manila

Purtroppo la vacanza è giunta al termine. Prendete un volo da Boracay a Manila e, se avete ancora tempo, potete fare un giro a Manila e approfittarne per fare gli ultimi acquisti prima del volo di rientro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).